fbpx
Connect with us

Focus Italia

‘Pompei. Eros e Mito’ Il documentario con Isabella Rossellini al cinema

È un viaggio che ci guida indietro nel tempo di duemila anni. Vengono messi a nudo i miti e i personaggi che hanno reso immortale questo sito archeologico, patrimonio mondiale dell’umanità.

Pubblicato

il

Pompei. Eros e Mito, diretto da Pappi Corsicato, sarà al cinema il 29, 30 novembre e 1 dicembre. Il docu-film è una produzione Sky, Ballandi e Nexo Digital, in collaborazione con Il Parco Archeologico Nazionale di Pompei e con la partecipazione del MANN, Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

La trama

È un viaggio che ci guida indietro nel tempo di duemila anni. Vengono messi a nudo i miti e i personaggi che hanno reso immortale questo sito archeologico, patrimonio mondiale dell’umanità. Dalla storia d’amore tra Bacco e Arianna nella celebre Villa dei Misteri al rapporto ambiguo tra Leda e il Cigno, dalle lotte dei gladiatori sino alla disperata ricerca dell’immortalità di Poppea Sabina, seconda moglie di Nerone.

Tra passato e presente

A condurre lo spettatore tra le strade di Pompei sarà una narratrice d’eccezione: la pluripremiata Isabella Rossellini. La sua voce e la sua presenza segneranno le principali tappe di un affascinante viaggio che mostrerà come i miti e le opere ritrovate abbiano influenzato artisti come Pablo Picasso e Wolfgang Amadeus Mozart.

Ma Pompei. Eros e Mito non è solo una rievocazione della storia classica. Pappi Corsicato, infatti, sottolinea quanto sia importante l’eredità di Pompei, che ancora oggi continua a essere una fonte d’ispirazione artistica. Bacco, Arianna, Teseo e Leda, dunque, indossano abiti moderni, ponendosi in un tempo che appartiene sia la passato che al presente.

Pompei. Eros e Mito esplorerà le storie di uomini e donne di cui restano tracce concrete. Quando nel 79 dopo Cristo, il flusso piroclastico del Vesuvio investì la città, i corpi delle vittime vennero fissati nel tempo, lasciando la propria impronta dopo la decomposizione.

A partire della seconda metà dell’Ottocento, un centinaio di calchi sono stati realizzati da queste impronte, ispirando poeti e artisti, tra cui Roberto Rossellini.

Gli interventi e la colonna sonora

Pompei. Eros e Mito ospiterà gli interventi di Massimo Osanna, Direttore Generale del Parco Archeologico di Pompei (2014 – 2020) e Andrew Wallace Hadrill, Professore Emerito all’Università di Cambridge.

E ancora: Catharine Edwaerds (Università di Londra), Darius Arya (American Institute for Roman Culture) ed Ellen O’Gorman (Universtità di Bristol).

Il docu-film avrà una colonna sonora firmata da Remo Anzovino, premiato ai Nastri d’Argento 2019, con una Menzione Speciale per le sue colonne sonore.

Pompei. Eros e mito – il trailer – YouTube

Leggi anche: Con L’arte viva di Julian Schnabel Pappi Corsicato ci fa partecipare alla straordinaria avventura di un’artista a tutto campo

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers

Pompei. Eros e Mito