fbpx
Connect with us

Disney+ SerieTv

Marvel’s MODOK arriva su Star: una serie che è puro genio

Ispirato da un personaggio dei fumetti, il serial Star viene da Hulu ed è legato a doppio filo con il Marvel Universe

Publicato

il

MODOK è la nuova serie disponibile su Hulu e arrivata anche su Star (la sezione per adulti di Disney Plus) disponibile in streaming dal 21 maggio sulla piattaforma e rilasciata con cadenza settimanale sotto il brand Marvel (in attesa di Loki…).

M.O.D.O.K. si basa sull’omonimo personaggio dei fumetti, villain di seconda fascia che ha subito diversi restyling nei fumetti restando però fedele ad alcune caratteristiche di base.

La Storia

Mental Organism Designed Only for Killing: è questo il significato letterale del villain Marvel, inserito al 100° posto nella classifica, stilata dall’IGN, dei più grandi cattivi della storia dei fumetti. M.O.D.O.K. era George Tarleton, tecnico dell’A.I.M. (Advanced Ideas Mechanichal) trasformato dagli scienziati del gruppo in un essere superintelligente ma deforme durante degli esperimenti sul Cubo Cosmico (l’attuale Tesseract nell’MCU), in una storia del 1973 firmata da Stan Lee e Jack Kirby e apparsa su Tales Of Suspense #93 .

Il primo scontro avvenne con Captain America, diventandone uno die nemici ricorrenti: in seguito, il personaggio si scontrerà anche con Namor ma soprattutto con Hulk, arrivando anche ad essere ucciso da Marasso della Società Dei Serpenti. Dalla stessa A.I.M. verrà allora prima sostituito da una sua sorta di controparte femminile, M.O.D.A.M. (Mental Organism Designed for Aggressive Maneuvers), poi ovviamente resuscitato per creare un nuovo Cubo Cosmico.

Nonostante M.O.D.O.K. sulle pagine del fumetto non sia mai assurto a star di prima grandezza, la sua fisicità particolarmente originale (in sostanza M.O.D.O.K. è un testone con braccia e gambe minuscole) ha fatto sì che questo villain fosse nel tempo protagonista di diverse serie animate: in Iron Man del 1994, Iron Man Armored Adventure del 2009, Super Hero Squad Show del 2009, e ancora Avengers – I Più Potenti Eroi Della Terra, Ultimate SpiderMan, Avengers Assemble, Phineas & Ferb: Missione Marvel, Guardians Of The Galaxy.

La Serie

La serie Hulu nasce dopo una serie di (s)fortunati eventi: doveva essere parte di un progetto più stratificato insieme ad altre tre serie (Tigra & Dazzler, Hit-Monkey, Howard the Duck) che sarebbero confluite nella storia crossover The Offenders -con chiari rimandi ai Defenders- per esplorare ancora più a fondo gli angoli sconosciuti del vertiginoso Marvel Universe.

Ma quando la Marvel Television ha chiuso, e il controllo dei progetti è passato ai Marvel Studios, M.O.D.O.K. ha lentamente preso la forma che possiamo oggi vedere nei dieci episodi targati Marvel.

M.O.D.O.K. non ha le sfumature di Magneto o di un Dottor Destino, non ha le potenzialità di Thanos né il fascino di Kang: George Tarleton è un cattivo fatto e finito, indurito e spietato. E parte proprio da qua la caratterizzazione vincente della serie: ovvero accentuando questa sua grandeur che si traduce in egocentrismo assoluto, così oltranzista da diventare comico.

L’assoluto disinteresse verso qualsiasi altro essere (che siano i soldati dell’A.I.M., la moglie o il figlio) porta quindi ad una dimensione esilarante, che è allo stesso tempo fedele e parodistica nel momento in cui riproduce l’archetipo senza tradirlo.

Il primo episodio di M.O.D.O.K.

If This Be… M.O.D.O.K., il primo episodio, è un vero apripista: introduce i personaggi, mette in tavola le storie, riordina le idee e fa chiarezza sui toni. Una serie adulta, certo, che accanto alle parolacce mette in fila situazioni così reali da essere tragiche -disoccupazione, crisi familiare, incomunicabilità, multinazionali- e che nonostante il poco tempo a disposizione (i venti minuti dell’episodio) sanno formare un insieme coerente e coeso, lineare e divertente.

Con Seth Green tra i produttori esecutivi si capisce subito dove si andrà a parare: la stop motion viene direttamente da Robot Chicken, e la carica dissacrante corrode tutto e tutti, compresi i legami di continuity con il resto del Marvel Universe -le apparizioni di Iron Man, Fing Fang Foom sono isolate e apparentemente non inserite in nessuna storyline già esistente-, rendendo l’universo della serie squisitamente caotico mentre la forma plastilina collega momenti di violenza granguignolesca con sequenze da purissima comedy.

Dopotutto, non ci si poteva aspettare niente altro visto che uno die due creatori, Patton Oswalt (che lavora con Jordan Blum) è un famoso stand-up comedian: il risultato è un piccolo gioiellino originale ed erosivo, felice di dare sfogo alla propria immaginazione lontano da ogni vincolo narrativo, che sia di continuità con il resto degli eroi Marvel, con il buonsenso e con il buon gusto.

 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

MODOK

  • Anno: 2021
  • Durata: 1 stagione, 10 episodi
  • Distribuzione: Hulu, star Disney Plus
  • Genere: commedia
  • Nazionalita: Stati Uniti
  • Regia: aavv