fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

69mo Trento Film Festival: tra uomo e natura

Publicato

il

Il Trento Film Festival 2021 riapre i cinema per dare un segnale di speranza a un settore colpito dagli effetti della pandemia, infatti la presentazione del 69mo Festival non a caso si è tenuta all’interno del  cinema Supercinema Vittoria di Trento che si svolgerà in 3 tempi in attesa di tornare presto nelle sale cinematografiche.  Alla presentazione hanno partecipato il Presidente Mauro Leveghi, la Vicepresidente generale del Cai – Club alpino italiano Lorella Franceschini, Assessora alla cultura, turismo, politiche giovanili e istruzione del Comune di Trento Elisabetta Bozzarelli, la Direttrice Luana Bisesti e il responsabile del programma cinematografico del Trento Film Festival Sergio Fant. 

La montagna tra pandemia e futuro è il fulcro del festival in cui la prima parte si terrà dal 30 aprile al 9 maggio interamente on line; la seconda parte avverrà a giugno in chiave di Festival Diffuso nella città di Trento con l’appuntamento alpinistico; il terzo tempo, a fine Settembre con proiezioni e collaborazioni nel territorio in 8 tappe che coinvolgono anche la città di Bolzano. 

Edizione interamente on-line

Sarà un’edizione interamente digitale, quella che prenderà il via il 30 aprile e si concluderà il 9 maggio (con i film online fino al 16 maggio), sulla ormai conosciuta e apprezzata piattaforma online.trentofestival.it, nel sito trentofestival.it e nei canali social del Festival e dei partner che hanno contribuito alla realizzazione di questa 69ma edizione.

Film selezionati

100 i film in selezione e  l’80% in anteprima, di cui 23 in concorso, 14 lungometraggi e 9 cortometraggi, per 18 anteprime tra italiane e internazionali, e la presenza di 9 registe donne: omaggio al mondo femminile che è molto presente in questo festival tra registe e giurate.

Tra le prime italiane in concorso Paolo Cognetti. Sogni di Grande Nord di Dario Acocella, una produzione Samarcanda Film con Feltrinelli Real Cinema e Rai Cinema e il sostegno della Film Commission Valle d’Aosta, prossimamente in uscita al cinema con Nexo Digital, segue lo scrittore Premio Strega in un viaggio tra le Alpi e l’Alaska, accompagnato dall’ amico Nicola Magrin, sulle tracce dei suoi maestri letterari.

 La Casa Rossa di Francesco Catarinolo, prodotto da Tekla Films e Vidicom Media con il sostegno di Piemonte Doc Film Fund e IDM Film Fund & Commission, documenta la vita e il lavoro, ai tempi del Covid, dell’esploratore altoatesino Robert Peroni, da 30 anni stabilitosi in una comunità sulla costa orientale della Groenlandia, paese a cui è dedicata l’intera sezione Destinazione di quest’anno.  

 I film di apertura e chiusura, entrambi in anteprima assoluta, riaffermano il legame tra il festival, Trento e il Trentino, anche in un’edizione “virtuale” come il cortometraggio animato digitale Mila della trentina a Hollywood Cinzia Angelini, ispirato ai racconti d’infanzia della madre dei bombardamenti su Trento durante la Seconda Guerra Mondiale, aprirà il programma il 30 aprile 

In seguito, tra le anteprime Away realizzato dal regista Gints Zilbalodis in totale autonomia, durante tre anni di animazione solitaria al computer, e racconta senza parole, utilizzando solo potenti immagini digitali, l’avventura di un ragazzino su un’isola deserta, in fuga da una incombente minaccia, tra foreste e montagne.

In chiusura, invece sabato 8 maggio debutterà il film di Corrado Bungaro, N-Ice Cello – Storia del violoncello di ghiaccio, un viaggio nato tra i ghiacciai delle Dolomiti passando per il MUSE di Trento, fino al Mediterraneo.

Destinazione Groenlandia 

I restanti film  sono divisi in sezioni tra cui Destinazione Groenlandia, un particolare focus sul rapporto tra uomo e natura come Artic Spleen di Piergiorgio Casotti; MUSE- doc, in collaborazione con il Museo delle Scienze, dove il riscaldamento globale è al centro dell’attenzione come in The Magnitude Of All Things della canadese Jennifer Abbott, in anteprima italiana, traccia un parallelo efficace e commovente tra il lutto vissuto dalla regista per la scomparsa della sorella e la perdita del territorio subita da tante comunità, in aree diverse del pianeta, a causa del cambiamento climatico.

Alpinismo

Alp&ism, la sezione dedicata anche alle grandi o piccole imprese alpinistiche come in The Wall of Shadows, Eliza Kubarska segue il drammatico tentativo di salita invernale alla vetta himalayana del Kumbhakarna da parte del polacco Marcin Tomaszewski e dei russi Dmitry Golovchenko e Sergey Nilov, in parallelo la quotidianità tra lavoro e conflitti della famiglia Sherpaa che li accompagna That’s Wild di Michiel Thomas segue l’esperienza di tre adolescenti di colore svantaggiati di Atlanta, durante un campo scolastico estivo che li porterà per la prima volta tra le Montagne Rocciose. 

I film in concorso al Trento Film Festival 2021 sono:  

Al Qimma di Mehdi Moutia 

Aletsch Negative di Laurence Bonvin 

Anche stanotte le mucche danzeranno sul tetto  di Aldo Gugolz 

Bosco Alicia  di Cano Menoni 

Chaddr – A River Between Us di Minsu Park 

Dear Werner (Walking on Cinema) di Pablo Maqueda 

Die letzten Österreicher  di Lukas Pitscheider 

Espiritos e Rochas: um Mito Açoriano di Aylin Gökmen 

Godspeed, Los Polacos! di Adam Nawrot 

Here I Am, Again di Polly Guentcheva 

Holy Bread di Rahim Zabihi 

Icemeltland Park di Liliana Colombo 

La Brenva en hiver di Thibaut Sichet 

La casa rossa di Francesco Catarinolo 

Le grand viveur di Perla Sardella 

Mundo di Ana Edwards 

One Day di Jiang Jin 

Paolo Cognetti. Sogni di Grande Nord di Dario Acocella 

Pushed up the Mountain di Julia Haslett 

Reserve Gerard di Ortín Castellví 

Sous les pins di Sébastien Baillou 

The Magic Mountain Eitan Efrat di Daniel Mann  

The Wall of Shadows di Eliza Kubarska  

 

Approfondisci con…Mila apre il 69mo Trento Film Festival – Taxidrivers.it

Continua a leggere…Climbing the Elixir di Monica Dovarch presentato in prima mondiale al 67° Trento Film Festival – Taxidrivers.it

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.