fbpx
Connect with us

Anticipazioni

Gaslit: Julia Roberts e Sean Penn sul Watergate, prossimamente su StarzPlay

La serie tv antologica è tratta da un podcast e tra i produttori figura Sam Esmail, nome già legato a Mr. Robot e Homecoming

Pubblicato

il

Un anno fa la casa di produzione UCP aveva annunciato il progetto Gaslit.

Cos’è Gaslit?

Gaslit è una serie antologica con Julia Roberts e Sean Penn. Sarà incentrata nella prima stagione sul caso Watergate, scandalo centrale nella storia degli Stati Uniti. Purtroppo, a causa della pandemia da Covid-19, il progetto è finito in un limbo produttivo. Questo fino all’annuncio ufficiale di Starz che ha ordinato la serie antologica e la distribuirà sul suo canale e sulla sua piattaforma StarzPlay in Europa, Italia compresa.

StarzPlay è una piattaforma di streaming disponibile come app autonoma, come canale su Apple Tv, Amazon Prime Video e Roku con all’interno serie come The Stand, Four Wedding and a Funeral, Power, e presto (probabilmente a fine 2021) anche Gaslit.

Di cosa parlerà Gaslit

Gaslit è presentata come una serie antologica in 8 episodi tratta dalla prima stagione del podcast Slow Burn del canale Slate. La sceneggiatura è affidata a Robbie Pickering che sarà anche showrunner, mentre la regia a Matt Ross.

Al centro di Gaslit c’è Martha Mitchell, interpretata da Julia Roberts, una donna con una grande personalità e moglie del fedele procuratore generale di Nixon, John Mitchell, interpretato da Sean Penn. Nonostante la sua appartenenza al partito e la carica di procuratore generale, nonché di più fidato consigliere e migliore amico di Nixon, però, è proprio Mitchell la prima persona a lanciare pubblicamente l’allarme sul coinvolgimento del presidente nel Watergate. In questo modo ne causa il disfacimento sia della Presidenza che della sua vita personale. A causa di questa sua decisione si troverà costretto a scegliere tra Martha e il presidente.

Gaslit è una visione moderna del Watergate e si concentra sulle storie mai raccontate e sui personaggi dimenticati dello scandalo.

Vicissitudini sulla serie

La miniserie è prodotta da Sam Esmail, nome già noto grazie a Mr. RobotHomecoming (qui per leggere la recensione della seconda stagione). Con Gaslit torna a lavorare con Julia Roberts al suo secondo progetto seriale.

Purtroppo l’anno di ritardo dovuto alla pandemia ha fatto perdere due protagonisti alla serie: Armie Hammer e Joel Edgerton. Di conseguenza anche il fratello di quest’ultimo, Nash Edgerton che sarebbe dovuto essere tra i produttori. Hammer aveva lasciato la serie ancora prima dei recenti scandali che lo hanno travolto e che lo hanno portato ad abbandonare tutti i progetti in cui era coinvolto. Nonostante tutto, però, non sono ancora stati scelti i sostituti dei due attori.

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers