fbpx
Connect with us

Focus Italia

Supereroi: il nuovo film di Paolo Genovese

Dopo Perfetti Sconosciuti il regista Paolo Genovese torna a parlarci di coppie con Alessandro Borghi e Jasmine Trinca. Il film sarà al cinema in autunno, distribuito da Medusa.

Pubblicato

il

A quattro anni da Perfetti Sconosciuti il regista Paolo Genovese torna a parlarci di coppie e lo fa con Supereroi, una commedia amara con Alessandro Borghi e Jasmine Trinca.

Girato nell’isola di Ponza il film sarà in sala in autunno, distribuito da Medusa e  prodotto dalla Lotus Production (Leone Film Group).

Nel cast anche Elena Sofia Ricci, Linda Caridi, Greta Scarano e Vinicio Marchioni.

Supereroi: trama

Due giovani innamorati cercano di sopravvivere al tempo che passa tra litigi, segreti antichi e qualche bugia. Il film ci mostra come le coppie che resistono al logorante trascorrere del tempo siano formate da veri supereroi, che nuotano contro corrente per salvare il loro amore.

 “Quanti superpoteri deve avere una coppia per resistere al tempo che passa?”.

E’ questa la domanda che si è posta come punto di partenza Genovese per dirigere la sua nuova commedia.

Definito per certi versi da lui stesso un dramedy che concilia la risatina amara con il drammatico spessore dei reali problemi coniugali, il Film di Genovese fa riflettere partendo dalla leggerezza.

Esperimento già avviato da Genovese nel 2016 con il grande successo di Perfetti Sconosciuti.

Visualizza immagine di origine

Un successo a dir poco planetario quello della pellicola italiana, venduta in più di 40 paesi, totalizzando oltre 20 remake in tutti il mondo.

La costellazione di amici più o meno coerenti, con coniugi annessi e disconnessi seduti al tavolo, intenti  a scoprire la verità da uno smartphone, ha completamente destabilizzato i canoni tradizionali del modo di fare cinema italiano. Utilizzando un semplice escamotage possibilista per scoperchiare il vaso di Pandora e svelare la verità, il film di Genovese ha messo in mano ai suoi personaggi “della tavola rotonda” uno strumento senza perdono, diabolico quanto semplicistico perchè sempre sotto i nostri occhi, ma custode di verità inimmagginabili a volte.

E’ leggenda ormai la serie di matrimoni falliti in seguito alla visione del film stesso ( cosa di cui il regista si è sempre sentito colpevole ha dichiarato) divenuto ormai un fenomeno di costume.

Da qui la scelta minimalista di Genovese di proseguire il suo percorso al Cinema scegliendo come film successivo una pellicola più defilata, The Place, tratta dalla serie tv americana The Booth and the end.

Girato in una sola location, The place, strano esperimento registiconarra di un ambiguo personaggio, interpretato da Valerio Mastrandrea ( demone o angelo) che se ne sta seduto in un bar sempre allo stesso tavolo, pronto ad esaudire i desideri di 8  avventori. C’è naturalmente un prezzo da pagare e l’amore alla fine potrebbe non voler essere più sacrificato.

Supereroi: “Amore che vieni amore che vai”

Con Supereroi Genovese esce dalla dimensione minimal e riprende il cast di ampio respiro. Torna alle dinamiche sentimentali che gli hanno dato tanto successo e torna alle complicazioni di coppia, terreno a lui più congeniale. Riprende sicuramente un terreno già scrutato e sviscerato, rischia forse di ripetersi ma la definisce una nuova scommessa.

Nel cast anche l’attrice francese Gwendolyn Gourvenec, nota al pubblico per aver interpretato Miss Chiffre in ‘Le Petit Spirou’. Il film di Genovese sarà distribuito all’estero da True Colours con il titolo di “Superheroes”.

 

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers

Supereroi

  • Anno: 2020
  • Distribuzione: Medusa
  • Genere: commedia drammatico
  • Nazionalita: Italia
  • Regia: Paolo Genovese