Connect with us

FILM DA VEDERE

V per Vendetta

Publicato

il

V per Vendetta, un film del 2005 diretto da James McTeigue. Il film è tratto dal romanzo a fumetti V for Vendetta, scritto da Alan Moore e illustrato da David Lloyd, prodotto e adattato per il grande schermo da Andy e Lara Wachowski. Il film è il frutto dell’impegno di molti cineasti che già avevano dato alla luce la trilogia di Matrix. Nel 1988, il produttore Joel Silver acquistò i diritti di due opere della DC Comics di Alan Moore: V for Vendetta e Watchmen. I fratelli Wachowski erano grandi fan di V for Vendetta e a metà degli anni Novanta, prima di lavorare alla pellicola Matrix, scrissero una sceneggiatura che seguiva abbastanza fedelmente il fumetto. Durante la postproduzione del terzo film della trilogia di Matrix, i fratelli Wachowski revisionarono la sceneggiatura e offrirono il ruolo di regista a James McTeigue e a Pedro Esteves. Con Natalie Portman, Hugo Weaving, Stephen Rea, Stephen Fry, John Hurt, Tim Pigott-Smith.

Sinossi
In un futuro prossimo, un regime totalitario opprime Londra. Un vendicatore di nome V, mascherato da Guy Fawkes (il ribelle impiccato nella storica congiura delle polveri del 1605), colto e galantuomo, salva la giovane Evey dalle violenze di alcuni sbirri: insieme lotteranno contro un regime che perseguita stranieri, omosessuali e oppositori.

Il produttore Joel Silver e le sorelle Wachowski, rispettivamente produttore e registe della trilogia Matrix portano sul grande schermo V per Vendetta, graphic-novel capolavoro di Alan Moore e David Lloyd. Le Wachowski scrivono la sceneggiatura e lasciano l’onere della regia all’australiano James McTeigue all’epoca esordiente. La trama del fumetto originale viene pesantemente rimaneggiata onde rendere l’anarchico “V” un antieroe piuttosto anziché terrorista, ma resta intonso l’intrigante scenario distopico nobilitato da un look “dark” molto ben gestito a livello di messinscena. Il cast può contare su un’intensa Natalie Portman e un carismatico Hugo Weaving, Mr. Smith in Matrix e Elrond, il signore degli elfi nelle trilogie tolkeniane di Peter Jackson; stavolta l’attore punta tutto su voce e postura visto che impersona l’antieroe in maschera “V”.

Nonostante il film si discosti a più riprese dal materiale originale, non si può non lodare la capacità di creare una pellicola che si rivela ideale “ponte” tra fumetto e cinema, in una modalità meno radicale di cinecomic “duri e puri” come 300 e Sin City, ma più vicino alla visione di Watchmen (altro fumetto di Alan Moore). V per Vendetta oltre ad essere visivamente molto interessante ha la capacità di miscelare thriller politico, avventura e critica sociale sfruttando gli stilemi del racconto di genere distopico nella loro totalità, in primis la capacità di rievocare per suggestioni il lato oscuro della politica, i richiami al romanzo 1984 di George Orwell sono evidenti, a cui si aggiungono inquietudini di stampo fascista e anche se smussato rispetto al fumetto originale, tutto il concetto libertario dell’anarchia come forma di lotta contro il potere costituito.

Il Trailer

  • Anno: 2005
  • Durata: 132'
  • Genere: Azione, Thriller, Drammatico
  • Nazionalita: Usa, Germania, Gran Bretagna
  • Regia: James McTeigue