Widows – Eredità criminale: il premio Oscar Steve McQueen si cimenta con il sottogenere dell’heist movie

Widows – eredità criminale è un film che cerca di immortalare il fascino della città notturna, strizzando inevitabilmente l’occhio al cinema di Michael Mann

  • Anno: 2014
  • Durata: 128'
  • Distribuzione: 20th Century Fox
  • Genere: Thriller, Drammatico
  • Nazionalita: Gran Bretagna
  • Regia: Steve McQueen
  • Data di uscita: 15-November-2018

Il premio Oscar Steve McQueen si cimenta con Widows – Eredità criminale nel sottogenere dell’heist movie, che, tra la saga soderberghiana incentrata su Danny Ocean/George Clooney e il Tower heist – Colpo ad alto livello interpretato da Ben Stiller, ultimamente si è rivelato uno dei più gettonati. Nella stagione che ha visto l’uscita della variante “rosa” Ocean’s 8, il regista parte da una serie televisiva inglese degli anni Ottanta per proporre il suo mondo del crimine al femminile, dopo essersi occupato di crudi drammi carcerari (Hunger), avventure erotico-sentimentali (Shame) e discriminazioni razziali in costume (12 anni schiavo).    

McQueen sposta la storia dalla Londra di allora alla Chicago di oggi, scenario di agitazioni politiche e sociali, con un plot che segue – senza regalare esaltanti colpi di scena – i cliché del genere, tra lotte di potere e ricatti nei tumultuosi distretti della città. Qui è in ballo un bottino destinato a passare per più mani: tre donne – Viola Davis, Michelle RodriguezElizabeth Debiki  –, rimaste vedove in seguito a un tentativo di rapina fallito dei loro mariti, si uniscono per ultimare il colpo. Ma al recupero dei soldi ambiscono anche Jamal Manning (Brian Tyree Henry), il boss afroamericano locale, e Jack Mulligan (Colin Farrell), la cui famiglia detiene storicamente il potere locale. Viola Davis, impermeabile bianco e stivali neri, è la determinata moglie del capobanda Harry Rawlings (Liam Neeson), decisa a portare a termine la missione. Oltre due ore di visione, in cui il regista subisce la fascinazione dell’action movie, senza riuscire, però, a utilizzarne adeguatamente gli stilemi vincenti, quali un montaggio serrato nella giusta maniera e sequenze realmente emozionanti di sparatoria (eccezion fatta per la fuga ripresa dall’interno del furgone con portello aperto).

Widows – eredità criminale è un film che cerca di immortalare il fascino della città notturna, strizzando inevitabilmente l’occhio al cinema di Michael Mann, risultando purtroppo soltanto un riflesso sfocato. Nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 15 novembre 2018.

Silvia Scarpini

GUARDA IL TRAILER >>



Condividi