fbpx
Connect with us

Film da Vedere

‘Guida per riconoscere i tuoi santi’ di Dito Montiel

Una storia autobiografica di un'infanzia difficile, ma mai romanzata

Pubblicato

il

Guida per riconoscere i tuoi santi (A Guide to Recognizing Your Saints) è un film del 2006 diretto da Dito Montiel. La pellicola è autobiografica e tratta dall’omonimo romanzo scritto dallo stesso Montiel nel 2003. Presentato con successo al Sundance Film Festival, si è aggiudicato il premio per la miglior regia e il premio speciale della giuria per l’intero cast.

Guida per riconoscere i tuoi santi: La trama

Dito Montiel, di professione scrittore, riceve una telefonata della madre che lo richiama improvvisamente a casa. Qui dovrà affrontare il rapporto conflittuale con il padre malato, la sofferta storia d’amore con Laurie e soprattutto i fantasmi dell’estate dell’86, quando scorrazzava per le vie del quartiere con gli amici Antonio, Giuseppe e Nerf. Montiel narra con sincero pudore una storia che gli appartiene e lo fa con una forza inusuale, lontana dal “canone” narrativo dilagante anche nel cinema indipendente americano. Il linguaggio è diretto – condito da un’interminabile sequela di “fuck” – e la sincerità appare, per una volta, mai artefatta.

Guida per riconoscere i tuoi santi: La recensione

Il piccolo miracolo di Guida per riconoscere i tuoi santi è quasi casuale. L’esordiente Dito Montíel non ha il curriculum tipico dell’autore cinematografico. Nato e vissuto nei sobborghi del Queens newyorchese, un passato da scapestrato alle spalle, Montíel è cresciuto in un ambiente difficile ed è arrivato al cinema per caso. Il film, tratto dalla sua autobiografia romanzata, racconta senza troppi infingimenti la storia di un gruppo di amici fatto di strada, risse, amori adolescenziali – veri, non zeppi di sentimentalismi falsi e estetizzanti – e rapporti difficili con famiglie che sembrano troppo distanti. Montíel narra con sincero pudore una storia che gli appartiene e lo fa con una forza inusuale, lontanissima dal “canone” narrativo dilagante anche nel cinema indipendente americano. Guida per riconoscere i tuoi santi arriva ai nostri occhi con coerenza e solidità. Il linguaggio è diretto – condito immancabilmente da un’interminabile sequela di “fuck” – e la sincerità appare, per una volta, mai artefatta. Questa sensazione di urgenza e realtà è amplificata dalla recitazione efficace ed emotiva degli attori, dagli sconosciuti ragazzi del gruppo all’ottimo Robert Downey jr. che interpreta il Montíel adulto con affascinante grazia.

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers

Guida per riconoscere i tuoi santi

  • Anno: 2006
  • Durata: 98'
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Genere: Drammatico
  • Nazionalita: USA
  • Regia: Dito Montiel
  • Data di uscita: 09-March-2007