Connect with us

Prossimamente

Top Gun al cinema in 3D per festeggiare i 30 anni – 26, 27, 28 Settembre

Sono passati trent’anni da quando Top Gun, l’inossidabile cult di Tony Scott, ha conquistato gli spettatori di tutto il mondo diventando subito un classico dei giorni nostri e lanciando un giovanissimo Tom Cruise nell’olimpo di Hollywood. Per festeggiare, dal 26 al 28 settembre QMI/Stardust farà rivivere sul grande schermo l’avventura che ha popolato l’immaginario di intere generazioni in un inedito e spettacolare formato 3D

Publicato

il

IN OCCASIONE DELL’ANNIVERSARIO DEI 30 ANNI

QMI/STARDUST PORTA SUL GRANDE SCHERMO

Top Gun

IN UNA SPETTACOLARE VERSIONE 3D

AL CINEMA SOLO IL 26,27 E 28 SETTEMBRE 2016

Sono passati trent’anni da quando Top Gun, l’inossidabile cult di Tony Scott, ha conquistato gli spettatori di tutto il mondo diventando subito un classico dei giorni nostri e lanciando un giovanissimo Tom Cruise nell’olimpo di Hollywood.

Per festeggiare, dal 26 al 28 settembre QMI/Stardust farà rivivere sul grande schermo l’avventura che ha popolato l’immaginario di intere generazioni in un inedito e spettacolare formato 3D, per sentirsi davvero a bordo del leggendario F-14 Tomcat insieme a Pete “Maverick” Mitchell e ai suoi compagni, sulle note di una colonna sonora memorabile che per settimane ha occupato le prime posizioni in classifica su Billboard.

Top Gun è un film d’azione del 1986, diretto da Tony Scott e prodotto da Don Simpson e Jerry Bruckheimer, in associazione con la Paramount Pictures. La sceneggiatura è stata scritta da Jim Cash e Jack Epps Jr., ed è stato ispirato da “Top Guns”, un articolo scritto da Ehud Yonay per la rivista California.

Il film è interpretato da Tom Cruise, Kelly McGillis, Anthony Edwards, Val Kilmer, e Tom Skerritt. Cruise interpreta il tenente Pete “Maverick” Mitchell, un giovane aviatore della marina. A lui ed al suo Navigatore Nick “Goose” Bradshaw (Anthony Edwards) viene offerta la possibilità di partecipare alla prestigiosa scuola Top Gun. Il film racconta i progressi di Maverick attraverso la formazione, la sua storia d’amore con un’ istruttore femminile (Kelly McGillis), il suo superamento di una crisi di fiducia a seguito di un incidente fatale durante le esercitazioni, e l’abbattimento di aerei nemici in dogfight.

La pellicola prese come spunto gli scontri aerei della guerra fredda e lanciò Tom Cruise come star di Hollywood. Inoltre vinse un Oscar per la miglior canzone con Take My Breath Away, prodotta da Giorgio Moroder per i Berlin.