fbpx
Connect with us

Latest News

BOX OFFICE – Esordio al terzo posto per “Race”. Stabili “BatmanVs Superman” e “Kung fu panda 3”

Classifica dei dieci film più visti nel fine settimana. A cura di Federica Iorio.

Pubblicato

il

I DIECI FILM PIÙ VISTI NEL FINE SETTIMANA

 

1) BATMAN VS SUPERMAN: DAWN OF JUSTICE

Sin dalla sua rivelazione a Metropolis, quando salva la Terra da una minaccia ma causa molte vittime innocenti, Superman rappresenta un quesito per l’uomo: angelo custode o essere onnipotente impossibile da controllare? Per Batman/Bruce Wayne la presenza dell’Uomo d’Acciaio costituisce un’anomalia e una causa di disgrazie dirette e indirette per l’umanità, qualcosa che deve essere fermato con ogni mezzo… – Leggi la recensione

Batman-v-Superman-Fight-Scene-Preview

2) KUNG FU PANDA 3

Il perfido Kai, supremo signore della guerra di tutta la Cina, trova il modo di sfuggire al regno degli spiriti dove l’aveva esiliato il suo ex fratello di armi Oogway, ed è intenzionato ad attaccare la valle e distruggere il palazzo di giada per carpire il chi – l’energia che anima tutte le cose viventi – dei suoi nemici. Per fermarlo il destino richiede l’intervento del guerriero dragone Po, che però è ancora lontano dal dominare il suo chi, e dall’aver capito chi sia. Il percorso verso la conoscenza di sé per Po comincerà a dipanarsi proprio quando si farà vivo suo padre naturale Li, che gli rivelerà l’esistenza di un villaggio segreto dei panda e lo avvierà verso la riscoperta del suo appartenere alla specie degli orsi cinesi. – Leggi la recensione

kung fu

3) RACE – IL COLORE DELLA VITTORIA

Il film narra la biografia di Jesse Owens, atleta statunitense vincitore di quattro medaglie d’oro alle Olimpiadi di Berlino nel 1936. La sua impresa ha fatto storia soprattutto perché fu un atleta di colore a vincere nella capitale del Terzo Reich di fronte al Führer e alle rappresentanze delle nazioni di tutto il mondo. – Leggi la recensione

racee

4) HEIDI

La piccola Heidi, rimasta orfana, è stata cresciuta dalla sorella della madre, ma viene il giorno in cui la zia Dete trova lavoro a Francoforte e Heidi viene perciò affidata all’unico parente che possa occuparsi di lei, il padre di suo padre, un uomo solitario che vive in una baita di alta montagna. Nonostante un primo rifiuto, il vecchio si affeziona alla bambina e lei mostra di amare moltissimo la vita dura dei monti e il pascolo delle capre con l’unico amico, Peter. Il nonno, però, si rifiuta di mandarla a scuola e così Dete torna a prenderla e la porta a Francoforte perché faccia compagnia a Klara, la rampolla di casa Seseman costretta in sedia a rotelle, e venga istruita dal suo stesso precettore.- Leggi la recensione

heidi

5) IL MIO GROSSO GRASSO MATRIMONIO GRECO 2

Nonostante le differenze religiose, sociali e culturali, Toula e Ian si sono sposati e hanno avuto una figlia: Paris. Adesso la ragazza ha compiuto 17 anni e suo nonno Gus sta cercando in tutti i modi di indurla a trovare un bravo marito greco prima che diventi troppo vecchia. Lei però condivide i valori delle ragazze del suo tempo e si vergogna dell’eccentrica esuberanza della sua famiglia, sebbene le sia profondamente legata. Decide quindi di iscriversi al college di New York per acquisire l’indipendenza necessaria e costruirsi il futuro che ha sempre sognato. La famiglia Portokalos, però, ha difficoltà ad accettare i cambiamenti radicali… – Leggi la recensione

greco 2

6) UN PAESE QUASI PERFETTO

Pietramezzana, borgo sperduto della Basilicata, rischia di scomparire. I giovani lo stanno abbandonando e i pochi abitanti rimasti sono tutti ex minatori e persone di una certa età, costretti a vivere con una cassa integrazione che minaccia di trasformarsi al più presto in una disoccupazione permanente. Gli abitanti trascinati dall’esplosivo sindaco Domenico non demordono e, non appena intravedono la soluzione dei loro guai nell’apertura di una fabbrica, si attivano affinché il progetto vada a buon fine. La prima cosa da fare è trovare un medico – senza il medico non può esserci nessuna fabbrica – e il destino vuole che si imbattano in Gianluca Terragni, rampante chirurgo plastico milanese. L’impresa più complicata sarà convincerlo a restare… – Leggi la recensione

un-paese-quasi-perfetto-2

7) UN BACIO

Un bacio è un film sull’adolescenza, sulle prime volte, sulla ricerca della felicità. Ma anche sul bullismo e l’omofobia. Sui modelli e sugli schemi che ci impediscono, e che impediscono soprattutto ai ragazzi, di essere felici, di trovare la strada della loro singola, particolare, personale felicità. Lorenzo, Blu e Antonio hanno molte cose in comune: hanno sedici anni, frequentano la stessa classe nello stesso liceo in una piccola città del nord est, hanno ciascuno una famiglia che li ama. E tutti e tre, anche se per motivi differenti, finiscono col venire isolati dagli altri coetanei. La loro nuova amicizia li aiuta a resistere, fino a quando le meccaniche dell’attrazione e la paura del giudizio altrui non li colgono impreparati.

Un BACIO

8) ON AIR: STORIA DI UN SUCCESSO

Marco Mazzoli è un dj radiofonico di grande successo e l’inventore di uno dei programmi radio più ascoltati, quel Lo Zoo di 105 che fa milioni di ascoltatori al giorno a botte di scherzi, parolacce e puerilità. On Air – Storia di un successo racconta la vita di Mazzoli basandosi sulla sua omonima autobiografia, scritta insieme a quel Davide Simon Mazzoli che, oltre ad essere primo cugino di Marco, è il regista e sceneggiatore del film.

on air

9) VITA, CUORE, BATTITO

Enzo lavora come commesso in un negozio di articoli d’abbigliamento alla periferia di Napoli. Monica ha uno stipendio da acconciatrice che arrotonda come estetista porta a porta. La vittoria clandestina di un terno a lotto permetterà alla coppia, non ancora sposata, di soggiornare presso le principali mete turistiche spagnole in un viaggio che cambierà le vite dei due innamorati fino a nuovo ordine.

vita cuore battito

10) IL CONDOMINIO DEI CUORI INFRANTI

Un condominio in un complesso periferico di case popolari. Un ascensore in panne. Tre incontri. Sei personaggi. Stemkowitz abbandonerà la sedia a rotelle per trovare l’amore di un’infermiera che fa il turno di notte? Charly, l’adolescente abbandonato a se stesso, riuscirà a far ottenere un ruolo a Jeanne Meyer, attrice degli anni ’80? E cosa sarà di John McKenzie, astronauta caduto dal cielo e accudito dalla signora Hamida? – Leggi la recensione

il-condominio-dei-cuori-infranti-

 

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers