Connect with us

IN SALA

Pan – Viaggio sull’isola che non c’è

La miscela narrativa ed estetica è davvero esplosiva, antico e moderno si fondono perfettamente, inserendosi a loro volta in effetti speciali e digitali ultimo grido, con idee brillanti e visive dirompenti. Ma il nucleo centrale del Peter Pan che tutti abbiamo amato da piccoli, e non solo, rimane invariato: un bambino pieno di sogni, capace di volare e che si rifiuta di crescere

Publicato

il

Sinossi: Peter è un dodicenne birichino con un’insopprimibile vena ribelle, ma nel triste orfanotrofio di Londra dove ha vissuto tutta la vita queste qualità non sono ben viste. In una notte incredibile Peter viene trasportato dall’orfanotrofio dentro un mondo fantastico, popolato da pirati, guerrieri e fate, chiamato Neverland. E lì si ritrova a vivere straordinarie avventure e a combattere battaglie all’ultimo sangue nel tentativo si svelare l’identità segreta di sua madre, che lo aveva abbandonato tanto tempo prima, ed anche il suo posto in questa terra magica. In una squadra formata dalla guerriera Giglio Tigrato e dal suo nuovo amico di nome James Hook, Peter deve sconfiggere lo spietato pirata Barbanera per salvare Neverland e scoprire il suo vero destino, diventare l’eroe che sarà conosciuto per sempre con il nome di Peter Pan.

Recensione: Galeoni volanti con pirati che combattono nei cieli londinesi anni Quaranta, aerei Spitfire della seconda guerra mondiale, creature fantasy a braccetto con fatine di pura luce e misteriose sirene, tetri orfanotrofi con orribili suore che vendono i bambini, miniere di pixel che elargiscono elisir per l’eterna giovinezza su isole che ‘non ci sono’, nuovi ed interessanti ruoli assegnati ai protagonisti: così una delle più famose e geniali storie della letteratura per ragazzi, quella di Peter Pan – personaggio letterario creato dallo scrittore scozzese James Matthew Barrie nel 1902 e reso famoso dalle numerose trasposizioni cinematografiche che si sono susseguite nel tempo – è stata reinventata, in maniera originale ed in stile kolossal, nel film Pan – Viaggio sull’isola che non c’è, dal regista e produttore statunitense Joe Wright, già noto per le pellicole Orgoglio e Pregiudizio, Espiazione ed Anna Karenina.

“Questo è un Peter Pan per il 2015 – ha affermato il regista – una completa rivisitazione della storia che tutti noi conosciamo ed amiamo: è il racconto delle origini di Peter e dell’avventura di un eroe classico ambientata in un mondo fantastico e bellissimo, pieno di colori, strutture strane e meravigliose immagini che spero possano dare l’impressione di provenire dalla mente di un ragazzo.”

La miscela narrativa ed estetica è davvero esplosiva, antico e moderno si fondono perfettamente, inserendosi a loro volta in effetti speciali e digitali ultimo grido, con idee brillanti e visive dirompenti: forse è anche un po’ troppo per un film solo e, in certi momenti, lo spettatore rimane stordito – oltre che virtualmente colpito da divertenti oggetti in 3D – dai tanti stimoli che sopraggiungono tutti insieme, come anche dal susseguirsi vorticoso dei colpi di scena, e non riesce a goderseli come vorrebbe. Ma a parte questo e nonostante la scelta di considerare Uncino un amico e Barbanera il nemico numero uno – almeno in questo film, poiché nel finale appare servito il sequel su un piatto d’argento – il nucleo centrale del Peter Pan che tutti abbiamo amato da piccoli, e non solo, rimane invariato: un bambino pieno di sogni, capace di volare, che si rifiuta di crescere e trascorre un’avventurosa infanzia senza fine sull’Isola che non c’è, come capo della banda dei “Bimbi Sperduti”, insieme a fate, sirene, indiani e pirati. E questo, oltre al messaggio evergreen di credere fermamente nei propri sogni, si capisce, eccome! Grande cast, fra cui spiccano Hugh Jackman (Barbanera), Rooney Mara (Giglio Tigrato), Garrett Hedlund (James Uncino) ed il giovanissimo esordiente Levi Miller (nel ruolo di Peter).

Elisabetta Colla

  • Anno: 2015
  • Durata: 111'
  • Distribuzione: Warner Bros Italia
  • Genere: Avventura
  • Nazionalita: USA
  • Regia: Joe Wright
  • Data di uscita: 12-November-2015