fbpx
Connect with us

Film da Vedere

The tourist, un cinetacchino con Johnny Depp e Angelina Jolie! Guarda il trailer!

Pubblicato

il

The tourist: la situazione è curiosa, perché si tratta di una megaproduzione hollywoodiana, per cui sono stati spesi svariati milioni di dollari e con attori e tecnici d’eccezione. Il regista è il tedesco Florian Henckel von Donnersmarck, quello di Le vite degli altri (un film notevolissimo premiato con l’Oscar!). La sceneggiatura è stata scritta da Christopher McQuarrie, quello de I soliti sospetti, che si ritrova a lavorare ad un soggetto originale basato però su vari elementi presi da Intrigo internazionale e Caccia al ladro di Hitchcock, da Sciarada di Donen e da un film francese sconosciuto a noi italiani, Anthony Zimmer (a cui assomiglia tantissimo).

Protagonisti Johnny Depp, nei panni di Frank, un uomo emotivamente a pezzi che per riprendersi si reca in viaggio in Italia (a Venezia) dove incontra Elisa (Angelina Jolie) e naturalmente grazie a questa donna straordinaria ricomincerà a vivere.
Voleva quindi essere un thriller rosa, appare invece come una mera opera estetica, che non sfrutta al meglio neanche il romanticismo della location veneziana (di cui si vede poco e niente) ed è tutta incentrata ad esaltare la sua attrice protagonista con il trucco e i costumi in stile servizio fotografico di Vanity Fair. Capiamo quindi che il film è stato costruito (male) tutto su Angelina Jolie, ma quello che doveva essere il successo commerciale dell’anno (2010) è stato un grosso buco nell’acqua. Il risultato è freddo, banale, noioso, per nulla credibile e si stenta a credere come un regista impegnato come Von Donnesmarck abbia potuto accettare questo film. Anche Johnny Depp registra la peggior interpretazione della sua carriera (e appare ingrassato e imbruttito, levandoci pure quello che poteva essere il nostro unico piacere!).

The tourist stasera in tv

Ma tutto diventa davvero trash quando, essendo appunto il film girato a Venezia, appaiono facce a noi note: Christian De Sica nel ruolo del commissario italiano corrotto, Alessio Boni, Daniele Pecci, Giovanni Guidetti (quello di “Incantesimo”, telenovela di Rai1) e Bruno Billotta come membri dell’Interpol (impavidi poliziotti veneziani sempre pronti a sparare), Nino Frassica (mitico) nel ruolo del carabiniere quasi “annegato” nel Canal Grande nel tentativo di acciuffare Johnny Depp (sono già stracult le sue due battute rivolte a Depp: “No Butt” e “Cornuto!”); Neri Marcorè nel ruolo del concierge dell’albergo pronto ad apostrofare ironicamente l’americano che non capisce nulla; Maurizio Casagrande (il compare di Salemme) cameriere, Raul Bova nobile veneziano “pomicione”(!!) Giancarlo Previati come coordinatore del ballo, Giovanni Esposito come traduttore dal russo e Renato Scarpa come sarto…insomma la crème de la crème degli attori italiani da fiction e da cinepanettone. E questo è proprio un cinepanettone, in versione hollywoodiana! Un cinetacchino!

Guardate il trailer e rabbrividite:

 

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers