ADRENALINE: L’action a episodi di Daniele Misischia

Negli ultimi anni il cinema indipendente ha trovato una nuova forza grazie ai film collettivi. Progetti in cui più registi mettono insieme le forze per realizzare un lungometraggio suddiviso in cortometraggi che possono avere in comune una tematica o un Genere, ma che mostrano gli stili e le capacità narrative di ogni singolo autore.

Anche in Italia sono stati prodotti un gran numero di film a episodi, soprattutto a tematica horror, ma pare stia per entrare in [auto] produzione un nuovo film di un Genere tutto differente: l’action.

Adrenaline, questo il titolo del lungo, è stato ideato [e sarà curato] da Daniele Misischia, a cui lasciamo spazio per spiegarle le linee guida del progetto…

“Anche io ho preso parte a due di questi progetti. Il primo è stato Connections, film a due episodi girato insieme all’amico e collega Paolo Del Fiol; il secondo è 17 a Mezzanotte, progetto collettivo suddiviso in ben 17 cortometraggi horror, ideato da Davide Pesca.
Per me è sempre un piacere prendere parte a questi film. E’ una sfida per me confrontarmi con altri registi, coetanei e non, e collaborare con loro per creare qualcosa che soddisfi tutti quanti. L’unico limite che ho riscontrato in questa “tendenza” è il fatto che se si parla di “film indipendente collettivo”, per il 99% dei casi si parla di film horror.

adrenaline1

Io adoro l’horror, è uno dei miei generi preferiti ma mi piacerebbe molto che questa formula si estendesse anche ad altri generi. Si, perché sempre di “cinema di Genere” sto parlando. E’ quel cinema che voglio fare io.
E così ho contattato 9 registi, tra colleghi, amici, collaboratori per mettere su un nuovo film collettivo.
Si chiamerà Adrenaline e conterrà 10 cortometraggi di stampo action/thriller. Tutti i registi hanno carta bianca, ma dovranno seguire un unica regola: realizzare una storia che racconti situazioni “adrenaliniche”.
Non sarà un’impresa facile, dato che girare scene d’azione senza soldi o con budget limitato risulta essere molto spesso stressante, ma sono sicuro che il progetto riuscirà e il film risulterà “esplosivo” [anche senza grosse e costose esplosioni].
I registi che con entusiasmo hanno preso parte al progetto sono, a parte me: Giacomo Gabrielli, Riccardo Camilli, Steven Renso, Ivan King, Lorenzo Ciani, Michela Fornaci, Cristiano Ciccotti, Paolo Del Fiol e Luca Baggiarini.
Il film vedrà la luce nei primi mesi del 2015. Sono sicuro che tutti ci impegneremo per realizzare qualcosa di unico.”

Non ci resta che aspettare che Misischia e il suo collettivo ci forniscano, man mano, news a riguardo!

Luca Ruocco

Utlima modifica: 8 Agosto, 2014



Condividi