fbpx
Connect with us

Disney+ SerieTv

Doctor Who: la recensione del terzo e ultimo speciale, The Giggle. su Disney Plus

Il Dottore stavolta deve affrontare una minaccia dal suo passato e una stanchezza che prelude ad un nuovo, stupefacente cambiamento...

Pubblicato

il

Doctor Who: The Giggle è il terzo (di tre) speciale di Disney Plus, disponibile dal 10 dicembre 2023, per festeggiare i 60 anni dello show più longevo della storia della televisione, in attesa della quattordicesima stagione della serie revival.

Le prime tredici stagioni della serie revival del Doctor Who sono disponibili -almeno per ora- su Prime Video.

Gli speciali su Disney Plus

The Star Beast e Wild Blue Yonder sono stati (forse anche inaspettatamente visto il piccolo tracollo che la serie revival aveva avuto) come un’esplosione assordante: due piccoli gioielli che raccordavano in maniera equilibrata e perfetta passato e futuro, con un passaggio nel presente perfettamente consapevole di mode e modalità di messa in scena, tra il naif -quello sublime e altissimo che ha sempre contraddistinto il Dottore nei suoi sessant’anni- e la sci-fi più pura.

È stato come mettere d’accordo cuore e cervello: perché da una parte si accarezzava la tradizione con il ripescaggio di caratteri e situazioni, dall’altra invece la narrazione era solida e compatta, lineare nei codici ma avvincente nei continui colpi di scena.

Tutto tenuto insieme da un amore visibile per il personaggio, e un’attenzione minuziosa per creare un prodotto attuale.

The Giggle rappresenta, o avrebbe dovuto rappresentare, un punto di arrivo, il culmine di una narrazione che avrebbe traghettato lo show verso la sua prossima futura quattordicesima stagione e verso l’ennesimo, nuovo dottore (il quindicesimo, tecnicamente il diciannovesimo interprete).

Eppure, nonostante l’episodio sia nettamente al di sopra degli standard della narrazione seriale audiovisiva di oggi, qualcosa sembra si sia incrinato proprio sull’arrivo.

La Recensione

Inevitabile parlare di The Giggle senza fare spoiler: quindi, chi ancora non ha visto l’episodio e vuole mantenere la sorpresa si astenga dalla lettura.

Il villain si puntata, innanzitutto, è il Giocattolaio: interpretato oggi da Neil Patrick Harris, è un personaggio che viene dal passato ed esattamente dal 1966, quando nella terza stagione della serie classica il Giocattolaio Celestiale aveva le fattezze di Michael Gough.

Lo scontro con il dottore è, come spesso accade nella serie, più mentale che fisico, attraversando situazioni classiche e labirinti psicologici: ma quello che fa saltare dalla sedia è proprio il finale.

Dove Catherine Tate -ovvero Donna Noble- spiega a David Tennant (decimo Dottore nella cronologia classica, e ora quattordicesimo in questi tre speciali) il motivo per cui, secondo lei, è tornato ad una vecchia incarnazione; e dove il nostro protagonista passa le consegne al prossimo Dottore, Ncuti Gatwa. Che però non viene fuori dalla solita rigenerazione, bensì da una bi-generazione: ovvero, il nostro si sdoppia in due persone fisiche distinte e separate.

È questa probabilmente una delle novità più eclatanti della nuova, prossima stagione: due Dottori nello stesso continuum spazio-temporale, con due Tardis e due vite distinte!

Prima di fare le pulci a questa scelta, ovviamente, sarà però bene aspettare i veri risvolti narrativi delle nuove puntate: va però detto come purtroppo The Giggle non riesca a mantenere la tensione emotiva alta come i precedenti due episodi.

C’è qualcosa che suona come forzato, nello svolgimento, perché non tutto si innesta nella narrazione in maniera semplice e lineare come con The Star Beast e Wild Blue Yonder.

Ugualmente anche l’approfondimento sul personaggio, che proprio come negli altri due speciali è affidato ai dialoghi con Donna, sembra leggermente stonato: un po’ come se tutto dovesse portare alla soluzione della bi-generazione, creando quindi sviluppi a tema che poco si intonano con lo svolgimento.

Certo, The Giggle può contare su una triangolazione di grandissimi attori (Tennant, Tate e Harris) e su quell’inquietudine sottile con cui i tre speciali hanno intessuto la loro narrazione, ma si sa, più un’aspettativa è alta, più facilmente è difficile tenerle testa.

È quindi con enorme trepidazione che si aspetta la quattordicesima stagione: che, a tener fede su una dichiarazione della BBC poi però prontamente rimossa (forse per non svelare troppo presto le cose), arriverà sempre su Disney Plus nella primavera del 2024.

Peccato non avere un Tardis per arrivarci subito.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Doctor Who: the Giggle

  • Anno: 2024
  • Durata: 39 stagioni (23+13), 852 episodi
  • Distribuzione: Disney Plus
  • Genere: fantascienza
  • Nazionalita: Gran Bretagna
  • Regia: Chanya Button
  • Data di uscita: 09-December-2023