fbpx
Connect with us

ROME INDEPENDENT FILM FESTIVAL

Riff 2023: il programma del Rome Independent Film Festival

Torna la kermesse romana, con una 22esima edizione con oltre 80 opere in concorso tra anteprime europee e mondiali.

Pubblicato

il

Il Riff tornerà presto con la XXII° edizione. Il Rome Independent Film Festival, si svolgerà a Roma dal 16 al 24 novembre 2023. Oltre 80 film contemporanei saranno in concorso tra anteprime europee e internazionali.

Si presenterà in anteprima italiana quattro lungometraggi internazionali, sei lungometraggi italiani, dodici documentari, cinquanta corti (25 italiani e 25 internazionali) e otto video animati.

I primi film in competizione

I film di finzione in competizione includono, per l’Italia:

Andrà tutto bene di Alessio Gonnella;

Ciure’ di Giampiero Pumo;

L’Anima in Pace di Ciro Formisano;

L’altra luna di Carlo Chiaramonte.

Mentre dall’estero arrivano:

Tales of Babylon di Pelayo de Lario (Inghilterra);

White Paradise di Guillaume Renusson (Francia);

Kemba di Kelley Kali (USA);

Rosie di Gail Maurice (CA).

Dieci film in concorso

Dieci film in concorso:

Primo – Sempre Grezzo di Guido Maria Coscino;

Ma·tri·mò·nio di Gaia Siria Meloni;

Dinos Dark Room di Corrado Rizza;

L’interruttore di Antonio Catanese;

Malavita di Paolo Colangeli;

Tutto è qui di Silvia Luciani;

Light Falls Vertical di Efthymia Zymvragaki.

Queste ultime sono tra le opere più famose della Spagna, Germania, Italia e Olanda.

Invece dalla Francia, Germania, Belgio, Russia e non solo:

Documerica, Self-Portrait of A Nation on The Brink, di Pierre-Francois Didek (Francia);

Timekeeper di Kristina Paustian (Germania, Italia, Russia);

Planet B di Pieter Van Ecke (Belgio).

Rome Independent Film Festival 2023: le novità

Il documentario antologico di Wim Wenders, nato attraverso la regia di sei registi, Focus: A Sense of Place, è uno degli eventi del festival. L’evento è un programma realizzato da Afsun Moshiry e la Fondazione Wim Wenders.

La giuria di quest’edizione è composta da esperti del settore: l’aiuto regista Alberto Mangiante, gli attori Manuela Mandracchia, Antonio Folletto e Ruben Maria Soriquez. Si uniscono anche Luca Mezzaroma, Executive Producer di Lotus Production, il musicista Massimo di Rocco e il direttore casting Davide Zurolo. Infine, ne faranno parte anche VibaDiba, architetto e Product Manager e Pegah Moshir, Social Media Marketing Manager.

Il Nuovo Cinema Aquila non è l’unico luogo del festival, ma il Cinema Troisi ospiterà alcune serate evento. Una serie di masterclass, laboratori e pitch che si terranno nella sala e alla Biblioteca di Roma Mameli e alla Biblioteca di Roma Collina della Pace contribuiranno al programma.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.