fbpx
Connect with us

ANTICIPAZIONI

‎Martin Scorsese ‎produrrà un documentario su Michael Powell ed Emeric Pressburger

Tra i film più importanti del duo Scarpette rosse del 1960

Publicato

il

martin scorsese doumentario powell

‎Martin Scorsese è pronto a narrare e produrre un documentario sull’influente duo cinematografico britannico di Michael Powell ed Emeric Pressburger.‎

‎Diretto dal regista due volte vincitore dei BAFTA e degli Emmy David Hinton, il documentario è pubblicizzato come “lo sguardo personale e commovente di Scorsese su due dei più grandi registi del cinema britannico”.

‎Powell e Pressburger – che insieme gestivano la società di produzione The Archers – hanno lavorato insieme nel corso di 18 anni e sono molto apprezzati per il loro uso innovativo del montaggio, degli effetti speciali e del colore.

Hanno realizzato alcuni dei grandi classici dell’età dell’oro britannico, tra cui “The Red Shoes” (1948), “Black Narcissus” (1947), “A Matter of Life and Death” (1946) e “The Life and Death of Colonel Blimp” (1943). Pressburger morì all’età di 85 anni nel 1988, e Powell morì a 84 anni poco dopo, nel 1990.‎

Scorsese‎ descrive i film della coppia come “grandiosi, poetici, saggi, avventurosi, … profondamente romantici e completamente intransigenti”.‎

‎Il regista condurrà il pubblico in un viaggio personale mentre spiega come fin da giovane è stato affascinato dai film di Powell e Pressburger, come hanno contribuito a plasmare il suo cinema e come una successiva amicizia con Powell ha lasciato un segno indelebile nella sua vita.‎

Martin Scorsese  su Powell e Pressburger

‎Il doc presenta materiale d’archivio raro proveniente dalle collezioni personali di Powell, Pressburger e Scorsese. La storia farà anche uso di diari, registrazioni audio, filmati domestici, istantanee personali e film dei registi.‎

Con L’occhio che uccide, che nel 1960 sconvolse l’opinione pubblica e la critica inglesi, Powell collaborò invece con un altro sceneggiatore.

Leo Marks. Powell e Pressburger si proponevano di realizzare un cinema “totale”, sintesi di tutte le arti e di tutte le tecniche, in armonica sintonia con l’universo psichico del pubblico

‎Il film, che è ancora senza titolo, è prodotto da Nick Varley per Ten Thousand 86 e Matt Wells per Ice Cream Films. Scorsese sarà produttore esecutivo.‎

Martin ‎Scorsese ha dichiarato  del documentario su Powell e Pressburger:

“Trovo ancora straordinario che io conosca personalmente Michael Powell da 16 anni – e, in tutto questo tempo, non è stato solo un supporto, ma anche una guida, spingendomi avanti, dandomi fiducia, mantenendomi audace nel mio lavoro...

il loro  lavoro è una presenza meravigliosa, una fonte costante di energia e un promemoria di ciò che la vita e l’arte sono tutto”‎.

Variety fonte

 

Killers of the flower moon cosa sappiamo dell’;ultimo film di Martin Scorsese

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.