fbpx
Connect with us

ANTICIPAZIONI

‘Il Pinguino’ – Semaforo verde per la serie tv con Colin Farrell

Confermata la serie spin off di The Batman. Colin Farrell tornerà nei panni del Pinguino.

Publicato

il

The Batman di Matt Reeves continua a raccogliere grandi consensi di pubblico e di critica. Merito sopratutto di un cast eccezionale che vede al timone Robert Pattinson e Zoe Kravitz.

Grazie al successo ottenuto, Warner Bros. e DC hanno messo in cantiere ben tre serie tv. Una di queste vedrà come protagonista il Pinguino, magistralmente interpretato da Colin Farrell: la serie ha appena ottenuto semaforo verde!

Ecco tutto quello che sappiamo sulla serie spin-off di The Batman.

Il Pinguino: Trama, Cast and Crew

La trama è avvolta nel mistero, se non che racconterà le “origini” e l’ascesa del Pinguino. La miniserie tv avrà atmosfere molto simili a quelle di Scarface, capolavoro di Brian De Palma con protagonista Al Pacino.

Il progetto è ancora nelle primissime fasi di lavorazione. Tuttavia, il Pinguino “si addentrerà nel mondo che Matt Reeves ha creato per il blockbuster mondiale della Warner Bros. Pictures.” Queste le parole rilasciate da HBO Max.

Protagonista assoluto sarà Colin Farrell, che configura anche come produttore insieme a Matt Reeves e Dylan Clark. Confermata invece Lauren LeFranc (Agents of S.H.I.E.L.D.) come showrunner della serie.

Durante una recente intervista, Farrell ha svelato nuove anticipazioni:

“Il mondo creato da Matt Reeves per The Batman merita uno sguardo più profondo attraverso il punto di vista di Oswald Cobblepot”.

Farrell, infatti, non vede l’ora di tornare nei panni del Pinguino:

“Non potrei essere più entusiasta di continuare questa esplorazione di Oz mentre ascende attraverso i ranghi oscuri per diventare il Pinguino. Sarà bello riportarlo nelle strade di Gotham per un po’ di follia e un po’ di caos”.

Ma cosa ne pensa Matt Reeves?

“Colin ci ha conquistato nei panni del Pinguino in The Batman e avere la possibilità di esplorare a fondo l’interiorità di quel personaggio su HBO Max è una grande emozione.” 

Continua Reeves:

“Dylan e io siamo davvero entusiasti di lavorare con Lauren per continuare la storia di Oz mentre si impossessa brutalmente del potere a Gotham”.

Prodotta da HBO Max, Il Pinguino potrebbe arrivare, salvo imprevisti, nel corso del 2023. Ma questa è un’altra storia.

Quali sono gli altri Spin-Off in lavorazione?

La prima serie tv spin-off, dal titolo Gotham City Police Department, era stata annunciata già a luglio 2020. Solo nelle ultime ore, durante un’intervista con il podcast Happy, Sad, Confuse, Matt Reeves ha definito lo stato dei lavori:

“Una delle cose che non abbiamo fatto, ma che avrei voluto fare”.

Secondo lo stesso regista, ci sarebbero stati delle divergenze creative con Terence Winter (Boardwalk Empire), sceneggiature e produttore esecutivo del progetto. 

GCPD avrebbe raccontato l’Anno Uno del paladino oscuro, un vero e proprio prequel di The Batman. La serie avrebbe tratto ispirazione anche da Il principe della città, film del 1981 scritto e diretto da Sidney Lumet.

La seconda serie tv spin-off si intitolerà Arkham Asylum, che riprenderà molte tematiche della stessa GCPD. In un altra intervista, durante il podcast The Cyber Nerd, Reeves ha spiegato che:

“Ci siamo spinti verso quello che accade nel mondo di Arkham. Sarà come un film dell’orrore, una casa stregata ambientata ad Arkham. Seguendo l’idea che Gotham sia un personaggio, mi porta a vedere a sua volta Arkham come un personaggio.”

Continua Reeves:

“Entriamo in questo ambiente, incontriamo questi personaggi in una nuova modalità. Così, il nostro lavoro su Gotham si è evoluto”.

È ancora troppo presto per parlarne. Ma con Il Pinguino in produzione, non ci resta che attendere nuovi aggiornamenti.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Il Pinguino