fbpx
Connect with us

Latest News

Strehler, Com’è la notte? su Rai 3

Il documentario di Alessandro Turci ha avuto un grande successo alla 39° edizione del Festival di Torino

Pubblicato

il

Strehler com’è la notte?, il documentario realizzato in occasione dei cento anni dalla nascita di Giorgio Strehler, approda in televisione sabato 1 gennaio alle ore 15.05 su RAI 3.

La trama

Un viaggio e una guida nell’immensa galassia strehleriana, che accompagna lo spettatore lungo una carriera formidabile. Preziosi contributi di testimonianze, provenienti dagli archivi della Rai, ricostruiscono la parabola di Giorgio Strehler. Il documentario proietta una nitida e ricca suggestione, indispensabile per capire l’uomo e il suo lascito culturale. Il tutto è intrecciato con riflessioni sull’arte e sul teatro.

Strehler com’è la notte? È diretto da Alessandro Turci e scritto insieme a Federica Miglio e Antonia Ponti. Il documentario è co-prodotto da Dugong Films e Rai Documentari, in collaborazione con Il Piccolo Teatro di Milano.

Le tante testimonianze offerte ricostruiscono la vita di uno degli uomini più importanti del teatro italiano e non solo. I ricordi dell’infanzia, la psicologia dell’uomo, gli allestimenti più celebri e le grandi battaglie del Piccolo di Milano sono solo alcune delle tante tappe della carriera di Giorgio Strehler raccontate nel documentario di Alessandro Turci.

Inoltre, viene raccontato il suo sodalizio con Paolo Grassi e con alcuni attori e attrici. E ancora il fondamentale rapporto del regista con i suoi scenografi e la propria simbiosi tra arte e vita.

Abbiamo deciso per un film corale, polifonico, non celebrativo ma epico, nel senso che fosse in grado di trasferire al pubblico la responsabilità di farsi la domanda, se alla fine, ne sia valsa la pena guardarlo”.

In questo modo Alessandro Turci presenta il suo documentario. Strehler com’è la notte?. L’opera restituisce l’atmosfera di una certa Milano. Un mezzo miglio straordinario che divide via Rovello dal Teatro alla Scala.

Una sorta di quinta teatrale a cielo aperto, dove il mondo di Strelher aveva il suo magico ridotto, un luogo inviolabile, fucina di bellezza.

Come suggerisce il titolo del documentario, non può mancare un approfondimento a La vita di Galileo di Bertolt Brecht, uno dei spettacoli più amati dal pubblico del Piccolo.

Strehler com’è la notte? Raccoglie le testimonianze di tanti esponenti del mondo della cultura e dello spettacolo, come Ornella Vanoni, France Cella e France Squarciapino.

Sempre attraverso gli archivi della Rai vengono proposti, inoltre, gli interventi di Vittoria Crespi Morbio, Franca Tissi e Claudio Magris.

Dal palco allo schermo: il teatro al cinema è ancora possibile?

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers

Strehler, Com’è la notte?