fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

Sundance Film Festival 2022: svelati i primi titoli in programma

82 opere tra cui i documentari su Bill Cosby e la principessa Diana e nuovi film con Dakota Johnson e Julianne Moore

Publicato

il

Annunciati i primi titoli in programma Sundance Film Festival 2022 ha svelato i primi titoli in programma, composto da 82 opere che verranno presentate in presenza e virtualmente.

Qui il sito del festival

Novità per il Sundance Film Festival 2022

Sono previsti importanti cambiamenti nel programma e nel modo in cui i film verranno condivisi con il pubblico: il più significativo è la decisione del Sundance di far debuttare i film selezionati sia nelle sale che sulla sua piattaforma digitale.

A tal proposito, ecco le parole di Tabitha Jackson, direttore del festival:

«La dimensione online del festival era qualcosa che, dopo l’anno scorso, abbiamo apprezzato molto. Abbiamo bisogno di attrarre un pubblico diverso, e per noi quest’idea di sostenibilità e di comunità e di cura viene affrontata avendo una dimensione online del festival».

Per quanto riguarda l’opera stessa, il Sundance 2022 include una serie di progetti interessanti, come Final Cut di Hazanavicius, la storia di una troupe cinematografica a basso costo che viene attaccata dagli zombie; 2nd Chance di Bahrani, un documentario sul proprietario di una pizzeria in bancarotta che ha inventato il giubbotto antiproiettile; e Sharp Stick di Dunham, una storia di coming-of-age incentrata sul risveglio sessuale di una giovane donna.

C’è anche una serie di film di attori diventati registi come Jesse Eisenberg, che ha diretto il dramma di Julianne Moore When You Finish Saving the World, e Amy Poehler, la star del SNL che esamina l’icona comica Lucille Ball nel suo documentario Lucy and Desi. Ma la più grande star del festival potrebbe essere Kanye West. La docu-serie in tre parti intitolata jeen-yuhs: A Kanye Trilogy è stata acquisita da Netflix.

Ampliamento dei titoli

I programmatori del festival hanno detto che la lineup di quest’anno presenta 82 lungometraggi, il 42% dei quali sono di registi esordienti. Il Sundance 2022 ha ampliato il numero di film che ha presentato rispetto ai circa 70 che ha proiettato nel 2021, ma il numero è significativamente inferiore ai quasi 120 lungometraggi che ha fatto debuttare in tempi pre-pandemici. L’evento di dieci giorni, che si svolge dal 20 al 30 gennaio, proietterà i film in sette sedi di Park City, invece dei suoi 10 teatri standard. Ottenere un posto nella lista è stato altamente competitivo.

«Molto del lavoro che stiamo vedendo riflette ciò che abbiamo vissuto collettivamente negli ultimi due anni. In questo momento di turbolenza e incertezza vediamo un sacco di lavoro che mette in discussione il mondo intorno a noi. Uno dei filoni che vediamo è il desiderio di combattere il sistema e mettere in discussione le istituzioni e le corporazioni». Queste le parole di Kim Yutani, direttore della programmazione del Sundance.

Sundance 2022: concorso drammatico degli USA

I 10 film di questa sezione sono tutte prime mondiali.

892: Quando l’assegno di invalidità di Brian Brown-Easley non si materializza da parte dei Veterans Affairs, si ritrova sull’orlo del baratro e a spezzare il cuore di sua figlia. Non avendo altre opzioni, entra in una banca Wells Fargo e dice: “Ho una bomba”.

sundance 2022

Alice: Quando una donna in servitù nella Georgia del 1800 fugge dai confini di 55 acri del suo rapitore, scopre la sconvolgente realtà che esiste oltre la linea degli alberi… è il 1973. Ispirato a eventi veri.

Blood: Dopo la morte del marito, una giovane donna viaggia in Giappone dove trova conforto in un vecchio amico. Ma quando il conforto si trasforma in affetto, si rende conto che deve darsi il permesso prima di potersi innamorare di nuovo.

Cha Cha Real Smooth: Un laureato senza direzione intraprende una relazione con una giovane mamma e sua figlia adolescente mentre impara i limiti del suo nuovo lavoro di organizzatore di feste da bar mitzvah. Con Dakota Johnson.

Dual: Dopo aver ricevuto una diagnosi terminale, Sarah commissiona un clone di se stessa per alleviare la perdita ai suoi amici e familiari. Quando guarisce miracolosamente, il suo tentativo di far smantellare il clone fallisce e porta a un duello all’ultimo sangue ordinato dal tribunale.

Emergency: Pronti per una notte di festa, un gruppo di studenti universitari neri e latini deve valutare i pro e i contro di chiamare la polizia di fronte a un’insolita emergenza.

Master: Tre donne cercano di trovare il loro posto in un’università d’élite del New England. Mentre l’insidioso spettro del razzismo infesta il campus in modo sempre più soprannaturale, ognuna combatte per sopravvivere in questo spazio di privilegi.

Nanny: Aisha è una tata senza documenti che lavora per una coppia privilegiata di New York. Mentre si prepara all’arrivo del figlio che ha lasciato in Senegal, una violenta presenza soprannaturale invade la sua realtà, minacciando il sogno americano che sta faticosamente mettendo insieme.

Palm Trees and Power Lines: La diciassettenne Lea trascorre l’estate senza meta, abbronzandosi con la sua migliore amica, girando in punta di piedi intorno alla sua fragile madre e sballandosi con un gruppo di ragazzi della scuola. Questa monotonia viene interrotta dall’incontro con Tom, un uomo con il doppio della sua età, che promette un’alternativa all’insoddisfacente vita adolescenziale di Lea.

Watcher: Una giovane donna si trasferisce in un nuovo appartamento con il suo fidanzato ed è tormentata dalla sensazione di essere perseguitata da un osservatore invisibile in un edificio adiacente.

Concorso documentari USA

I nove film di questa sezione sono tutti in anteprima mondiale.

Aftershock: In seguito alla morte evitabile delle loro compagne a causa di complicazioni durante il parto, due padri in lutto galvanizzano attivisti, operatori del parto e medici per fare i conti con una delle crisi americane più pressanti del nostro tempo: la crisi della salute materna negli Stati Uniti.

sundance 2022

Descendant: Clotilda, l’ultima nave che trasportava africani schiavizzati negli Stati Uniti, arrivò in Alabama 40 anni dopo che il commercio di schiavi africani divenne un reato capitale. Fu prontamente bruciata e la sua esistenza negata. Dopo un secolo avvolto nella segretezza e nella speculazione, i discendenti dei sopravvissuti della Clotilda stanno reclamando la loro storia.

The Exiles: La documentarista Christine Choy rintraccia tre dissidenti esiliati dal massacro di Piazza Tienanmen, per trovare la chiusura di un film abbandonato che aveva iniziato a girare nel 1989.

Fire of Love: Intrepidi scienziati e amanti Katia e Maurice Krafft sono morti in un’esplosione vulcanica facendo proprio la cosa che li ha fatti incontrare: svelare i misteri dei vulcani catturando le immagini più esplosive mai registrate. Un triangolo amoroso condannato tra Katia, Maurice e i vulcani, raccontato attraverso i loro filmati d’archivio.

Free Chol Soo Lee: Dopo che un immigrato coreano viene ingiustamente condannato per l’omicidio di una gang di San Francisco nel 1973, gli asiatici americani si uniscono come mai prima per liberare Chol Soo Lee. Un ex truffatore di strada diventa il simbolo di un movimento storico. Ma una volta fuori, si autodistrugge, minacciando l’eredità del movimento e l’uomo stesso.

I Didn’t See You There: Stimolato dallo spettacolo di un tendone da circo che viene eretto fuori dal suo appartamento di Oakland, un regista disabile si lancia in una meditazione spietata sul freakdom, la (in)visibilità e la ricerca di un’agenzia individuale.

The Janes: Nella primavera del 1972, la polizia fa irruzione in un appartamento nel South Side di Chicago. Sette donne furono arrestate. Le accusate facevano parte di una rete clandestina. Usando nomi in codice, bende e case sicure, avevano costruito un servizio sotterraneo per le donne che cercavano aborti sicuri, economici e illegali. Si facevano chiamare JANE.

Jihad Rehab: Un gruppo di membri di Al-Qaeda viene trasferito da Guantanamo a un centro di riabilitazione segreto per estremisti islamici.

TikTok, Boom.: Con TikTok ora incoronato l’app più scaricata al mondo, queste sono le storie personali di un fenomeno culturale, raccontate attraverso un cast di nativi della Gen-Z, giornalisti ed esperti.

Concorso drammatico cinema mondiale

I 10 film di questa sezione sono tutti in prima mondiale.

Brian And Charles: Una storia di amicizia, amore e lasciarsi andare. E di un robot alto 2 metri che mangia cavoli. Una commedia girata in formato documentario.

The Cow Who Sang A Song Into The Future: Cecilia e i suoi figli vanno alla fattoria del padre anziano dopo che questi ha avuto un infarto. Tornata nella sua casa d’infanzia, Cecilia incontra sua madre, una donna morta da molti anni, la cui presenza fa rivivere un passato doloroso accompagnato dal mondo naturale che li circonda.

Dos Estaciones: Nelle bucoliche colline dell’altopiano messicano di Jalisco, la volitiva donna d’affari Maria Garcia combatte l’imminente crollo della sua fabbrica di tequila.

Gentle: Edina, una donna culturista, è pronta a sacrificare tutto per il sogno che condivide con Adam, suo compagno e allenatore: vincere il campionato mondiale. Lo strano amore che trova sulla sua strada le fa vedere la differenza tra i suoi sogni e il suo vero io.

Girl Picture: Mimmi, Emma e Rönkkö sono ragazze all’apice della femminilità, che cercano di disegnare i propri contorni. In tre venerdì consecutivi due di loro sperimentano gli effetti sconvolgenti dell’innamoramento, mentre la terza va alla ricerca di qualcosa che non ha mai provato prima: il piacere.

Klondike: La storia di una famiglia ucraina che vive al confine tra Russia e Ucraina durante l’inizio della guerra. Irka si rifiuta di lasciare la sua casa anche quando il villaggio viene catturato dalle forze armate. Poco dopo, si ritrovano al centro della catastrofe di un incidente aereo il 17 luglio 2014.

Leonor Will Never Die: Finzione e realtà si confondono quando Leonor, una regista in pensione, cade in coma dopo che una televisione le cade in testa, costringendola a diventare l’eroe d’azione della sua sceneggiatura incompiuta.

Marte Um: In Brasile, una famiglia nera della classe medio-bassa di quattro persone cerca di tenere alto il morale e di portare avanti i propri sogni nei mesi che seguono l’elezione di un presidente di destra, un uomo che rappresenta tutto ciò che loro non sono.

Utama: Negli altipiani boliviani, un’anziana coppia quechua vive da anni la stessa vita quotidiana. Quando una lunga siccità fuori dal comune minaccia il loro intero stile di vita, Virginio e sua moglie Sisa affrontano il dilemma di resistere o essere sconfitti dall’ambiente e dal tempo stesso.

You Won’t Be Alone: In un isolato villaggio di montagna nella Macedonia del XIX secolo, una giovane strega ferina uccide accidentalmente un contadino. Assume le sembianze del contadino per vedere com’è la vita nella sua pelle, accendendo una profonda curiosità di sperimentare la vita dentro i corpi degli altri.

Concorso documentario cinema mondiale al Sundance 2022

I 10 film di questa sezione sono tutti in prima mondiale.

All That Breathes: Sullo sfondo sempre più scuro dell’aria apocalittica di Delhi e della violenza crescente, due fratelli dedicano la loro vita a proteggere una vittima dei tempi turbolenti: l’uccello conosciuto come il Nibbio Nero.

Calendar Girls: Uno sguardo al coming-of-golden-age della squadra di danza più dedicata alle donne over 60 della Florida, che scuote l’immagine obsoleta della “piccola vecchia signora” e invita tutti a ballare il loro cuore, finché possono.

A House Made of Splinters: In Ucraina orientale, segui la vita quotidiana dei bambini e del personale in un tipo speciale di casa: un istituto per i bambini che sono stati rimossi dalle loro case in attesa delle decisioni di custodia del tribunale. Il personale fa del suo meglio per rendere il tempo che i bambini hanno lì sicuro e solidale.

Midwives: Due ostetriche lavorano fianco a fianco in una clinica di fortuna in Myanmar.

The Mission: Una rivelazione delle vite interiori di giovani missionari LDS, mentre lasciano le loro case per la prima volta e si imbarcano nel periodo più impegnativo emotivamente, fisicamente e psicologicamente della loro vita.

Nothing Compares: La storia della fenomenale ascesa di Sinéad O’Connor alla fama mondiale e del suo successivo esilio dal mainstream pop. Concentrandosi sulle parole e le azioni profetiche della O’Connor dal 1987 al 1993, il film riflette sull’eredità di questa impavida pioniera attraverso una lente femminista contemporanea.

Sirens: Nella periferia di Beirut, Lilas e Shery, co-fondatrici e chitarriste della prima band metal tutta al femminile del Medio Oriente, lottano con l’amicizia, la sessualità e la distruzione nel loro tentativo di diventare rockstar del thrash metal.

Tantura: Nel 1948, lo Stato di Israele è stato istituito e la guerra è scoppiata. Centinaia di villaggi palestinesi furono distrutti e i loro abitanti uccisi o esiliati. Il film si concentra su un villaggio: Tantura, portando alla luce il mito della fondazione di Israele e l’incapacità della sua società di venire a patti con il suo oscuro passato.

The Territory: Quando una rete di agricoltori brasiliani si impossessa di un’area protetta della foresta amazzonica, un giovane leader indigeno e il suo mentore devono combattere in difesa della terra e di un gruppo incontattato che vive nelle profondità della foresta.

We Met in Virtual Reality: Girato interamente nel mondo della VR, questo documentario vérité cattura l’eccitazione e la sorprendente intimità di un movimento culturale fiorente, dimostrando il potere della connessione online in un mondo isolato.

Next

Sette film in questa sezione.

The Cathedral: Il racconto di un figlio unico dell’ascesa e della caduta di una famiglia americana nel corso di due decenni.

Every Day In Kaimukī: Un giovane uomo è determinato a dare un senso alla sua vita fuori da Kaimukī, la piccola città hawaiana dove è cresciuto, anche se questo significa lasciarsi alle spalle tutto ciò che ha sempre conosciuto e amato.

Framing Agnes: Dopo aver scoperto i fascicoli di una clinica di genere degli anni ’50, un cast di attori transgender mette a soqquadro un talk show per affrontare l’eredità di una giovane donna trans costretta a scegliere tra onestà e accesso.

A Love Song: Due innamorati d’infanzia, ora entrambi vedovi, condividono una notte su un lago in montagna. Una storia d’amore per chi è solo.

Mija: Doris Muñoz è una giovane e ambiziosa manager musicale la cui famiglia senza documenti dipende dalla sua capacità di lanciare pop star. Quando perde il suo più grande cliente, Doris si dà da fare per scoprire nuovi talenti e trova Jacks, un’altra figlia di immigrati per la quale “farcela” non è solo un sogno: è una necessità.

Riotsville, USA: Benvenuti a Riotsville, una città fittizia costruita dall’esercito americano. Usando filmati girati dai media e dal governo, il film esplora la militarizzazione della polizia e la reazione di una nazione alle rivolte della fine degli anni ’60, creando una contro-narrazione di un momento critico della storia americana.

Something in the Dirt: Quando i vicini John e Levi sono testimoni di eventi soprannaturali nel loro condominio di Los Angeles, si rendono conto che documentare il paranormale potrebbe portare fama e fortuna nelle loro vite sprecate. In una tana del coniglio sempre più profonda e oscura, la loro amicizia si sfilaccia mentre scoprono i pericoli dei fenomeni, della città e l’uno dell’altro.

Premieres al Sundance 2022

I 21 film di questa sezione – un mix di fiction e documentari – sono tutti in anteprima mondiale.

2nd Chance: Il proprietario fallito di una pizzeria Richard Davis ha inventato il moderno giubbotto antiproiettile. Per provare che funzionava, si sparò 192 volte. Ha lanciato un’azienda multimilionaria ed è diventato una figura di culto tra i poliziotti. L’ascesa e la caduta di Davis rivela un uomo di contraddizioni e la natura del potere e dell’impunità in America.

sundance 2022

Am I OK?: Lucy e Jane sono state migliori amiche per la maggior parte della loro vita e pensano di sapere tutto quello che c’è da sapere l’una dell’altra. Ma quando Jane annuncia che si sta trasferendo a Londra, Lucy rivela un segreto a lungo custodito. Mentre Jane cerca di aiutare Lucy, la loro amicizia viene gettata nel caos. Con Dakota Johnson.

Brainwashed: Sex-Camera-Power: Basato sull’acclamato discorso di Nina Menkes “Sex & Power: The Visual Language of Cinema”, un viaggio ipnotizzante su come il design delle riprese si interseca con le epidemie gemelle di abuso/aggressione sessuale e discriminazione sul lavoro contro le donne. Con oltre 175 filmati, cambierà in modo inalterabile il nostro modo di vedere e fare film.

Call Jane: Chicago, 1968: dopo aver avuto un aborto segreto salvavita, una casalinga di periferia cerca di dare alle donne accesso ad aborti sani e sicuri attraverso un collettivo clandestino di donne noto come “Jane”.

Downfall: The Case Against Boeing: Un’indagine sui due schianti di Boeing 737 MAX che hanno ucciso 346 persone, esplorando sia le cause che il costo umano. Allo stesso tempo un ritratto agghiacciante di una cultura aziendale in rovina e un feroce atto d’accusa dell’influenza corruttrice di Wall Street.

Emily the Criminal: Sfortunata e piena di debiti, Emily viene coinvolta in una truffa con carta di credito che la trascina nel mondo criminale di Los Angeles, portando infine a conseguenze mortali.

Final Cut: Le cose vanno male per una piccola troupe cinematografica che gira un film di zombie a basso costo quando viene attaccata da veri zombie.

God’s Country: Quando una professoressa di college in lutto affronta due cacciatori che ha sorpreso a violare la sua proprietà, viene trascinata in una crescente battaglia di volontà con conseguenze catastrofiche.

Good Luck to You, Leo Grande: Nancy Stokes, un’insegnante in pensione, ha voglia di avventura e di sesso. Buon sesso. E ha un piano: assume un giovane sex worker di nome Leo Grande.

Honk for Jesus, Save Your Soul: All’indomani di un enorme scandalo, Trinitie Childs, la first lady di una importante megachiesa battista del Sud, cerca di aiutare il marito pastore, Lee-Curtis Childs, a ricostruire la loro congregazione.

jeen-yuhs: A Kanye Trilogy: Kanye West in tre atti. La storia oltre la musica iconica, una cronaca intima ed empatica con filmati mai visti prima di 21 anni di vita di una figura accattivante.

La Guerra Civil: L’epica rivalità tra gli iconici pugili Oscar De La Hoya e Julio César Chávez negli anni ’90 ha scatenato una divisione culturale tra cittadini messicani e messicani-americani. La cronaca di una battaglia che è stata più di una rivalità pugilistica, ed esamina una fetta affascinante dell’esperienza latina nel processo.

Living: Nella Londra del 1952, il veterano impiegato statale Williams è diventato un piccolo ingranaggio nella burocrazia della ricostruzione dell’Inghilterra del secondo dopoguerra. Mentre infinite scartoffie si accumulano sulla sua scrivania, scopre di avere una malattia mortale. Inizia così la sua ricerca per trovare un senso alla sua vita prima che gli scivoli via.

Lucy e Desi: Lucille Ball ha avuto un’immensa influenza sulla creazione della syndication televisiva, essendo cresciuta fino a diventare una vera imprenditrice e magnate dalle mille sfaccettature. Attraverso interviste e archivi, un tributo a una delle più grandi pioniere della commedia e dell’intrattenimento.

My Old School: La sorprendente storia vera dell’impostore più famoso della Scozia. È il 1993 e il sedicenne Brandon è il nuovo ragazzo della scuola. Presto è il primo della classe, supera gli esami e diventa persino il protagonista del musical della scuola. È l’allievo modello, finché non viene smascherato.

The Princess: La storia della principessa Diana è raccontata esclusivamente attraverso l’archivio contemporaneo creando una narrazione audace e coinvolgente della sua vita e morte. Girando la telecamera indietro su noi stessi, illumina anche il profondo impatto che ha avuto e come l’atteggiamento del pubblico verso la monarchia è stato, ed è ancora, modellato da questi eventi.

Resurrection: La vita di Margaret è in ordine. È capace, disciplinata e di successo. Presto sua figlia adolescente, che Margaret ha cresciuto da sola, andrà in una bella università, proprio come Margaret aveva previsto. Tutto è sotto controllo. Questo fino al ritorno di David, che porta con sé gli orrori del passato di Margaret.

Sharp Stick: Sarah Jo è un’ingenua ventiseienne che vive ai margini di Hollywood con sua madre (desiderosa di soldi) e sua sorella (desiderosa di visibilità). Desidera solo essere vista. Quando inizia una relazione con il suo datore di lavoro più anziano, viene spinta in un’educazione sulla sessualità, la perdita e il potere.

To the End: Fermare la crisi climatica è una questione di coraggio politico, e il tempo scorre. In tre anni di turbolenze e crisi, quattro notevoli giovani donne di colore lottano per un New Deal verde, e accendono un cambiamento storico nella politica climatica degli Stati Uniti.

We Need to Talk About Cosby: Si può separare l’arte dall’artista? Dovresti anche solo provarci? Mentre ci sono molte persone su cui potremmo fare queste domande, nessuna pone una sfida più difficile di Bill Cosby.

When You Finish Saving the World: Evelyn e il suo ignaro figlio Ziggy cercano di sostituirsi a vicenda mentre Evelyn cerca disperatamente di fare da genitore a un adolescente senza pretese nel suo rifugio, mentre Ziggy annaspa nella sua ricerca di una giovane donna brillante a scuola. Con Julianne Moore, Finn Wolfhard.

Sundance 2022: sezione Midnight

I sei film di questa sezione sono tutti in anteprima mondiale.

Babysitter: Dopo che una battuta sessista diventa virale, Cédric perde il lavoro e intraprende un percorso terapeutico per liberarsi dal sessismo e dalla misoginia. La sua ragazza Nadine è esasperata dalla sua introspezione narcisistica, finché non assumono una misteriosa e liberata babysitter per aiutare a scuotere le cose.

FRESH: Gli orrori degli appuntamenti moderni visti attraverso la battaglia di una giovane donna per sopravvivere agli insoliti appetiti del suo nuovo ragazzo.

Hatching: Mentre cerca disperatamente di compiacere la sua esigente madre, una giovane ginnasta scopre uno strano uovo. Lo nasconde e lo tiene al caldo, ma quando si schiude, ciò che emerge sconvolge tutti.

Meet Me in the Bathroom: Un viaggio immersivo attraverso la scena musicale di New York dei primi anni 2000. Ambientato sullo sfondo dell’11 settembre, il film racconta la storia di come una nuova generazione abbia dato il via a una rinascita musicale per New York City che si è riverberata in tutto il mondo. Ispirato al libro di Lizzy Goodman.

Piggy: Sara affronta le continue prese in giro delle ragazze della sua piccola città. Ma tutto finisce quando uno sconosciuto rapisce i suoi tormentatori. Sara sa più di quanto dice e deve decidere se parlare e salvare le ragazze o non dire nulla per proteggere lo strano uomo che l’ha risparmiata.

Speak No Evil: Una famiglia danese fa visita a una famiglia olandese che ha conosciuto durante una vacanza. Quello che doveva essere un fine settimana idilliaco inizia lentamente a dipanarsi mentre i danesi cercano di rimanere educati di fronte alle sgradevolezze.

Cinema mondiale concorso drammatico

Questa sezione rappresenta una raccolta di film che sono già stati presentati in anteprima in altri festival.

After Yang: In un futuro prossimo, un padre e una figlia cercano di salvare la vita di Yang, il loro amato membro robotico della famiglia. Con Colin Farrell.

Happening: Francia, 1963. Anne è una studentessa brillante con un futuro promettente. Ma quando rimane incinta, vede svanire l’opportunità di sfuggire ai vincoli della sua estrazione sociale. Con l’avvicinarsi degli esami finali e la pancia che cresce, Anne decide di agire, anche se deve rischiare la prigione per farlo.

Neptune Frost: In un campo ultraterreno di rifiuti elettronici, un collettivo di hacker sovversivo tenta di prendere il controllo del regime autoritario che sfrutta le risorse naturali della regione – e la sua gente. Quando una fuggitiva intersessuale e un minatore di coltan fuggito si ritrovano grazie alle forze cosmiche, la loro connessione provoca dei guasti nel più grande circuito divino.

Three Minutes – A Lengthening: Tre minuti di filmato sono le uniche immagini in movimento conosciute degli abitanti ebrei di Nasielsk in Polonia prima dell’Olocausto. Un esame di quel filmato – a colori, casuale, pieno di vita – rivela dimensioni storiche e personali. Narrato da Helena Bonham Carter.

The Worst Person in the World: Quattro anni nella vita di Julie, una giovane donna che naviga nelle acque agitate della sua vita sentimentale e lotta per trovare la sua strada professionale, portandola a dare uno sguardo realistico su chi è veramente.

Sezione Kids al Sundance 2022

I due film di questa sezione sono entrambi in anteprima mondiale.

Maika: Dopo che una meteora cade sulla terra, Hung, 8 anni, incontra una ragazza aliena del pianeta Maika, alla ricerca del suo amico perduto. Mentre Hung aiuta la sua amica ultraterrena a cercare, l’aliena aiuta inavvertitamente Hung a farsi nuovi amici e a guarire un cuore spezzato. Ma il pericolo è in agguato ovunque…

Summering: Durante i loro ultimi giorni d’estate e d’infanzia – il weekend prima dell’inizio della scuola media – quattro ragazze lottano con le dure verità della crescita e si imbarcano in una misteriosa avventura.

Proiezioni speciali

Last flight home: Un esame della morte intenzionale di Eli Timoner e il tumulto emotivo della sua famiglia alle prese con la sua decisione di porre fine alla sua vita. La famiglia ripercorre la straordinaria e dolorosa vita di Eli per scoprire com’è il vero amore e aiutarlo a liberarsi della vergogna che si è portato dietro per 40 anni.

Dalla collezione

Just Another Girl on the I.R.T.: Una giovane donna di Brooklyn, intelligente, spiritosa e sicura di sé, non è solo un’altra adolescente sulla metropolitana di New York. Determinata ad uscire dal suo quartiere e a diventare un medico, affronta le avversità mentre naviga in acque difficili per raggiungere i suoi sogni e obiettivi.

Programma a episodi indie

Le sei voci a episodi di questa sezione sono tutte prime mondiali.

Bring on the Dancing Horses: Un’assassina vuole completare la sua lista di obiettivi ed esercitare il suo marchio di giustizia.

Chiqui: È il 1987. Chiqui e Carlos emigrano dalla Colombia negli Stati Uniti per trovare una vita migliore per se stessi e per il loro figlio non ancora nato. Al loro arrivo, si rendono subito conto che il sogno americano non è così facile da realizzare come pensavano.

Culture Beat: Uno show che indaga le istituzioni dell’alta cultura attraverso la lente bassa di vari personaggi. Il figlio dell’amore 2021 di Da Ali G Show e Anthony Bourdain: No Reservations.

The Dark Heart: Svezia: in un paesaggio mitologico, squadre di ricerca vagano per foreste di abeti rossi, conversazioni segrete sono sussurrate in campi aperti, e duelli verbali combattuti su strette strade di campagna. Una storia di faide familiari, eredità e amore proibito.

Instant Life: Senza elettricità e acqua corrente, Yolanda Signorelli Von Braunhut ha perso il controllo dell’iconica novità delle scimmie di mare Amazing Live di suo marito Harold. Eppure solo lei conosce la loro formula segreta, e dalla sua fatiscente tenuta sul Potomac, Yolanda conduce battaglie legali ed esistenziali per riconquistarle completamente.

My Trip to Spain: Alexis, una donna trans di successo, sta andando in Spagna per fare un po’ di chirurgia estetica. Ha chiesto al suo vecchio amico amareggiato Charlie di badare alla casa mentre lei è via. Durante il passaggio di consegne, lui fa del suo meglio per convincerla a disdire, mentre contemporaneamente persegue una relazione sessuale con il suo pensieroso giardiniere Bruno.

Nuova frontiera

I 15 progetti multimediali e le installazioni in questo programma sono prime mondiali.

32 Sounds: Un documentario immersivo e un’esperienza cinematografica sensoriale che esplora il fenomeno elementare del suono e il suo potere di piegare il tempo, attraversare i confini e modellare profondamente la nostra percezione del mondo intorno a noi. Il film sarà presentato nella sua forma di “cinema dal vivo”, con musica dal vivo e narrazione dal vivo.

Atua: Reimmaginare il regno degli dei del Pacifico in questa esperienza AR scultorea. Rivendicando lo spazio per le diverse comunità di genere colpite dal contatto coloniale, per vedere se stessi riflessi come vitali per il loro patrimonio culturale e una parte intrinseca del cosmo.

Child of Empire: Vivi la più grande migrazione forzata nella storia dell’umanità, la partizione dell’India e del Pakistan del 1947. Incarnate i ricordi d’infanzia di due sopravvissuti, mentre riflettono sui loro viaggi attraverso una patria divisa.

Cosmogony: Una performance digitale dal vivo in cui tre ballerini sono catturati in movimento a Ginevra e proiettati a distanza in tempo reale.

Diagnosia: In questa esperienza VR, il regista ci rinchiude nei suoi ricordi di adolescente incarcerato in un campo di dipendenza da internet gestito dai militari a Pechino nel 2007, dove la dipendenza da internet e altri problemi giovanili erano trattati come gravi disturbi mentali, e talvolta con mezzi violenti.

Flat Earth VR: La VR è conosciuta come l’ultima macchina di empatia che permette agli utenti di sperimentare le prospettive degli altri. Ma cosa succede quando queste prospettive sono deliranti? Sperimentate l’ultima fantasia dei flat-earther: salite tra le stelle e provate che tutti i globe-earther hanno torto, scattando foto del pianeta come è veramente: piatto come una frittella.

Gondwana: Un’esperienza VR che dura più di 24 ore, e un ecosistema virtuale in continua evoluzione che racconta i possibili futuri della più antica foresta pluviale tropicale del mondo, il Daintree. Alimentato da dati climatici, ogni spettacolo è irripetibile e speculativo, una meditazione sul tempo, il cambiamento e la perdita in un paesaggio insostituibile.

On the Morning You Wake: In un normale sabato mattina di gennaio 2018, mentre i cittadini hawaiani procedevano nella loro routine quotidiana, l’intera popolazione dello stato ha ricevuto un SMS dalla Hawaii Emergency Management Agency.

Seven Grams: Un modo completamente nuovo per le persone di capire il costo umano che è andato nella produzione dei loro smartphone. Questo progetto porta la tragica industria mineraria della Repubblica Democratica del Congo direttamente sullo smartphone che le sue risorse minerarie hanno contribuito a creare, attraverso un’applicazione su sistemi IOS e Android.

Suga’ – A Live Virtual Dance Performance: Un’esperienza immersiva che presenta una performance di danza dal vivo come video volumetrico nello spazio sociale della realtà virtuale. La performance intreccia il movimento, le storie di famiglia e l’eredità culturale per immaginare ambienti virtuali come un sito per la guarigione e il recupero di spazi che sono stati storicamente pieni di dolore e ingiustizia.

Surrogate: Come ci relazioniamo con il futuro mentre viviamo in un mondo in crisi? Tra cambiamenti climatici, disuguaglianze e pandemie, non è più possibile vedere noi stessi come separati dal passato e dal futuro. Quanto controllo dovremmo avere sul corpo di un partoriente e su una vita prima che nasca?

The Inside World: La città di Las Vegas è ora gestita dall’intelligenza artificiale. Quattordici “Manager” dell’IA gestiscono ogni settore della città. Il problema è che uno di loro è segretamente umano… Le NFT di arte digitale incontrano il gameplay in questo mistero guidato dalla comunità.

The State of Global Peace: Il primo ministro di un paese fittizio – interpretato da te – sta per tenere un discorso all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite virtuale in un prossimo futuro. Un gruppo di studenti dirotta il sistema di sicurezza e prende il controllo degli schermi, chiedendo di avere un dialogo.

They Dream in My Bones – Insemnopedy II: Immersa su veli virtuali, questa esperienza VR360 racconta la storia di Roderick Norman, un ricercatore di onirogenetica, la scienza da lui fondata, che permette di estrarre sogni da uno scheletro non identificato alla frontiera del genere e dell’umano. Prima nordamericana.

This Is Not a Ceremony: Scuramente umoristica e occasionalmente caustica, questa esperienza VR cinematografica offre spunti sulle lotte e i conflitti della crescita di un indigeno.

Leggi anche: CODA trama, cast e uscita del film vincitore al Sundance Film Festival

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.