fbpx
Connect with us

Serie Tv News

‘Inventing Anna’ a Febbraio su Netflix

L'atteso serial firnato Shonda Rhimes ha come protagonista Julia Garner vincitrice dell'Emmy per Ozark

Publicato

il

Inventing Anna – il primo show che Shonda Rhimes ha scritto per Netflix e il primo spettacolo che ha creato da quando “Scandal” ha debuttato nel 2012 – sarà presentato in anteprima a febbraio.

“Inventing Anna” seguirà l’enorme successo di “Bridgerton”, prodotto dalla Rhimes e dalla sua compagnia Shondaland.

Anche la seconda stagione di Bridgerton sarà presentata in anteprima nel 2022.

Shonda Rhimes: le nuove serie che usciranno su Netflix

Nel maggio 2018, quando la Rhimes ha letto l’articolo del New York Magazine di Jessica PresslerHow Anna Delvey Tricked New York’s Party People” – che descriveva in dettaglio le imprese truffaldine di un’affascinante giovane donna russa, che aveva truffato i newyorkesi – ha immediatamente voluto i diritti sulla storia.

L’articolo è stata la prima importante acquisizione della Rhimes per il suo contratto con Netflix, iniziato nell’agosto 2017.

La serie limitata di otto episodi ha iniziato la produzione nell’autunno 2019 a New York City, e poi ha dovuto terminare un anno dopo a causa della pandemia.

La data esatta della prima di “Inventing Anna’s” a febbraio sarà annunciata in un secondo momento.

inventing Anna

Inventing Anna. Julia Garner as Anna Delvey in episode 102 of Inventing Anna. Cr. Aaron Epstein/Netflix © 2021

Inventing Anna protagonista Julia Garner

In “Inventing Anna”, Anna Chlumsky di “Veep” interpreta Vivian, una giornalista liberamente ispirata alla Pressler, e Julia Garner, vincitrice dell’Emmy per “Ozark”, interpreta Anna.

“Inventing Anna” è raccontata attraverso gli occhi di Vivian, mentre  parla con le persone che hanno conosciuto Anna e che erano state affascinate da lei o a cui lei aveva rubato qualcosa.

Nel cast Katie Lowes, Anna Deavere Smith, Jeff Perry e Kate Burton  così come Arian Moayed (“Succession”), Alexis Floyd (“The Bold Type”), Anders Holm (“Workaholics”) e Laverne Cox ( “L’arancione è il nuovo nero”).

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.