fbpx
Connect with us

ANTICIPAZIONI

‘Lamb’: il natural horror in arrivo da Cannes

La crudeltà della natura si scontra con l'ossessione umana di creare una famiglia.

Publicato

il

Dalla casa di produzione di Midsommar e Hereditary, è in arrivo Lamb.

Il film uscirà nelle sale statunitensi l’8 ottobre e sarà distribuito in Italia dalla Wanted Cinema (non è ancora nota la data).

L’horror psicologico ha debuttato al Festival di Cannes nella sezione Un Certain Regard dove ha anche vinto un premio per la sua originalità.

Tante le critiche entusiastiche per il film, definito onirico e particolare, capace di suscitare Una inquietudine insolita.

The lamb

A girarlo, il regista islandese esordiente Valdimar Jóhannsson.

Da pochi giorni è  disponibile il trailer ufficiale di Lamb. Le poche immagini svelate sono già in grado di ammaliare il pubblico con le sue scene ipnotiche. Inizia con una lenta sequenza di immagini che ci mostra la quotidianità dei protagonisti, per poi terminare in un montaggio incalzante sulle note di God Only Knows dei Beach Boys in totale contrasto con l’atmosfera inquietante del film.

Lamb: trama e tematiche

Lamb è la storia di una coppia composta da María (Noomi Rapace) e Ingvar (Hilmir Snaer Gudnason), che vive in una fattoria nella desolata campagna islandese. Le giornate scorrono lente, accudendo il gregge di pecore e lavorando la terra. Questo equilibrio bucolico viene rotto dalla scoperta di un misterioso neonato nel loro campo. Decidono di tenerlo e allevarlo come fosse il loro figlio.
Se inizialmente la prospettiva di avere una famiglia porta una profonda gioia, alla fine sarà la causa della inevitabile distruzione.

La tematica principale di Lamb è la fertilità della terra, della natura e della donna. Una fertilità negata alla protagonista: quando si trova tra le mani la possibilità di diventare madre, sfida quella natura che, da compagna di vita, si trasforma in sua acerrima nemica.

Il film, dalla spiccata nota sovrannaturale, si ispira molto alla  mitologia norrena, fin  dal personaggio del neonato. Oltre alla mitologia, Valdimar Jóhannsson sfrutta intelligentemente citazioni e metafore bibliche, dando alla sua opera uno spessore unico e numerose chiavi di lettura.

Terribile metafora sulla concezione della famiglia, Lamb si prospetta come il nuovo horror in grado di mettere d’accordo sia critica che pubblico.

Una sceneggiatura come questa è rara e ho sentito che dovevo farlo“.

Ha dichiarato Noomi Rapace, nella sua prima interpretazione in lingua islandese.

Lamb si unisce così all’impressionante lista di film horror acclamati dalla critica di A24, tra cui Hereditary, Midsommar, The Witch, The Killing of a Sacred Deer e The Lighthouse.

Qui l’annuncio su Twitter del nuovo trailer ufficiale.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Lamb

  • Anno: 2021
  • Durata: 106 min
  • Distribuzione: Wanted Cinema
  • Genere: Horror
  • Nazionalita: Islanda, Svezia, Polonia
  • Regia: Valdimar Jóhannsson