fbpx
Connect with us

TRAILERS

Punta Sacra: la comunità dell’Idroscalo di Ostia

In sala dal 10 Giugno il documentario Punta Sacra di Francesca Mazzoleni, un viaggio nella foce del Tevere all'interno di una comunità viva e coesa, vincitore del Premio Valentina Pedicini ai Nastri d'Argento 2021

Pubblicato

il

Punta Sacra è il documentario di Francesca Mazzoleni vincitore del Nastro d’Argento speciale .

Miglior Film al Vision du Réel, e presentato con successo ad Alice nella Città, il documentario è prodotto da Morel Film in associazione con Patroclo Film.

Punta Sacra parla di appartenenza e di un enorme desiderio di riscatto, parla di una comunità che non si piange addosso ma che celebra la vita.

Punta Sacra: la trama

L’ultimo triangolo di spazio abitabile alla foce del Tevere: le persone che ci vivono lo chiamano Punta Sacra. Il documentario racconta la vita della comunità dell’Idroscalo di Ostia, oggi composto da 500 famiglie. Su tutte, quella di Franca, a capo di una famiglia completamente al femminile, narratrice e motore delle storie che rendono vivo quel lembo di terra. Un racconto fra realismo e proiezioni nell’immaginario, fra nostalgia ed inevitabile pragmatismo. E un desiderio su tutto: poter continuare a vivere in quel luogo, che per loro è casa.
Al centro di Punta Sacra ci sono vite al limite, come il luogo che le ospita. Libertà, precarietà, lotta, resilienza e riscatto sono i temi che le animano.


L’idea è venuta alla regista quando nel 2013 è stata per la prima volta all’Idroscalo. La Mazzoleni è stata sul luogo per diversi mesi per girare un cortometraggio. In quel periodo ha esplorato la zona e conosciuto diverse famiglie con cui ha stabilito un rapporto di fiducia. Dall’esperienza è nato il documentario. Punta Sacra è un film che racchiude naturalmente due anime: quella di un luogo, un  piccolissimo lembo di terra, una punta, che si forma dove il Tevere incontra il mare,  e quella delle persone che in quel pezzo di terra resistono e che lo tengono stretto a se stessi a forza, in una vitale lotta quotidiana. Il rischio di demolizione, la forza distruttrice della natura e il mondo degli interessi commerciali, sono le ombre che circondano e si contendono questa fragile terra. La risposta della comunità a questa stretta di incertezze e pericoli è però una forza vi tale: feste continue, amori, liti, celebrazioni per colmare i vuoti lasciati dalle case abbattute. 

 

Francesca Mazzoleni

Nata a Catania, Francesca Mazzoleni si è diplomata in Regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Nel 2015 riceve una nomina ai Nastri D’Argento per il cortometraggio Il Premio, in seguito dirige Lo so che mi senti e 1989Nel 2017 vince una borsa di studio in regia di MusicVideo alla New York Film Academy. In seguito lavora al documentario Sbarre per Rai Cinema ed assiste alla regia Marco Danieli per La ragazza del mondo.
Nel 2018 esce il suo primo film: Succede

 

“Sono felice, dopo il viaggio che PUNTA SACRA ha fatto per il mondo, di poterlo finalmente condividere con il suo pubblico nelle sale. Questo film è nato anche per riflettere sull’idea stessa di comunità e identità e per questo motivo non poteva vivere senza l’uscita nei cinema, che abbiamo voluto e atteso impazientemente. Spero sia un’occasione di festa, condivisione e confronto” – Francesca Mazzoleni

 

Punta Sacra sarà in sala a partire dal 10 Giugno. Il film è distribuito nel mondo da True Colours.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

  • Anno: 2020
  • Durata: 94
  • Distribuzione: True Colors
  • Genere: Documentario
  • Nazionalita: Italia
  • Regia: Francesca Mazzoleni
  • Data di uscita: 10-June-2021