fbpx
Connect with us

ANTICIPAZIONI

Madres paralelas di Pedro Almodóvar: terminate le riprese

L'ultimo lavoro con Penelope Cruz del regista spagnolo è una storia di madri, donne e maternità

Publicato

il

madres paralelas

El Deseo, l’etichetta di produzione con sede a Madrid del regista spagnolo premio Oscar Pedro Almodóvar e del fratello produttore vincitore del Bafta, Agustín, ha terminato le riprese della sua ultima produzione, “Madres paralelas”, con Penélope Cruz.

Leggi la news

Per celebrare l’occasione, El Deseo ha rilasciato un paio di immagini in anteprima e una clip dietro le quinte delle riprese dell’era COVID.

Insieme a Cruz come membri chiave del cast ci sono Israel Elejalde (“Veneno”), due collaboratori di lunga data di Almodóvar e le co-protagoniste di “Donne sull’orlo di una crisi di nervi“, Julieta Serrano e Rossy de Palma.

Madres paralelas: un trio di madri

“Madres paralelas” – madri parallele in inglese – ruota attorno a un trio di madri – interpretate da Cruz, Gijón e Smit – e amplia le precedenti rappresentazioni della femminilità di Almodóvar, concentrando l’attenzione del film sulle madri imperfette.

Almodóvar ha iniziato a sviluppare “Parallel Mothers” diversi anni fa, ma quando settimane di isolamento spagnolo si sono trasformate in mesi, il regista ha finalmente avuto il tempo di finire la sceneggiatura e iniziare la pre-produzione a ottobre.

Le riprese sono poi iniziate alla fine di marzo a Madrid e dintorni, come si può vedere nella clip pubblicata che porta molti dei segni distintivi che definiscono il lavoro di Almodóvar.

Maschere e dispositivi di protezione possono essere visti sul set, così come il caso della precedente produzione di Almodóvar, il pluripremiato cortometraggio “The Human Voice” con Tilda Swinton, una delle prime produzioni spagnole ad arruolare talenti stranieri quando le restrizioni di blocco sono state allentate la scorsa estate.

Madres Paralelas: donne, maternità, famiglia

“Con “Madres paralelas” ritorno all’universo femminile, alla maternità, alla famiglia”,

ha detto Almodóvar in un annuncio di casting per il film a febbraio.

“Parlo dell’importanza degli antenati e dei discendenti. L’inevitabile presenza della memoria. Ci sono molte madri nella mia filmografia, quelle che fanno parte di questa storia sono molto diverse.

“Come narratrici le madri imperfette mi ispirano di più in questo momento. Penélope Cruz, Aitana Sánchez Gijón e la giovane Milena Smit interpreteranno le tre madri nel film, accompagnate da Israel Elejalde come protagonista maschile. È anche una collaborazione con le mie amate Julieta Serrano e Rossy de Palma.Parallel Mothers” sarà un dramma intenso. O almeno così spero”, ha aggiunto.

Con la Cruz il regista ha ormai instaurato un sodalizio artistico che dura da anni con film di grande successo di critica e pubblico.

Produzione

“Madres paralelas” è prodotto da Agustín Almodóvar e Esther García a El Deseo, con il contributo dell’emittente spagnola RTVE e Netflix.

L’uscita nelle sale è prevista per la Spagna da Sony Pictures Entertainment Iberia, mentre i diritti per il Nord America, l’Australia e la Nuova Zelanda sono stati acquisiti ad agosto da Sony Pictures Classics, continuando una relazione di lunga data che ha visto la società collaborare a 12 precedenti produzioni di El Deseo .

Variety fonte

La clip

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Madre paralelas

  • Regia: Pedro Almodovar