fbpx
Connect with us

Prime Video Film

The Turning – La casa del male. Una rilettura in chiave moderna di Giro di vite

L'opera prima della regista e fotografa canadese Floria Sigismondi è una rilettura in chiave moderna del celebre Il giro di vite di Henry James. Disponibile su Amazon Prime Video dal 18 maggio.

Publicato

il

Floria Sigismondi, classe 1965, regista di innumerevoli video musicali e cortometraggi, fotografa conosciuta a livello internazionale, dirige ora la sua opera prima The Turning – La casa del male, disponibile dal 18 maggio sul catalogo Amazon Prime Video.

Il film è la trasposizione cinematografica del celebre Il giro di vite, questa volta in chiave moderna. Il racconto gotico di Henry James, pubblicato nel 1898, apparve originariamente a puntate sulla rivista Collier’s Weekly e successivamente fu pubblicato nel libro Two magics.

The Turning - La casa del male - 2020 - Recensione Film, Trama, Trailer

La trama di The Turning – La casa del male

La storia inizia nel 1994 con la giovanissima Kate (Mackenzie Davis), che abbandona la carriera di insegnante per accettare un incarico di istitutrice nella sperduta campagna del Maine. Dovrà occuparsi di due orfani che vivono con una strana governante.

Flora (Brooklynn Prince) e il fratello maggiore Miles (Finn Wolfhard) sono due bambini alquanto stravaganti; in più, la villa, abitata dai tre, emana una certa aria sinistra. Tutto ciò risveglia nella ragazza antichi fantasmi ancora presenti dentro di lei.

Una recitazione impeccabile e tutti gli elementi tipici dell’horror

The Turning – La casa del male si presenta con tutti gli elementi tipici dell’horror. Primo tra  tutti, la dimora spaventosa in cui vivono i bambini con la loro governante: porte che sbattono, scricchiolii, la sensazione di essere perennemente osservati, oltre ai personaggi inquietanti, come Mrs. Grose (Barbara Marten), la governante bizzarra che vive con Flora e Miles.

Un merito va soprattutto alla bravissima Mackenzie Davis (Blade Runner 2049, Tully, Terminator – Destino oscuro), la quale riesce a conferire al suo personaggio  la giusta carica, che permette al film di reggere grazie a lei. Per come sa rendere il coraggio e la determinazione con cui Kate affronta  una situazione che sembra portarla sul baratro della follia.

Anche Barbara Morton ci regala una degna interpretazione, dando alla sua Mrs. Grose qualcosa di davvero inquietante.

La sceneggiatura, scritta da Chad e Carey W. Hayes, si concentra soprattutto sulla modernità dei fatti, restando il più possibile fedele al testo originale, anche se non riesce a coinvolgere pienamente lo spettatore, nonostante siano presenti tutti gli elementi per farlo. Manca la giusta dose di tensione, risultando un prodotto non all’altezza di altri horror realizzati in passato. Basti citare: The Others (2001) o The Conjuring – Il caso Enfield (2016).

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

The Turning - La casa del male

  • Anno: 2020
  • Durata: 94'
  • Distribuzione: 01 Distribution
  • Genere: horror, thriller, fantastico
  • Nazionalita: Regno Unito, Stati Uniti
  • Regia: Floria Sigismondi
  • Data di uscita: 18-May-2021