fbpx
Connect with us

AppleTV+ Film

Wolfwalkers – Il popolo dei lupi, il film di Tomm Moore e Ross Stewart, disponibile su Apple TV+

Robyn Goodfellowe è un’apprendista cacciatrice giunta in Irlanda insieme al padre per cacciare i lupi. Lì si troverà di fronte a Mebh, una ragazza che vive nella foresta e con la quale instaurerà una forte amicizia.

Publicato

il

Wolfwalkers

Wolfwalkers è il nuovo film d’animazione diretto da Tomm Moore e Ross Stewart. Prodotto dallo studio Cartoon Saloon e Dentsu Entertainment USA, è stato presentato al Toronto Film Festival a settembre 2020, per poi essere distribuito su Apple TV+ a partire dall’11 dicembre.

Su Apple TV potete vedere il film Wolfwalkers

Wolfwalkers, la storia

Dopo essersi trasferita in Irlanda insieme al padre, la piccola Robyn sogna di seguire le sue orme. Diventare una giovane cacciatrice la poterà ai confini della foresta, dove scoprirà che la leggenda dei Wolfwalkers, che di giorno sono umani e di notte lupi, è invece tutto fuorché un raccolto. È più reale di quanto si pensi.

Wolfwalkers, la recensione

Kilkenny, una contea che ha dato i natali a una storica birra color rosso fiammante che incanta al primo sguardo. La magia di questo piccolo paese irlandese si percepisce lungo la pietra e il giardino infinito del Castello che prende il suo nome, di proprietà della famiglia nobile Butler fino alla metà del Novecento. E, a giudicare dal film di Tomm Moore e Ross Stewart, non è stata una sensazione isolata. Wolfwalkers è ambientato lì, lungo questo spazio dominato da una natura sconfinata e dai colori pastello. È un film capace di trasmettere tutto l’incanto della tradizione irlandese dal primo istante. Non è stata una sfida per facile, sopratutto se si ha a che fare con uno stile, come l’animazione, che non riesce a essere creduto allo stesso livello del fratello più grande, il reale. Tutti, a contatto con questo genere, tentano a minimizzarne il contenuto. Troppo infantile, schematico; poco profondo ed elaborato.

Le forme dei desideri

Wolfwalkers è l’esatto opposto di questa visione stereotipata del cinema d’animazione. Il film non vuole di certo rinunciare ai più piccoli, raccontando una storia di un’amicizia vera, senza pregiudizi. Da un lato, una giovane inglese dai colori biondi delicati, Robyn, che non vuole rinunciare ai suoi sogni nonostante la comunità rimanga ferma sulle sue posizioni. Una ragazza non dovrebbe impugnare una balestra, ma il mito e l’amore che ha verso il padre la porta a voler diventare una cacciatrice di lupi, che in quel momento stanno minacciando gli umani. Dall’altro lato, Mebh, la più piccola dei Wolfwalkers che con la sua tinta rossa sgargiante ricorda Merida nel film Pixar Brave, ma che di notte, una volta addormentata, incarna le sembianze di un lupo. Un caratteraccio, il suo. Coraggiosa e ribelle. ma nel corso del film si nota anche in lei un lato emotivo profondo, legato al futuro della foresta e dei lupi, minacciati dalla deforestazione. Gli autori giocano su entrambi i punti di vista, che si completano in maniera reciproca visto che entrambi perseguono i medesimi obiettivi: la sopravvivenza, e l’appartenenza a un gruppo. Tutto questo è ancora più marcato dalla scelta stilistica degli autori, che da una forma bidimensionale si prova (riuscendo) a restituire tridimensionalità al racconto. E non è solo una questione di immagine, con trovate geniali che mettono in gioco lo sguardo dello spettatore. Si tratta anche di loro, dei personaggi in cerca di una loro identità, senza che questa venga loro imposta.

Comprensione

Wolfwalkers è in più un inno alla comprensione, dalle persone più strette, a quelle che condividono visioni lontane dalle proprie. Un concetto che tocca anche il contesto storico dell’Irlanda, all’epoca sotto il dominio inglese. Su questo, il film trova il giusto equilibro in questo racconto di sana amicizia tra queste due ragazze dal cuore puro, che seppur da mondi diversi, riescono ad immedesimarsi condividendone i fini. Wolfwalkers diventa dunque un valido prosecutore dell’anima del cinema di Hayao Miyazaki, abbracciando anche la visione ambientalista, un tema più che mai attuale.

Wolfwalkers, la trama

La storia vede al centro Robyn Goodfellowe, un’apprendista cacciatrice giunta in Irlanda insieme al padre per cacciare i lupi. Lì si troverà di fronte a Mebh, una ragazza che vive nella foresta e con la quale instaurerà una forte amicizia. Ma i Wolfwalkers sono ora minacciati dall’uomo, pronto a distruggere ciò che rimane del bosco.

Wolfwalkers, Cast

  • Honor Kneafsey
  • Eva Whittaker
  • Sean Bean
  • Simon McBurney
  • Tommy Tiernan
  • Jon Kenny
  • John Morton
  • Maria Doyle Kennedy

Il film Wolfwalkers é stato prodotto da Cartoon Saloon e Dentsu Entertainment USA

Le recensioni degli altri film presenti su AppleTv

Greyhound – il nemico invisibile, il film con Tom Hanks, disponibile su Apple TV+

Beastie Boys Story, il documentario di Spike Jonze su Apple TV+

THE BANKER la vera storia dei primi due banchieri afroamericani negli Stati Uniti

Dads, il documentario di Bryce Dallas Howard, disponibile su Apple TV+

Hala, il film di Minhal Baig, disponibile su Apple TV+

On The Rocks, il film di Sofia Coppola, disponibile su Apple TV+

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

  • Anno: 2020
  • Durata: 102 min.
  • Distribuzione: Apple Tv+
  • Genere: Animazione
  • Nazionalita: Usa
  • Regia: Tomm Moore e Ross Stewart
  • Data di uscita: 11-December-2020