Stasera in tv in prima visione su Rai 3 alle 23,35 Una questione privata dei fratelli Taviani con Luca Marinelli

I Taviani tengono duro sul bisogno di non perdere il sentimento del tragico annidato nella memoria di fatti collettivi ed emozioni private, e a 85 anni traspongono sul grande schermo Beppe Fenoglio. Una questione privata è l’ultimo film diretto in coppia dai due fratelli. Ottima la prova di Luca Marinelli

16 Luglio 2019

Il Trailer di Dolce Roma, dal 4 Aprile al cinema

Andrea Serrano (Lorenzo Richelmy) è un aspirante scrittore che è costretto a lavorare in un obitorio in attesa della grande occasione della sua vita. Che finalmente arriva. Un grande produttore cinematografico, Oscar Martello (Luca Barbareschi), ha deciso di portare sul grande schermo il suo romanzo Non finisce qui. Ma i capitali a disposizione sono modesti,

12 Marzo 2019

Fabrizio De André. Principe Libero, un omaggio poetico e commovente a De André uomo e artista

Fabrizio De Andrè. Principe libero è un film biografico di tre ore, che sarà distribuito in trecento sale italiane solo il 23 e 24 Gennaio, e poi verrà trasmesso su Rai 1 in due serate, il 13 e il 14 Febbraio. Ma è soprattutto un omaggio alla poetica e all’umanità del più grande poeta italiano degli ultimi cinquant’anni, come lo definisce l’amica Fernanda Pivano, nel film Orietta Notari

21 Gennaio 2018

Una questione privata dei fratelli Taviani rispetta e volutamente tradisce il romanzo di Fenoglio da cui è tratto il film

I fratelli Taviani tornano a raccontare la Resistenza trentacinque anni dopo La notte di San Lorenzo, perché è giusto così, è giusto continuare a farlo per i giovani che non la conoscono abbastanza. L’interpretazione di Luca Marinelli è stata paragonata a quelle di Gian Maria Volontè

2 Novembre 2017

Locarno 70 (Piazza Grande): Amori che non sanno stare al mondo di Francesca Comencini, commedia brillante e riuscita presentata in prima mondiale

Amori che non sanno stare al mondo di Francesca Comencini è una commedia con una sceneggiatura brillante, presentata in prima mondiale al Festival di Locarno. Lucia Mascino e Thomas Trabacchi interpretano i personaggi con bravura e abilità in una storia d’amore al di sopra della produzione media italiana

8 Agosto 2017

Il permesso – 48 ore fuori di Claudio Amendola, un noir a tutti gli effetti firmato da Giancarlo De Cataldo

A tre anni dall’esordio alla regia de La mossa del pinguino, Claudio Amendola non solo sembra averci preso gusto, ma deve aver raggiunto anche la necessaria sicurezza nei propri mezzi per giocarsi la rischiosa (per quanto più affine alle sue corde interpretative) carta del genere

29 Marzo 2017
^ Back to Top