fbpx
Connect with us

IN SALA

Forever Young

Uscirà nelle sale il 10 Marzo Forever Young, il nuovo film di Fausto Brizzi, scritto da quest’ultimo con Marco Martani ed Edoardo Falcone, prodotto da Wildside e distribuito da Medusa Film. Come si può intuire dal titolo, la pellicola racconta le storie di uomini e donne che, alla soglia della mezza età, si rintanano in una falsa eterna giovinezza.

Publicato

il

Dentro ogni persona anziana,
c’è una persona più giovane
che si chiede cosa diavolo sia successo.

Terry Pratchett

 

Uscirà nelle sale il 10 Marzo Forever Young, il nuovo film di Fausto Brizzi, scritto da quest’ultimo con Marco Martani ed Edoardo Falcone, prodotto da Wildside e distribuito da Medusa Film. Come si può intuire dal titolo, la pellicola racconta le storie di uomini e donne che, alla soglia della mezza età, si rintanano in una falsa eterna giovinezza.

Franco, interpretato da Teo Teocoli, è un avvocato settantenne che riempie le sue giornate praticando sport, in particolare la corsa, e prendendo di mira suo genero Lorenzo (Stefano Fresi) che, invece, non si prende affatto cura del suo corpo. Angela (Sabrina Ferilli) e Sonia (Luisa Ranieri) sono due amiche, la seconda consiglia all’altra di “farsi un toyboy”; la loro amicizia sarà messa a dura prova quando Angela comincerà a frequentare Luca, il figlio di Sonia. Un altro filone di intreccio coinvolge due figure: Giorgio (Fabrizio Bentivoglio), direttore di Radio RDS, e DJ Diego (Lillo), conduttore radiofonico del programma Forever Young. Giorgio vive con la sua giovanissima fidanzata Marica, ma mette in discussione il suo modo di vivere quando incontra Stefania, che ha solo due anni in meno di lui, con cui può condividere interessi e passioni. Dj Diego vive in una casa che è un tempio del vintage anni ’80, si veste come se non fossero mai finiti quegli anni e, per di più, parla usando il gergo dell’epoca: un personaggio anacronistico a tutto tondo che, proprio per questo suo modo di essere, perderà il lavoro dando il via a una serie di comiche peripezie per tentare di trovarne uno nuovo; in una di queste, da sottolineare, l’esilarante cameo di Nino Frassica che veste i panni di un sacerdote di una fantomatica Radio Amen.

Il film fotografa una realtà che, purtroppo, si manifesta davanti ai nostri occhi tutti i giorni, come dichiara il regista Brizzi: “Non esistono quasi più gli adulti, esistono i giovani e i «finti giovani»”, tra i quali si colloca anche lui stesso. Si ride molto grazie a una sceneggiatura scritta in modo tale da risultare sferzante nell’ironia e, allo stesso tempo, impietosa nel sottolineare tutti i mediocri tentativi dei protagonisti di apparire sempre degli eterni ventenni in tutto e per tutto. Il riso generato dalle gag è, nella maggior parte dei casi, amaro perché fa riflettere sul fatto che queste persone esistono davvero anche nella realtà con tutto il ridicolo e con tutta la tristezza e l’amarezza date dalla mancata accettazione del tempo che, inesorabile, trascorre per questi miseri esseri umani, come per tutti. Non c’è un lieto fine canonico, come spesso accade nelle cosiddette “commedie all’italiana”; i protagonisti si trovano a fare i conti con le loro scelte e a doverne accettare le conseguenze.

Aurora Tozzi

  • Anno: 2016
  • Durata: 95'
  • Distribuzione: Medusa
  • Genere: Commedia
  • Nazionalita: Italia
  • Regia: Fausto Brizzi
  • Data di uscita: 10-March-2016