fbpx
Connect with us

EVENTI

Jupiter Ascending dei fratelli Wachowski – Impressioni a caldo dopo l’anteprima mondiale al cinema Odeon di Bologna

Ieri sera, a Bologna, grazie agli organizzatori del Future Film Festival è stato proiettato, in anteprima mondiale, Jupiter Ascending, l’ultima fatica dei fratelli Wachowski. Ecco a voi la mia recensione.

Publicato

il

Bologna capitale mondiale del cinema per una notte. Sì perché ieri sera, alle ore 21, presso i locali del cinema Odeon di Bologna è stato proiettato, in anteprima mondiale, il nuovo film dei fratelli Wachowski noti universalmente per aver creato la trilogia di Matrix

Bisogna ringraziare gli organizzatori del Future Film Festival perché è grazie a loro se a Bologna si è potuto assistere, prima del resto del mondo, all’ultima fatica di Lana e Andy Wachowski:  Jupiter Ascending.

Come al solito quando si parla dei Wachowski non si tratta di un filmetto, ma di un kolossal fantascientifico molto atteso. Jupiter Ascending (tradotto italiano come Jupiter – Il destino dell’Universo) è il primo film in 3D dei Wachowski.

Sinossi

Il film segue le avventura di Jupiter Jones una giovane immigrata russa trasferitasi negli Stati Uniti. Jupiter non lo sa, ma è destinata fin dalla nascita a cambiare le sorti dell’universo anche se, al momento non lo si direbbe, visto che  è costretta sbarcare il lunario facendo lavori umili e degradanti come ad esempio la domestica. La svolta arriva quando Caine, un ex-miliare geneticamente potenziato, giunge sulla Terra per rintracciarla: Jupiter inizia a conoscere gli straordinari eventi che il destino ha in serbo per lei da molto tempo. Scopre infatti di essere stata prescelta per ricevere una straordinaria eredità genetica che potrebbe modificare per sempre l’equilibrio del cosmo.

Jupiter è interpretata dalla graziosa Mila Kunis (Il cigno nero, Ted,  Il grande e potente OZ) e al suo fianco vedremo il fisicato Channing Tatum (Foxcatcher, Magic Mike, 21 Jumping Street), Sean Bean (Silent Hill, Il trono di Spade, Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo: Il ladro di fulmini) e Eddie Redmayne candidato all’Oscar come miglior attore protagonista per la sua brillante inerpretazione nel film La teoria del tutto di James Marsh

La bella, a mio avviso, colonna sonora del film viene curata da Michael Giacchino, alla seconda collaborazione con i registi dopo la prima esperienza nel 2008 con Speed Racer.

Concludo con un qualche personale commento al film senza andare troppo nello specifico visto che a fare una recensione vera e propria ci  penserà qualcun altro.

  1. Film tecnicamente ineccepibile da un punto di vista effetti speciali (sono i creatori di Matrix del resto!!), ma un po’ carente da un punto di vista narrativo: molte sottotrame sono lanciate li un po’ a caso, alcuni personaggi sono giusto abbozzati e abbandoni troppo presto per risultare interessanti o credibili.
  2. Al terzo combattimento sempre uguale e sempre più lungo viene da dire “Mo’ basta! Abbiamo capitto che lui è un super soldato”.. occhèi che siete i Wachowski e vi piacciono i combattimenti fichi però..
  3. Il film vuole mescolare troppe questioni senza giungere veramente ad un punto di svolta. Abbiamo una delle più classiche e Disneyane storie d’amore(indovinate tra chi??), duemila tradimenti e intrighi che non sono mai completamente chiari e in aggiunta una critica al capitalismo che purtroppo viene ridotta al solito “spiegone” cui ci hanno abituato, ormai da tempo, fin troppi fin d’oltre oceano.
  4. SPOILER SPOILER SPOILER SPOILER SPOILER SPOILER SPOILER SPOILER  Credo sia l’unico film in cui il personaggio interpretato dall’ottimo Sean Bean (il povero Boromir del Signore degli Anelli di Peter Jackson) non fa una brutta fine!

 

Concludendo, Jupiter Ascending non è un brutto film, ma non è nemmeno un capolavoro: è un film da 6 – 6,5. Putroppo ho segnalato più che altro gli aspetti negativi, ma che volete farci…. sono un criticone noiosino!!

Due ultime chicche da quel di Bologna.

  1. Qui sotto potete vedere il tatuaggio ufficiale del film che ci è stato consegnato ieri sera all’ingresso in sala… un po’ stile quello che da bambini ci metteva la mamma al mare!

    Il tatoo ufficiale che Warner Bros Italia ha distribuito ieri sera a tuti ipartecipanti alla serata.

    Il tatoo ufficiale che Warner Bros Italia ha distribuito ieri sera

  2. Chi ha buon occhio scoprirà un cameo di Terry Gilliam!

 

Vi lascio con il trailer italiano del film e con il consiglio di andare al cinema a vedere Jupiter. Non sarà il miglior film dell’anno, ma sempre meglio di Transformers 6 ! ! !

Andrea Bianciardi

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

  • Anno: 2015
  • Durata: 127 min.
  • Distribuzione: Warner Bros. Entertainment
  • Genere: Fantascienza e Azione
  • Nazionalita: USA
  • Regia: Andy e Lana Wachowski
  • Data di uscita: 05-February-2015