fbpx
Connect with us

Anticipazioni

Dead boy detectives, in arrivo la stagione due?

La nuova serie Netflix riscuote successo tra fantasmi, zombie, streghe e vivi. I fan sperano in una seconda stagione.

Pubblicato

il

Il 25 aprile 2024 fa il suo debutto mondiale su Netflix la serie Dead boy detectives. E’ uno dei pochi show televisivi della DC Comics che sono ancora in produzione, tratto dai personaggi dell’universo di The Sandman, creato da Neil Gaiman e Matt Wagner. Già dalla sua uscita, la serie tv sembra aver guadagnato in fretta una devota fanbase, che si chiede se sarà riconfermata per una seconda stagione. I due attori protagonisti sono George Rexstrew e Jayden Revri, che interpretano rispettivamente Edwin Payne Charles Rowland. Come suggerisce il titolo, il duo è composto da due ragazzi, morti a distanza di decenni l’uno dall’altro, che non possono lasciare la terra per la vita eterna. Fanno invece squadra per aiutare sia vivi che morti grazie alle loro conoscenze e peculiare condizione. Devono inoltre scappare dalla morte in persona, interpretata da Kirby Howell-Baptiste.

Episodi e trama

I Dead Boy Detectives sono sono Edwin Payne (George Rexstrew) e Charles Rowland (Jayden Revri), ovvero il cervello e i muscoli dell’agenzia Detective defunti, tradotto in italiano. Edwin e Charles, migliori amici e fantasmi, si occupano di risolvere misteri nell’aldilà, dove i due adolescenti, nati a decenni di distanza, si sono incontrati. Insieme s’imbattono in assurde situazioni, incluso fuggire da malvagi demoni, una strega davvero cattiva e, per non farci mancare nulla, anche dalla Morte in persona. Però con l’aiuto e il supporto di Crystal (Kassius Nelson), una curiosa sensitiva, e della sua stretta amica Niko (Yuyu Kitamura) possono sbloccare la situazione. Dimostrano di non essere solo una strampalata squadra ma di poter risolvere invece alcuni dei casi paranormali più complessi del mondo dei mortali.

La serie è composta da otto episodi: Il caso di Crystal Palace, Il caso del santuario dente di leone, Il caso della casa Devlin, Il caso del faro, Il caso dei due draghi morti, Il caso della foresta da paura, Il caso della lunga scalinata e Il caso del serpente affamato.

Più la storia progredisce più i personaggi sono messi alle strette e costretti ad affrontare le proprie paure, che siano vive o morte. Il cast dei personaggi principali è composta da: George Rexstrew, Jayden Revri, Kassius Nelson, Briana Cuoco, Yuyu Kitamura, Ruth Connell Jenn Lyon.

Qui per la recensione.

E’ probabile il rinnovo?

Il co-showrunner di Dead Boy Detectives, Steve Yockey, ha annunciato, tramite una storia Instagram, che lo show è stato scelto dalla Warner Bros per la campagna FYC (For Your Consideration). Questo vuol dire che lo studio lo promuoverà durante il periodo delle premiazioni televisive, che però malvedono la programmazione di genere, sperando di aggiudicarsi qualche nomination. Nonostante tutto ciò non confermi un rinnovo della serie, prova comunque che lo studio ripone fiducia e sicurezza nel progetto.

Dead Boy Detectives ha avuto una buona risposta di pubblico, raggiungendo nella prima settimana la seconda posizione dalla sua premiere su Netflix il 25 aprile. Anche se la seconda settimana è scesa al terzo posto, i dati indicano che gli spettatori e le ore di visione degli stessi è sono aumentati. Ha addirittura superato, in ore di visione, alcuni show che hanno raggiunto grossi bacini di pubblico, riscuotendo un notevole successo di audience. Netflix ha constatato che la maggior parte delle persone che iniziano a guardare la serie portano la visione a termine, questo è un ottimo indice di apprezzamento. La campagna FYC assicurerà una buona pubblicità allo show, coinvolgendo così ancora più pubblico. Quindi è probabile che Dead Boy Detectives sarà confermato per una seconda stagione, lo si può affermare dati e statistiche Netflix alla mano.

Una simile notizia farà certamente contenti i numerosi fan della serie, che attendono con ansia aggiornamenti dai loro due detective preferiti, sempre che li possano vedere.

Ciao! Io sono Igor e cliccando qui potrai leggere tutti i miei articoli.

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers