fbpx
Connect with us

Latest News

‘Coyote vs. Acme’: il film sui Looney Tunes si salverà dalla cancellazione?

Sarebbe la terza cancellazione in due anni per Warner Bros. Ecco le parole del protagonista Will Forte e della sceneggiatrice Samy Burch.

Pubblicato

il

Nel novembre 2023 Warner Bros aveva deciso di cancellare l’uscita del film Coyote vs. Acme, un film che usa la tecnica di animazione mista e che aveva completato la sua lavorazione. Si sarebbe trattato, quindi, di un mix di scene live-action e inserti animati (seguendo l’esempio di Space Jam, per intenderci).

Nonostante la disapprovazione dei fan, desiderosi di vedere il film in sala, sembrava che la situazione potesse essere salvata dall’acquisto del film da parte di piattaforme come Amazon Prime o Netflix. Altro tentativo andato a vuoto.

Le parole del protagonista Will Forte

Il protagonista di Coyote vs. Acme, Will Forte (attore comico visto in The Last Man on Earth e MacGruber), ha ammesso di aver guardato il girato finale in seguito alla notizia, col dubbio che fosse effettivamente inguardabile.

Invece, ha deciso di scrivere una lettera a tutti coloro che hanno lavorato con anima e corpo al film, dicendo di averlo trovato “incredibile”:

“Super divertente dall’inizio alla fine, visivamente d’impatto, dolce, sincero ed emotivamente vibrante in ogni modo possibile. Sappiate che tutti gli anni di duro lavoro, dedizione e amore che avete messo in questo film si vedono in ogni scena”.

La trama di Coyote vs. Acme

Non sono bastati né il nome di Forte né quello di John Cena (coinvolto come il suo antagonista) a salvare Coyote vs. Acme. Tanto meno la partecipazione come produttore di James Gunn (colui a cui è affidato il destino dei nuovi Dc Studios), e neanche un brand amatissimo come Looney Tunes.

Non si può incolpare neanche l’idea di partenza della sceneggiatura:

Willy il Coyote, stanco di anni e anni di fallimenti, decide di fare causa alla Acme, la fantomatica azienda che produce ogni sua arma o marchingegno. Finisce così per fare amicizia col proprio avvocato (Forte) e assieme a lui tentare di combattere una multinazionale rappresentata in aula da John Cena appunto.

E allora perché questa cancellazione?

Coyote vs. Acme è il terzo titolo che nel giro di un paio d’anni Warner ha deciso di non far uscire. In questo modo, la Warner ha tentato di trarre vantaggio dal complicato sistema di detrazioni fiscali che regolano i conti di Hollywood. Prima di Coyote vs. Acme, anche Batgirl e il film animato Scoob! Holiday Haunt erano stati cancellati per poter favorire del cosiddetto tax write-off. In poche parole, è più conveniente approfittare delle deduzioni su spese già affrontate, che andare incontro a eventuali incassi maggiormente tassati.

Che speranze ci sono di salvare Coyote vs. Acme?

Dopo che la situazione de Le notti di Salem è stata risolta, in una recente intervista Samy Burch, una degli sceneggiatori di Coyote vs. Acme, ha condiviso con i fan un prezioso aggiornamento:

“Per quanto ne so, discussioni sono ancora in corso. Siamo tutti molto affranti dalla situazione che si è venuta a creare, e speriamo che in qualche modo il film trovi la sua casa e non finisca bloccato in un caveau per sempre. Da qualche parte c’è un’ottima soluzione che può soddisfare tutti.”

Burch ha anche colto l’occasione per dichiarare che le proiezioni di prova di Coyote vs. Acme sono ancora in corso:

“So che hanno proiettato il film in diverse occasioni e da quanto ho capito queste proiezioni sono ancora in corso di svolgimento. Spero che sia una cosa che posso rivelare, chissà. Ma il film è meraviglioso, Will Forte è grandissimo e dopo aver visto visto la versione finale ne sono molto orgogliosa.”

A questo punto, o Coyote vs. Acme seguirà Le notti di Salem con una distribuzione in esclusiva sulla piattaforma Max, oppure rischierà di fare la fine di Batgirl, cancellato definitivamente.

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers