fbpx
Connect with us

ANTICIPAZIONI

‘Julia Roberts’: Ecco alcuni ruoli che la star ha avuto o perso

Julia Roberts, classe 1967, ha iniziato la sua carriera durante la seconda metà degli anni 1980 e da allora l’attrice Premio Oscar non si è più fermata. In una recente intervista, la Roberts ha avuto modo di raccontare la sua carriera.

Pubblicato

il

Julia Roberts

Julia Roberts, la sua carriera e alcuni ruoli ‘persi’.

Il suo nome è sempre stato sulla bocca di tutti. Non a caso, ancora oggi Julia Robert è una delle attrici più popolari e acclamate di Hollywood. Sorella minore di Eric Roberts (Runaway Train), ha iniziato la sua carriera nel 1987, debuttando al cinema con il film Scuola di pompieri, diretto da J. Christian Ingvordsen. 

Due anni dopo ottiene un grande successo di critica e di pubblico con Fiori d’Acciaio. Il film diretto da Herbett Ross le fruttò un meritato Golden Globe e una prima nomination all’Oscar. Seguirono Pretty Woman (1990), Michael Collins (1996), Il Matrimonio del Mio Migliore Amico (1997), Erin Brockovich (2000), la trilogia di Ocean’s Eleven (2001-2007) e tanti altri. Proprio recentemente, la Roberts ha avuto modo di parlare della sua lunga carriera. Ecco le sue parole.

Julia Roberts

I ruoli persi o avuti dal destino, parola di Julia Roberts

La Roberts è attualmente impegnata nella promozione di Leave The World Behind, suo nuovo film (di cui è anche produttrice). Nel corso di una recente intervista per il programma Watch What Happens Live With Andy Cohen, le è stato chiesto se ci fossero dei ruoli che si pente di aver rifiutato o altro. Roberts ha prontamente risposto così:

“Non mi mai sono pentita di aver rifiutato alcun ruolo perché credo che in questo genere di cose c’entri un pò il destino. I film che ho rifiutato alla fine sono stati meravigliosi e credo che non sarebbero stati altrettanto meravigliosi se ci avessi recitato io. Un esempio è C’è posta per te con Meg Ryan, che è bellissimo così com’è”.

Se Meg Ryan (appena tornata sullo schermo con la commedia What Happens Later) ha avuto la meglio su C’è posta per te (film del 1998 con Tom Hanks), la Roberts ora ha svelato un nuovo retroscena. Infatti, Ryan doveva essere in Fiori d’Acciaio, al posto di Julia.

“Inoltre Meg avrebbe dovuto recitare in Fiori d’acciaio. Ma per mia fortuna stava ancora finendo di girare Harry, ti presento Sally così la parte andò a me”.

Infine, Julia Roberts ha nominato anche Closer, fortunato film del 2004 diretto dal compianto Mike Nichols, che vedeva nel cast Jude Law, Natalie Portman e Clive Owen.

Cate Blanchett avrebbe dovuto interpretare la mia parte in Closer ma rimase incinta e dovette rinunciare. Insomma, ho avuto la fortuna di trovare roba buona”.

Julia Roberts doveva anche recitare in Shakespeare in Love, ma questa è un’altra storia. Che sia il destino o meno, siamo convinti che la carriera di Julia rimanga una delle migliori di Hollywood.

I prossimi progetti e Leave The World Behind

Julia Roberts

Nei prossimi anni, Julia Roberts dovrebbe recitare nel film Little Bee (di cui è anche produttrice). Il film è stato annunciato già nel 2018, ma da allora non ci sono state più novità. Negli ultimi anni invece è apparsa in Wonder (2017), Ben is Back (2018) e Ticket to Paradise (2022), con George Clooney.

Inoltre si è dedicata anche alla tv girando Homecoming (2018) e Gaslit (2022), con Sean Penn. Infine, Roberts ha dichiarato che non le dispiacerebbe girare un sequel de Il Matrimonio del Mio Migliore Amico. Attualmente, è nelle sale con Leave The World Behind, nuovo film di Sam Esmail (Mr Robot) prodotto e distribuito da Netflix.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.