fbpx
Connect with us

PANORAMA

‘Perfect Days’ il trailer del nuovo film di Wim Wenders

Una riflessione commovente e poetica sulla ricerca della bellezza nel mondo che ci circonda.

Pubblicato

il

Arriverà in sala il 4 Gennaio, distribuito da Lucky Red, il film presentato in concorso al Festival di Cannes dove Kôji Yakusho, protagonista del film, ha ricevuto il premio per il Miglior attore.
Scritto dal regista con Takuma Takasaki, è prodotto da Wenders con Takasaki e Koji Yanai. Una produzione Master Mind

«Un’altra volta è un’altra volta, mentre adesso è adesso!»

Il film che rappresenterà il Giappone agli Oscar 2024, esce a un anno di distanza dal documentario Anselm incentrato su Anselm Kiefer, pittore e scultore. Realizzato in 3D segue  il lavoro e la filosofia dell’artista tedesco, suggerendo una riflessione sul ruolo dell’arte e della cultura nella società odierna.

La recensione di Taxidrivers 

La trama e il cast

Hirayama conduce una vita semplice, scandita da una routine perfetta. Si dedica con cura e passione a tutte le attività della sua giornata, dal lavoro come addetto alle pulizie dei bagni pubblici di Tokyo all’amore per la musica, ai libri, alle piante, alla fotografia e a tutte le piccole cose a cui si può dedicare un sorriso. Nel ripetersi del quotidiano, una serie di incontri inaspettati rivela gradualmente qualcosa in più̀ del suo passato.

Nel cast con Koji Yakusho: Tokio Emoto, Arisa Nakano, Aoi Yamada, Yumi Aso e Sayuri Ishikawa. 

Perfect Days: il trailer del nuovo film di Wim Wenders

Nato a Düsseldorf nel 1945, Wim Wenders, studia medicina a Friburgo in Brisgovia dal 1963 fino al 1964, poi decide di cambiare e dedicarsi alla filosofia. Frequenta quindi l’università di Düsseldorf dal 64 fino al 65. Lascerà infine anche questo percorso di studi per andare in Francia a fare il pittore. A Parigi trova lavoro come incisore presso lo studio di Johnny Friedlander a Montparnasse. In questo periodo inizia ad appassionarsi seriamente al cinema, guardando più pellicole al giorno.
Nel 1967 torna in Germania e frequenta l’Accademia di cinema di Monaco. Tra il 67 e il 70 lavora come critico in varie riviste e gira anche diversi corti per poi laurearsi con il suo primo lungometraggio: Summer in the city (1970). Film girato in bianco e nero che rappresenta anche l’inizio della storica collaborazione con il direttore della fotografia Robby Müller.
Nel 1972 esce il primo film a colori: Prima del calcio di rigore, tratto dall’omonimo romanzo di Peter Handke, co-autore della sceneggiatura del film.
Leggi qui la filmografia completa 

Wim Wenders: il regista che ha diretto “Il cielo sopra Berlino”

 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

  • Anno: 2023
  • Distribuzione: Lucky Red
  • Genere: Dramamtico
  • Nazionalita: Giappone Germania
  • Regia: Wim Wenders
  • Data di uscita: 04-January-2024