fbpx
Connect with us

BERLINALE

Berlinale 2023 i Film in concorso in Competition

Annunciata la Line up delle pellicole in concorso nella sezione Competition al Festival di Berlino. L'intero programma della Berlinale sarà pubblicato il 7 febbraio 2023

Pubblicato

il

berlinale 2023 la selezione dei film in concorso

Berlinale 2023 i Film in Concorso in Competition  e altre categorie sono state annunciate dal Direttore del Festival.  Sean Penn, Jesse Eisenberg, l’attore / regista canadese Matt Johnson, l’autore sudcoreano Hong Sangsoo e la regista coreano-canadese Celine Song sono diretti al prossimo Festival di Berlino.

Il direttore artistico della Berlinale Carlo Chatrian e la direttrice esecutiva Mariëtte Rissenbeck hanno svelato  le principali selezioni di Competition and Encounters per la 73a edizione del festival.

La commedia romantica di Rebecca Miller “She Came To Me”, con Peter Dinklage, Marisa Tomei, Joanna Kulig, Brian d’Arcy James e Anne Hathaway, aprirà il Festival.

| Berlinale |

Berlinale 2023 i Film in Concorso

Penn sarà a Berlino con “Superpower”, il documentario che ha co-diretto con Aaron Kaufman che descrive la lotta tra Volodymyr Zelensky, l’attore e comico che è diventato presidente dell’Ucraina, e il presidente russo Vladimir Putin, mentre dispiega un’invasione su vasta scala del paese.

“Penn era a Kiev per girare un film con Zelensky quando è scoppiata la guerra in Ucraina”, ha detto Chatrian alla conferenza stampa. E poi, “La realtà ha fatto sì che il film si trasformasse in qualcosa di meno confortevole e più significativo”, ha aggiunto.

“Siamo molto grati a Sean Penn e all’intero team per aver scelto la Berlinale per mostrare questo film”, che “racconta il ruolo dell’arte e degli artisti”,

ha aggiunto.

Rissenbeck e Chatrian hanno rivelato che i colori della Berlinale di quest’anno sarebbero stati blu e giallo – i colori della bandiera ucraina.

Elaborando la decisione di selezionare “Superpotenza”, Chatrian ha detto: “Immagino che parte della decisione sia proprio che il Festival di Berlino si svolgerà esattamente un anno dopo lo scoppio della guerra e forse mostrare questo film a Berlino ha un significato più rilevante che in qualsiasi altro posto, perché siamo vicini all’Ucraina, perché gli ucraini vivono a Berlino e anche per il valore politico di questo film. Ma non è l’unico a occuparsi dell’Ucraina. Per me ‘Superpower’ – sono consapevole che trascinerà molta attenzione – è una grande porta per farti entrare nella descrizione molto complessa e ricca di ciò che è accaduto e sta ancora accadendo in Ucraina in questo momento”.

Il regista canadese John Trengove farà il suo debutto in concorso alla Berlinale con “Manodrome” con Jesse Eisenberg e Adrien Brody. Trengove ha aperto Panorama nel 2018 con “The Wound“. Ora è tornato con il suo primo film americano in cui Jesse Eisenberg interpreta il protagonista “nel ruolo di un giovane nello stato di New York che sta per diventare padre e prova un senso di perdita”. Il  film parla di “Che cos’è la mascolinità oggi nella società occidentale”. Odessa Young interpreta il partner del protagonista. Un “grande” Adrien Brody recita anche come leader di culto.

Tra gli altri film Il biopic di Matt Johnson “BlackBerry”, che descrive l’ascesa e la caduta della società canadese di smartphone con Jay Baruchel, Glenn Howerton e Cary Elwes.

L’intero programma della Berlinale sarà pubblicato il 7 febbraio 2023.

Berlinale 2023 i Film in concorso

berlinale 2023 film concorso

Manodrome

Competizione

“20,000 Species of Bees” by Estibaliz Urresola Solaguren
Spain

“The Shadowless Tower” by Zhang Lu
China

“Till the End of the Night” by Christoph Hochhausler
Germany

“BlackBerry” by Matt Johnson
Canada

“Disco Boy” by Giacomo Abbruzze
France/Italy/Poland/Belgium

“The Plough” by Philippe Garrel
France/Switzerland

“Ingeborg Bachmann – Journey into the Desert” by Margarethe von Trotta
Germany/Switzerland/Austria/Luxembourg

“Someday We’ll Tell Each Other Everything” by Emily Atef
Germany

“Limbo” by Ivan Sen
Australia

“Bad Living” by Joao Canijo
Portugal/France

“Manodrome” by John Trengove
U.K./U.S.

“Music” by Angela Schanelec
Germany/France/Serbia

“Past Lives” by Celine Song
U.S.

“Afire” by Christian Petzold
Germany

“On the Adamant” by Nicolas Philibert
France/Japan

“The Survival of Kindness” by Rolf de Heer
Australia

“Suzume” by Makoto Shinkai
Japan

“Totem” by Lila Ayles
Mexico/denmark/France

BERLINALE SPECIAL GALA

“Superpower” by Sean Penn, Aaron Kaufman
U.S.

ENCOUNTERS FILMS

“The Klezmer Project” by Leandro Koch, Paloma Schahmann
Argentina/Austria

“The Adults” by Dustin Guy Defa
U.S.

“The Echo” by Tatiana Huezo
Mexico/Germany

“Here” by Bas Devos
Belgium

“In the Blind Spot” by Ayse Polat
Germany

“The Cage is Looking for a Bird” by Malika Musaeva
France/Russia

“My Worst Enemy” by Mehran Tamadon
France/Switzerland

“White Plastic Sky” by Tibor Banoczki, Sarolta Szabo
Hungary/Slovakia

“In Water” by Hong Sangsoo
South Korea

“Family Time” by Tia Kuovo
Finland/Sweden

“The Walls of Bergamo” by Stefano Savona
Italy

“Orlando, My Political Biography” by Paul B. Preciado
France

“Samsara” by Lois Patino
Spain

“Eastern Front” by Vitaly Mansky, Yevhen Titarenko
Latvia/Czechia/Ukraine/U.S.

“Living Bad” by Joao Canijo
“Portugal/France

“Absence” by Wu Lang
China

Berlinale 2023 la selezione Panorama

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.