fbpx
Connect with us

Latest News

‘La Mummia’ Luca Guadagnino ancora più horror dopo ‘Suspiria’

All'orizzonte un progetto "molto spaventoso" quello del regista italiano

Pubblicato

il

la mummia luca guadagnino

A fine mese sarà in sala il suo nuovo Bones and All, presentato a Venezia 79, ma tutti sembrano sempre in attesa di rivedere all’opera Luca Guadagnino che sembra intenzionato a tornare con La mummia. Dopo i suoi ultimi titoli sembra che il regista possa tornare indietro all’horror. Infatti dopo il Suspiria del 2018 Luca Guadagnino potrebbe ritentare la strada del remake con il classico Universal del 1932, La mummia.

Le parole di Luca Guadagnino sull’eventuale La Mummia

In una recente intervista a Collider, il regista italiano si è sbilanciato in maniera netta su quanto sarebbe interessante per lui fare qualcosa su La Mummia. La domanda era specifica, su quale classico horror avrebbe voluto rileggere, dopo aver dato una propria lettura del cult di Dario Argento, e questa è stata la risposta:

È un corpo putrefatto avvolto da bende marcite, nel quale ciò che c’è dentro è [tanto] interessante quanto ciò che è fuori. Dovrebbe essere molto spaventoso e molto, molto terminale. Un piccolo film, ma molto profondo e molto spaventoso.

Sarà davvero un ritorno all’horror?

Una premessa che fa ben sperare, e incrociare le dita perché possa davvero portare a qualcosa di più, soprattutto dopo che le recenti dichiarazioni proprio sul genere sembravano allontanare Guadagnino dal cinema di paura, nonostante se ne dichiarasse grande fan.

L’occasione per rivedere La Mummia con Luca Guadagnino

Per i tanti appassionati come lui sarebbe peraltro l’occasione di vedere tornare alla vita un classico unico, che nel 1999 era arrivato sullo schermo con il volto di Brendan Frasier e poi in action con quello di Tom Cruise. E del quale – prima ancora – avrebbero dovuto occuparsi il grande George A. Romero, su una sceneggiatura di Alan Ormsby e John Sayles, e il subentrato Joe Dante (con Daniel Day-Lewis protagonista). Tirato in ballo dallo stesso filmmaker:

mi dispiace molto non si sia realizzato, Joe è un tale maestro, sono sicuro che avrebbe realizzato qualcosa di incredibile.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.