fbpx
Connect with us

Latest News

‎Warner Bros. rilascerà i film MGM a livello internazionale

Unica eccezione sarà 'Bond 26'‎ il prossimo film dell'Agente 007

Publicato

il

warner mgm

‎Variety annuncia che MGM si è separata dalla Universal Pictures per la distribuzione cinematografica internazionale.‎

In un comunicato stampa congiunto, MGM ha annunciato che Warner Bros. distribuirà i suoi prossimi film all’estero. Tuttavia, il patto non include “Bond 26“, il prossimo capitolo della serie di James Bond, così come il dramma storico del regista Chinonye Chukwu “Till” (fissato per il 14 ottobre) e “Women Talking” (2 dicembre).

Universal Pictures International sta gestendo il lancio di questi film al di fuori degli Stati Uniti come parte di un precedente accordo di distribuzione tra le due società.‎

‎In base al loro precedente patto, la Universal aveva aiutato la MGM a guidare le uscite dell’era della pandemia come il dramma poliziesco  di Ridley ScottHouse of Gucci” a $ 100 milioni all’estero, la storia di formazione di Paul Thomas AndersonLicorice Pizza” a $ 15 milioni e “No Time to Die” a 613 milioni di dollari a livello internazionale.

Prima di approdare alla Universal, Sony Pictures International ha distribuito i primi quattro episodi di 007 con Daniel Craig nei panni della  super-spia. Con il nuovo accordo, Warner Bros. sarà responsabile di Bond 27 e oltre, anche se potrebbe volerci un po’ di tempo. I custodi di lunga data di Bond, Barbara Broccoli e Michael G. Wilson, devono ancora annunciare il successore di Craig, che ha ormai appeso al chiodo il suo abito in “No Time to Die“.‎

La partnership tra MGM e Warner Bros. inizierà con il thriller cannibale del regista Luca Guadagnino “Bones and All“, che aprirà il 23 novembre, così come il debutto alla regia di Michael B. JordanCreed III“, previsto per il 3 marzo 2023.‎

Il nuovo accordo Warner MGM include anche la distribuzione mondiale per l’home entertainment su tutti i titoli MGM appena rilasciati.‎

Bones and all il Trailer in anteprima

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.