fbpx
Connect with us

AppleTv+ SerieTv

‘Surface’, la recensione della serie con Gugu Mbatha-Raw

Un intrigo che si mantiene in superficie, forse troppo nonostante il titolo. La serie con protagonista Gugu Mbatha-Raw è disponibile su Apple TV+

Publicato

il

Surface

Un intrigo che si mantiene in superficie, forse troppo, nonostante il titolo. Surface, la serie con protagonista Gugu Mbatha-Raw, è disponibile su Apple TV+.

Su Apple TV potete vedere la serie Surface

Surface, la storia

Surface ripercorre le vicende di Sophie, una donna che ha perso la memoria dopo aver subito un trauma cranico causato dal suo tentativo di suicidio. Mentre il tempo sembra alleviare le ferite, Sophie comincia a mettere in discussione ciò che le è stato raccontato, provando a scoprire cosa ci cela dietro a quell’incidente in barca.

Surface

Surface, la recensione

Il thriller ha trovato sempre più spazio nelle serie televisive. Si pensi al caso straordinario di Sharp Objects diretto da Jean-Marc Vallée, un racconto che oltre a investigare sul presente scava su un passato tormentato e pieno di ferite.

Surface, cominciato lo scorso 29 luglio, è la nuova produzione di Apple TV+ con protagonista Gugu Mbatha-Raw. Una storia che cerca di condividere il linguaggio unito a questo alone di mistero che circonda i vari eventi. Eppure qualcosa scricchiola in questo racconto che dal punto di vista estetico conferma la qualità proposta fin qui dalla casa di Cupertino, grazie a una regia solida e di spessore e a delle inquadrature estremamente raffinate legate insieme da un montaggio accurato.

Riemergere

Surface è una di quelle storie che tentano di seguire due percorsi in contemporanea. Il più generico è come sempre la narrazione degli eventi, che nel caso specifico sono frammenti che devono ritrovare il proprio ordine nella mente della protagonista, vittima di un incidente che tutti hanno ritenuto fosse un tentativo di suicidio. Ce n’è poi un altro, più stretto, tortuoso, difficile da seguire a patto di avere alle spalle un soggetto che sia capace di mostrare un’evoluzione dei personaggi. La base di partenza aveva tutte le carte in regola per far riemergere la protagonista dalla profondità degli abissi. La costruzione è infatti partita nel modo che tutti si aspettano. Le telecamere affrontano i suoi tormenti nel tentativo di riappropriarsi della  routine, come nelle scene in cui riprende a correre in una San Francisco deserta rispecchiando il vuoto intorno a sé.

Identità

Eppure Surface subisce vari tentennamenti nella fase di sviluppo di questa parte del racconto, mantenendo comunque una certa direzione, considerando la macrostoria che riguarda non solo lei, ma i suoi legami. Mentre si cerca di ricostruire il passato della donna, scovando le bugie e gli intrighi che ripetutamente si presentano, allo stesso tempo emerge l’identità passata di Sophie che non è quella di una ragazza in balia di quel tragico evento. Al contrario, si tratta di una figura con un carattere forte, deciso, come sostengono i ricordi di chi l’ha conosciuta. Ma è rimasta chiusa in un castello di vetro che ci ha messo poco a schiacciarla. Tralasciando questa patina sensuale che poco si lega a questa storia, Surface mette in scena più dilemmi su chi siamo e su chi vogliamo diventare.

Surface, Cast

  • Gugu Mbatha-Raw
  • Oliver Jackson-Cohen
  • Stephan James
  • Ari Graynor
  • Francois Arnaud
  • Millie Brady
  • Marianne Jean-Baptiste

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Surface

  • Anno: 2022
  • Durata: 8 episodi
  • Distribuzione: Apple TV+
  • Genere: Thriller
  • Nazionalita: USA
  • Regia: Veronica West
  • Data di uscita: 29-July-2022