fbpx
Connect with us

Latest News

Sergio Castellitto interpreterà il generale dalla Chiesa in una fiction Rai1

A 40 anni dalla tragica strage di Via Carini, arriva su Rai Uno la fiction Il generale dalla Chiesa, in collaborazione con Stand By Me. 

Pubblicato

il

A 40 anni dalla tragica strage di Via Carini, arriva su Rai Uno la fiction Il generale dalla Chiesa, in collaborazione con Stand By Me. A vestire i panni del generale, che perse la vita nella lotta alla mafia, sarà il pluripremiato attore Sergio Castellitto, vincitore di tre David di Donatello (Tre in cronaca, Il grande cocomero, Non ti muovere e Il materiale emotivo.)

Due parole sul generale dalla Chiesa. Una vita, la sua, interamente dedicata al servizio del suo Paese. Durante la Seconda Guerra mondiale entrò nell’Arma e partecipò alla Resistenza. Nell’immediato dopoguerra si impegnò nella lotta al banditismo campano e siciliano. Nel 1974, divenuto generale di brigata a Torino, fondò il Nucleo Speciale Antiterrorismo con lo scopo di fermare le Brigate Rosse. E nel 1982 accettò l’incarico di prefetto di Palermo per contrastare Cosa nostra. Sciaguratamente, il 3 settembre dello stesso anno, in quella che passò allo storia come la strage di via Carini, il generale Carlo Alberto dalla Chiesa venne ucciso per le strade di Palermo, insieme alla consorte Emanuela Setti Carraro e all’agente di scorta Domenico Russo. 

La fiction è stata ideata e diretta da Lucio Pellegrini e Andrea Jublin, mentre Monica Zapelli e Peppe Fiore hanno firmato la sceneggiatura. La serie-omaggio al generale tratterà il periodo dal suo arrivo a Palermo sino alla tragica scomparsa. Girata tra Roma, Palermo e Torino, la mini-serie andrà in onda in quattro puntate, presumibilmente alle porte dell’autunno, proprio a ridosso del triste giorno in cui il generale, sua moglie e un agente persero la vita.

Al momento, il trailer della fiction non è ancora disponibile, ma nei giorni scorsi sono cominciate ad apparire alcune foto.

 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Il generale Dalla Chiesa