fbpx
Connect with us

#BlackLivesMatter

‘Grown-ish’, terza stagione: la sitcom che affronta le difficoltà delle nuove generazioni

Dal 9 Febbraio è disponibile su Disney+ la terza stagione di Grown-ish, la sitcom americana in onda su Freeform dal 2018 prodotta dalla ABC. Ecco alcune notizie in più su questa serie.

Publicato

il

Grownish disnay+

Su Disney+ esce la nuova stagione di Grown-ish, una sitcom americana ideata da Kenya Barris e Larry Wilmore. La serie è in onda già dal 2018 su Freeform, ed è stata distribuita su Disney+ a partire dal 23 Aprile 2021.  La casa di produzione è la ABC. Produttore esecutivo Anthony Anderson, uno degli attori della stessa serie.

Le vicende narrate fanno riferimento a un’altra sitcom, Blcck-ish, in cui seguiamo da vicino la storia della famiglia Jhonson. Sulla base di questi avvenimenti sono stati creati ben due spin-off: Mixed-ish e Grown-ish. Il primo è una sorta di prequel che ci racconta i primi anni di Rainbow “Bow” Jackson (Arica Himmel), madre della famiglia della serie originale, e la sua esperienza nel crescere in una famiglia degli anni ’80.

Grown-ish: Il sequel di Black-ish

disney+

Per tutti gli affezionati alla famiglia Jhonson, le vicende continuano in questo spin-off che vede come protagonista Zoey Jhonson (Yara Shahidi). La ragazza si è trasferita lontano dalla sua famiglia per andare al college. Qui incontra i suoi compagni di corso, un gruppetto stravagante che diventerà parte della sua quotidianità. La vita da studentessa non è poi così facile come sembra, e Zoey si trova ad affrontare molti ostacoli e fare scelte che metteranno a dura prova il suo carattere. La giovane ha il sogno di diventare una stilista affermata e ha tutte le carte in regola per farlo, ma costruirsi una carriera la condurrà a confrontarsi con i suoi amici e a modellare il suo carattere un po’ egocentrico e saccente.

Grown-ish: i personaggi

Al centro delle vicende troviamo Zoey che lotta con forza per realizzare il suo sogno. La ragazza non è certo un’ingenua adolescente e sa perfettamente ciò che vuole. Il suo carattere talvolta può risultare irritante, soprattutto perché non sempre è disposta a scendere a compromessi, ma si sa che nei rapporti interpersonali spesso bisogna mettere da parte l’orgoglio.  Fortunatamente ad aiutare Zoey in questo difficile cambiamento ci sono quattro fantastiche amiche e tre amici. Ana (Francia Raisa), di origini cubane, non ha paura di far valere le sue ideologie politiche e religiose anche se spesso sono in contrasto con quelle degli altri. Nomi (Emily Arlook), di origini ebree, libera e indipendente sempre dalla parte delle donne, femminista convinta. Sebbene non abbia paura di lottare per la parità di genere, non riesce a dire ai  suoi genitori di essere bisessuale. Jaslyn e Sky (Chloe e Halle Baily), sono gemelle, determinate schiette e senza peli sulla lingua, sono una la sicurezza dell’altra. Mentre Jaslyn è più impulsiva e meno severa con se stessa, Sky è più concentrata, riflessiva e pungente. Quest’ultima è sempre pronta a mettere in riga la sorella quando distoglie lo sguardo dal loro obiettivo: diventare campionesse olimpioniche di atletica. Aroon (Trevor Jeckson) è un ragazzo di colore fiero è convinto, ha una forte integrità morale che lo spinge a  lottare  per far valere i diritti dei neri. Luca (Luca Sabbat) è riservato un po’ schivo e con un grande talento nel dipingere, creare abiti ed esprimere la sua arte. La sua mentalità e il suo stile di vita ricordano un po’ quello di un hippy moderno. Infine Vivek (Jordan Buhat) è di origini indiane e per mantenere i suoi studi è diventato uno spacciatore. Solare e divertente risulta uno stupido bamboccione dal cuore grande.

I temi

RHIANNA DRAKE

Sulla scia di Black-ish, la sitcom tratta in maniera leggera temi importanti della società attuale. I giovani devono affrontare così tante pressioni ed essere sempre all’altezza delle aspettative sociali.

Nella serie originale e nei vari spin-off il tema portante è la cultura. Si fanno spesso riferimenti alle origini afroamericane dei personaggi, la comunità nera e le loro continue lotte per i diritti. Si parla anche di comunità Lgbtq e di scoperta della propria sessualità, di ideologie politiche e lotta per la libertà di espressione. Tutti questi argomenti sono trattati con una leggerezza tale che permette di capirli e che dà uno spunto per riflettere. I rapporti tra i personaggi è gestito da un equilibrio perfetto che permette di esplorare tutte queste tematiche da punti di vista diversi, senza però puntare il dito contro nessuno.

Sono tanti i riferimenti alla cultura hip hop legata alle persone di colore ma in generale ai giovani. Le musiche infatti esprimono un senso di ribellione, una forma di espressione politica, artistica e spirituale attraverso i riferimenti a 2pac, Notorius Big, Drake, Byonce.

Grazie a queste icone della cultura pop tutti i giovani si sentono vicini a queste tematiche, ma soprattutto si sentono rappresentati da gente che canta a gran voce il loro punto di vista.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

GROWN-ISH

  • Anno: 2022
  • Durata: 3 stagioni da 17 episodi dalla durata di 20 minuti circa.
  • Distribuzione: Disney+
  • Genere: Sitcom
  • Nazionalita: USA