fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

Sundance Film Festival 2022: al via l’edizione on line

Il Festival si apre con il documentario dedicato a Lady Diana

Pubblicato

il

Apre oggi il Sundance Film Festival 2022, tra i più famosi festival cinematografici dedicati al cinema indipendente.

Qui il sito ufficiale 

Quest’anno anzichè svolgersi nella sua sede di Salt Lake City, si andrà online. Una decisione sofferta e non prevista dall’organizzazione, che nonostante i protocolli di sicurezza, ha dovuto spostare tutto in rete solo due settimane prima dell’inaugurazione.

Il Sundance dal 20 al 30 gennaio manderà in scena 82 lungometraggi scelti tra 3700 sottoscrizioni.

Il festival si apre nel segno di Lady D con ‘The Princess’, il documentario diretto da Ed Perkins che ripercorre la storia della principessa morta in un  incidente nel 1997. Il documentario offre una narrazione immersiva della sua vita e morte.

Si parlerà poi di Bill Cosby in ‘We Need to Talk About Cosby’, diretto da W. Kamau Bell e di Marylin Manson in ‘Phoenix Rising’ di Amy Berg. Della coppia Desi Arnaz e Lucille Ball si parla invece in ‘Lucy and Desi’, che segna anche il debutto dietro la macchina da presa nei documentari di Amy Poehler.
Al festival di Sundance approda anche Kanye West (Ye) con una miniserie che sarà trasmessa da Netflix il 16 febbraio. ‘jeen-yuhs: A Kanye Trilogy’ diretto da Clarence ‘Coodie’ Simmons e Chike Ozah.

 

Sundance Film Festival 2022

A still from Lucy and Desi by Amy Poehler, an official selection of the Premieres section at the 2022 Sundance Film Festival. Courtesy of Sundance Institute.

Sundance Film Festival 2022 alcuni  titoli attesi

SHARP STICK

Quello di Lena Dunham è un ritorno attesissimo. Primo film dopo l’acclamato debutto con Tiny Furniture e primo progetto dopo il successo  di Girls, Sharp Stick racconta la storia di un’ingenua  Sarah Jo, che lavora a Los Angeles come badante di un bambino affetto da disabilità. La ragazza intraprende una relazione con il padre del bambino, Josh. La  Dunham mette in scena il percorso di scoperta di una giovane donna. Nel cast, oltre alla stessa regista e sceneggiatrice, Kristine Froseth, Jon Bernthal, Scott Speedman e Taylour Paige, Jennifer Jason Leigh.

Sundance Film Festival

Kristine Froseth and Jon Bernthal appear in Sharp Stick by Lena Dunham, an official selection of the Premieres section at the 2022 Sundance Film Festival. Courtesy of Sundance Institute.

When You Finish Saving the World

La storia di Ziggy, uno studente delle superiori che suona musica folk-rock e di sua madre Evelyn (Julianne Moore) che gestisce un rifugio per sopravvissuti agli abusi domestici. In un’era di attivismo politico e influencer i due dovranno imparare a convivere l’uno con l’altra.

Sundance Film Festival 2022

Call Jane

Joy (Elizabeth Banks), una casalinga americana è alla disperata ricerca di un secondo figlio. La gravidanza potrebbe mettere in pericolo la sua vita e per questo motivo Joy si rivolge alle Janes, un movimento clandestino a favore dell’aborto, guidato da Virginia (Sigourney Weaver). Call Jane è una storia sulla scoperta di sé e sull’emancipazione femminile.

You Won’t Be Alone

Ambientato in un villaggio di montagna isolato nella Macedonia del XIX secolo, You Won’t Be Alone segue una giovane ragazza che viene rapita e poi trasformata in una strega da uno spirito. Incuriosita dalla vita umana, la giovane strega uccide un contadino nel vicino villaggio, prendendo le sembianze della vittima per vivere la sua vita e capire cosa significa essere umani. Con Noomi Rapace.

Sundance Film Festival 2022

Noomi Rapace stars as “Bosilka” in director Goran Stolevski’s YOU WON’T BE ALONE, a Focus Features release. Credit: Branko Starcevic / Focus Features

Am I Ok?

Lucy (Dakota Johnson) e Jane (Sonoya Mizuno) sono migliori amiche da sempre, ma quando Jane viene promossa al lavoro e accetta di trasferirsi a Londra arriverà il momento per Lucy di confessere un segreto che metterà la loro amicizia a dura prova. Regia della coppia Tig Notaro e Stephanie Allynne.

PHOENIX RISING

Al Sundance nel 2020 è stata protagonista di Kajillionaire di Miranda July.  Evan Rachel Wood é ora protagonista di un documentario diretto da Amy Berg in cui racconta la sua esperienza di sopravvissuta alla violenza domestica che l’ha portata a diventare un’attivista e a battersi per i diritti altrui.

Un documento intimo e prezioso in cui l’attrice si mette a nudo per esorcizzare il suo passato.

Sundance Film Festival 2022

Cha Cha Real Smooth

Dakota Jonhson ê nel cast anche di Cha Cha Real Smooth, la storia di Andrew, un ragazzo dedito alla nightlife che intraprende una relazione con una giovane madre

Sundance Film Festival 2022

Emily the Criminal

Emily (Aubrey Plaza) ha sulle spalle un esoso debito e alla disperata ricerca di un’entrata economica accetta il lavoro di “dummy shopper”. Acquista beni con carte di credito rubate fornite da un intermediario di nome Youcef (Theo Rossi). Presto Emily si ritroverà però sedotta non solo dai soldi facili e dalle emozioni illecite del mercato nero, ma anche dal suo mentore Youcef.

Sundance Film Festival 2022

Resurrection

Margaret (Rebecca Hall) conduce una vita di successo, riuscendo a bilanciare perfettamente le esigenze della sua  carriera con quelle della sua genitorialità. Il suo equilibrio verrà però sconvolto nel momento in cui rivedrà un uomo del suo passato (Tim Roth) i cui incontri sembrano essere tutt’altro che una sfortunata coincidenza.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.