fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

‘Quel giorno tu sarai’ apre il Trieste Film Festival

Il nuovo film di Kornél Mundruczó, nelle sale il 27 gennaio 2022, è la storia intensa di una famiglia ebrea. L'arrivo in sala coincide con il giorno della memoria per non dimenticare la tragedia che fu la Shoah

Publicato

il

Quel Giorno Tu Sarai (Evolution) è il film che aprirà la trentatreesima edizione del Trieste Film Festival in programma dal 21 al 30 gennaio 2022.

La pellicola con Lili Monori e Annamária Láng, è scritta da Kata Wéber e diretta da Kornél Mundruczó.

Prodotto da Match Factory Productions e Proton Cinema, Quel Giorno Tu Sarai è in uscita nei cinema italiani, distribuito da Teodora Film, il 27 gennaio 2022.

Sarà presentato in anteprima nazionale in occasione del Trieste Film Festival.

Era già stato presentato nella sezione Cannes Première al Festival di Cannes 2021.

Martin Scorsese è il produttore esecutivo, il quale dichiara:

“[il film] arriva come un salutare shock per gli spettatori e per chi fa cinema: si tratta di due autori che non smettono mai di avventurarsi in territori inesplorati; riescono a drammatizzare il movimento stesso del tempo, il modo in cui ricordiamo e il modo in cui dimentichiamo”

Di cosa parla Quel Giorno Tu Sarai

Il film, di genere drammatico, ispirato a eventi realmente accaduti, ripercorre la storia di una famiglia dalla seconda guerra mondiale a oggi, compiendo un viaggio attraverso la Storia che parte dai campi di sterminio nazisti del novecento totalitario fino ad arrivare alla Berlino odierna, città multietnica che prova a lasciarsi alle spalle un passato molto ingombrante.

Quel Giorno Tu Sarai  mostra proprio le difficoltà a risanare le ferite di un passato tragico e orrendo; ferite non del tutto rimarginate ancora oggi, per la complessità del lavoro di elaborazione di eventi tanto devastanti. Con l’esercizio della memoria è possibile, però, trovare una strada per superare il passato e accogliere il futuro senza più discriminazioni di qualsiasi tipo.

In Quel Giorno Tu Sarai si segue la storia di una famiglia nata con la venuta al mondo di Éva in un campo di concentramento e giunta alla sua terza generazione con il nipote Jonas immerso nella moderna Berlino, un tempo teatro di atroci persecuzioni. Le vicende di queste tre generazioni di ebrei tracciano la trama che attraversa il film.

“Mundruczò è una delle personalità più interessanti del cinema ungherese ed europeo”.

Direttori del Trieste Film Festival, Fabrizio Grosoli e Nicoletta Romeo.

Il regista

Kornél Mundruczó è un attore e regista ungherese, classe 1975. Ha diretto, prima di Quel Giorno Tu Sarai, numerosi film e cortometraggi e si è imposto all’attenzione del pubblico soprattutto per il suo ultimo lavoro, Pieces of a Woman (2020), la storia di una donna in lutto per la perdita di suo figlio che percorre un intenso viaggio emotivo. Con questo film Mundruczó ha portato alla nomination agli Oscar l’attrice Vanessa Kirby.

Prima di Pieces of a Woman ha diretto nel 2017, Jupiter’s Moon (Una luce chiamata Europa) in cui racconta la storia di un rifugiato siriano che insieme a suo padre e ad altri, nell’attraversare la strada tra l’Ungheria e la Serbia, si ritrova in una rete di corruzione.

QUI IL TRAILER DI QUEL GIORNO TU SARAI

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.