fbpx
Connect with us

TRAILERS

‘True Mothers’ Il film di Naomi Kawase

Candidato del Giappone ai prossimi Oscar, True Mothers di Naomi Kawase mostra gli effetti dolorosi su una famiglia adottiva quando la madre biologica si affaccia nella loro vita

Publicato

il

True Mothers, il trailer del film in sala il 13 Gennaio.

Il film è scritto e diretto dell’acclamata regista Naomi Kawase, una candida forza nel cinema giapponese contemporaneo.

La verità fa bene

True Mothers : trama

Dopo la sofferenza causata da una serie di trattamenti della fertilità senza successo, Satoko e suo marito Kiyo Kazu decidono di intraprendere la strada dell’adozione. Sei anni dopo aver adottato un bambino, Satoko ha lasciato il lavoro per concentrarsi completamente sulla famiglia, che vive un’esistenza pacifica. Ma un giorno, una telefonata minaccia la felicità di Satoko e il delicato equilibrio trovato.
Una donna di nome Hikari, madre biologica di Asato, vuole indietro il figlio o dei soldi. All’epoca dell’adozione Hikari aveva 14 anni. La coppia non aveva più avuto sue notizie, e Satoko credeva che la madre biologica stesse vivendo una vita tranquilla con la propria famiglia.

Un giorno, mentre Asato è a scuola, Satoko riceve la visita di Hikari. Ma alla sua porta si presenta una giovane donna molto magra che non somiglia in alcun modo all’adolescente che ha dato alla luce il loro figlio adottivo. Satoko sente istintivamente che questa donna non è Hikari. E se non è Hikari, allora chi è? Cosa farà Satoko quando scoprirà lo scioccante passato di Hikari?

Cast e Personaggi

Hiromi Nagasaku : Satoko Kurihara
Arata Iura : Kiyokazu Kurihara
Aju Makita : Hikari Katakura
Miyoko Asada : Shizue Asami

“Gli attori in questo film sono sorprendenti: i loro personaggi sono l’incarnazione degli esseri viventi” – Naomi Kawase

True Mothers, il trailer 

Liberamente ispirato al romanzo Asa ga Kuru di Mizuki Tsujimura, il film è il rappresentante del Giappone ai Premi Oscar 2021.
Prodotto da Naoya Kinoshita è distribuito in Italia da Kitchen Film.

True mothers, le anticipazioni

Naomi Kawase


Nata a Nara, in Giappone, Naomi Kawase realizza tra il 1992 e 1995 due documentari, Embracing e Escargot, premiati nel 1995 allo Yamagata Documentary Film Festival. Nel 1997 esce il suo primo lungometraggio, Suzaku, presentato alla Quinzaine des Réalisateurs. Nel 2000 esce Firefly, presentato a Locarno e vincitore del premio FIPRESCI.
Seguono Shara, The Mourning Forest -vincitore del Grand Prix a Cannes, Hanezu e Still the Water.

 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.