fbpx
Connect with us

SERIE TV

‘Hawkeye’ La conferenza stampa della nuova serie Marvel

In attesa che Hawkeye sbarchi su Disney+, il 24 novembre 2021, si è svolta la conferenza stampa della serie, alla presenza dei due protagonisti Jeremy Renner e Hailee Steinfield, nei panni rispettivamente di Clint Barton e Kate Bishop.

Publicato

il

Si è svolta via Zoom la conferenza stampa di Hawkeye, la prossima serie targata Marvel, disponibile su Disney+ dal 24 novembre 2021. Presenti per l’occasione i due protagonisti, Jeremy Renner e Hailee Steinfield, Vera Farmiga e Tony Dalton – rispettivamente Eleanor Bishop e Jack Duquesne – il produttore Kevin Feige e Rhys Thomas, regista e produttore esecutivo.

Hawkeye | Jeremy Renner in conferenza stampa parla del cambio di prospettiva

L’ultima volta che abbiamo incontrato Clint Barton nell’universo Marvel, era alle prese con uno dei momenti più tragici e difficili della sua esistenza. In Avengers: Endgame, infatti, Natasha Romanoff, in arte Vedova Nera (Scarlett Johansson), si sacrifica per salvare l’amico fraterno. Ora, con la nuova serie in arrivo sulla piattaforma Disney, ritroviamo il supereroe a New York, nel bel mezzo dell’atmosfera natalizia. Un bel cambio di prospettiva…

Dopo essersi preso il suo tempo per guarire la ferita e affrontare la perdita, Clint è alle prese con una «vacanza di famiglia», durante la quale porterà i suoi bambini a vedere un musical alquanto divertente. E per averne la dimostrazione basterà guardare il pilot dello show.

Hailee Steinfield è la nuova giovane Avenger

Per quanto riguarda Hailee Steinfield – di recente vista in Dickinsone la sua incredibile capacità di mostrarsi a suo agio in qualsiasi ruolo, la giovane attrice ne dà il merito a Kate Bishop. Interpretare questo personaggio l’ha in qualche modo forzata a trovare quella fiducia e quella determinazione, che in fondo sono sempre state dentro di lei, ma che servivano per rendere giustizia al personaggio.

«Mi sento così fortunata ad aver interpretato un personaggio così amato.»

La sintonia e l’affiatamento tra i due è evidente, ed è senza dubbio uno dei punti di forza del progetto. Sul set si è creato un legame molto stretto tra i due, e la Steinfield si è detta grata di aver avuto Renner come suo mentore e fonte di ispirazione, non solo sul set.

L’importanza di conoscere Hawkeye

Il regista e produttore esecutivo Rhys Thomas ha invece sottolineato l’importanza di questa grande opportunità, ma anche la sfida che essa ha rappresentato, nel rendere giustizia alla storia e ai suoi protagonisti.

L’obiettivo era chiaramente quello di esplorare maggiormente il personaggio di Hawkeye. Solo in questo modo è potuto emergere l’aspetto di «mentore sotto la superficie». Nel corso delle precedenti pellicole, Clint Barton non ha mai avuto un vero e proprio margine d’azione, essendo sempre una figura collaterale. La serie permette quindi di andare più a fondo e di conoscere uno dei supereroi più simpatici, sfaccettati e importanti del MCU.

HAWKEYE

La conferenza di Hawkeye nelle parole di Vera Farmiga e Kevin Feige

Vera Farmiga esordisce rivelando di amare da tempo il tiro con l’arco, con il quale ha una grande dimestichezza sin dai suoi inizi nella serie Roar con Heath Ledger. Motivo per cui non deve aver riscontrato particolari difficoltà nel crescere (e addestrare) una giovane Avenger. Il secondo elemento molto apprezzato dall’attrice riguarda il rapporto materno, da lei definito «delicato e complesso», con il personaggio della figlia, Kate.

Kevin Feige non manca infine di ricordare come il Marvel Cinematic Universe si componga di tanti tasselli, ognuno fondamentale e prezioso a modo suo. E anche grazie alla piattaforma streaming Disney+ è possibile realizzare questo sogno composito e complesso.

*Salve sono Sabrina, se volete leggere altri miei articoli cliccate qui.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.