fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

Quinzaine des Réalisateurs 2021: presentato il programma

Festival di Cannes 2021: dopo la selezione ufficiale e la Semaine de la Critique ecco l'annuncio dei titoli della Quinzaine des Réalisateurs

Publicato

il

La selezione della Quinzaine des réalisateurs 2021, annunciata dal delegato generale Paolo Moretti nell’ultima conferenza stampa legata al Festival di Cannes, si dimostra ricca di titoli e dona visibilità al cinema italiano.

Sono quattro i titoli italiani tra i ventiquattro che vanno a comporre la cinquantaduesima edizione della prestigiosa sezione parallela sulla Croisette. si tratta di A Chiara, terzo lungometraggio diretto da Jonas Carpignano (già alla Quinzaine nel 2017 con l’ottimo A Ciambra), del film a sei mani Futura, “reportage” – per usare la parola scelta dai registi – firmato da Pietro Marcello, Francesco Munzi e Alice Rohrwacher, dell’atteso Re granchio, esordio nel lungometraggio di finzione per Alessio Rigo Righi e Matteo Zoppis (già autori del premiatissimo documentario Il solengo, con cui questo nuovo film mantiene qualche legame), viaggio ai confini del mondo nel Diciannovesimo Secolo, e di un altro film in fuga, Europa dell’italo-iracheno Haider Rashid.

Il resto della selezione mostra la volontà di continuare a lavorare sul cinema meno commerciale ma sempre moderno.

Doveroso l’omaggio alla carriera di Frederick Wiseman, monumento del cinema mondiale che riceverà l’ambita Carrosse d’Or. Molti gli autori importanti: Miguel Gomes, Radu Muntean, Emmanuel Carrère, Clio Barnard, Anita Rocha da Silveira. Di seguito la lista completa dei titoli selezionati.

Quinzaine des Réalisateurs : A CHIARA – IL FILM

A Chiara è il terzo lungometraggio di Carpignano: il regista e sceneggiatore ha realizzato il capitolo di chiusura della sua “trilogia gioiese”, dopo “Mediterranea” (presentato alla Semaine de la Critique di Cannes nel 2015) e “A Ciambra” (2017).

Immagine

“È un onore per me presentare questo film a Cannes – ha dichiarato Carpignano – Sono grato alla Quinzaine per averlo selezionato, e ancora più grato al cast e alla troupe per il loro lavoro che ha permesso di portare questa storia sullo schermo.

Carpignano ha poi aggiunto: Non vedo l’ora che il pubblico veda il film e scopra l’interprete principale che ne è il fulcro. Vedere Swamy Rotolo diventare Chiara è stato per me una grande gioia. Niente mi rende più felice che immaginare lei e la sua famiglia a Cannes“.

La famiglia Guerrasio si riunisce per celebrare i 18 anni della figlia maggiore di Claudio e Carmela. È un’occasione felice e la famiglia è molto unita, nonostante una sana rivalità tra la festeggiata e sua sorella Chiara di 15 anni sulla pista da ballo. Il giorno seguente, quando il padre parte improvvisamente, Chiara inizia a indagare sui motivi che hanno spinto Claudio a lasciare Gioia Tauro. Più si avvicinerà alla verità, più sarà costretta a riflettere su che tipo di futuro vuole per sé stessa.

Quinzaine des Réalisateurs

SELEZIONE UFFICIALE LUNGOMETRAGGI:

 

FILM DI APERTURA

Ouistreham (Between Two Worlds) di Emmanuel Carrère

FILM DI CHIUSURA

Our Men di Rachel Lang

A Chiara di Jonas Carpignano
Ali & Ava di Clio Barnard
Clara Sola di Nathalie Álvarez Mesen
De bas étage (A Brighter Tomorrow) di Yassine Qnia
Diarios de Otsoga (The Tsugua Diaries) di Miguel Gomes, Maureen Fazendeiro
El empleado y el patrón (The Employer and the Employee) di Manuel Nieto Zas
Entre les vagues (The Braves) di Anaïs Volpé
Europa di Haider Rashid
Futura di Pietro Marcello, Francesco Munzi, Alice Rohrwacher
Integralded di Radu Muntean
Jadde Khaki (Hit the Road) di Panah Panahi
Luaneshat e kodres (The Hill Where Lionesses Roar) Luàna Bajrami
Les Magnétiques (Magnetic Beats) di Vincent Maël Cardona
Medusa di Anita Rocha da Silveira
Murina di Antoneta Alamat Kusijanović
Neptune Frost di Saul Williams, Anisia Uzeyman
A Night of Knowing Nothing di Payal Kapadia
Re granchio (The Tale Of King Crab) di Alessio Rigo de Righi, Matteo Zoppis
Retour à Reims (Fragments) di Jean-Gabriel Périot
The Sea Ahead di Ely Dagher
The Souvenir Part II di Joanna Hogg
Yong An Zhen Gu Shi Ji (Ripples of Life) di Shujun Wei

PROIEZIONE SPECIALE

The Souvenir di Joanna Hogg

Quinzaine des Réalisateurs

CORTOMETRAGGI

Anxious Body di Yoriko Mizushiri
El espacio sideral (The Sidereal Space) di Sebastián Schjaer
Simone est partie (Simone is Gone) di Mathilde Chavanne

The Parents’ Room (La chambre des parents) di Diego Marcon

Train Again di Peter Tscherkassky
The Vandal di Eddie Alcazar

Sycorax di Lois Patiño, Matías Piñeiro
The Windshield Wiper di Alberto Mielgo

When Night Meets Dawn (Quand la nuit rencontre l’aube) di Andreea Cristina Borțun

CARROSSE D’OR

Monrovia, Indiana de Frederick Wiseman

Sito ufficiale

Leggi anche:

Cannes 2021 Semaine de la Critique: annunciati i titoli

 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.