fbpx
Connect with us

Latest News

Enola Holmes 2, annunciato il sequel del film con Millie Bobby Brown

Il sequel di Enola Holmes, film Netflix sulle avventure della sorella di Sherlock, interpretata da Millie Bobby Brown, è stato confermato

Publicato

il

Enola Holmes

Millie Bobby Brown è pronta a risolvere altri misteri nei panni della super investigatrice adolescente Enola Holmes nel sequel del film Netflix che lo scorso anno ha raggiunto un grande successo. Henry Cavill riprenderà il ruolo del fratello maggiore di Enola, Sherlock Holmes. Anche il regista Harry Bradbeer e lo sceneggiatore Jack Thorne torneranno per il sequel. Basati sull’amata serie di libri Enola Holmes Mysteries, scritti da Nancy Springer, i film raccontano la storia della sorella adolescente ribelle di Sherlock Holmes, che è un’investigatrice molto dotata che spesso supera in astuzia i suoi famosi fratelli.

Il sequel di Enola Holmes è prodotto da Legendary in collaborazione con Netflix, dopo che la piattaforma streaming ha acquisito i diritti mondiali (esclusa la Cina) del primo film uscito lo scorso anno. Millie Bobby Brown, oltre al ruolo di attrice, ha vestito i panni di produttrice del primo film e produrrà anche il sequel insieme a sua sorella Paige Brown per la società PCMA Productions.

“Non vedo l’ora di collaborare di nuovo con la mia famiglia di Enola Holmes”,

ha detto Brown, annunciando il nuovo capitolo.

“Enola occupa un posto speciale nel mio cuore: è forte, intelligente e coraggiosa. Non vedo l’ora che i fan vedano come prosegue il suo viaggio!”

Sull’esperienza del doppio ruolo tra attrice e produttrice, per l’uscita di Enola Holmes l’allora sedicenne si espresse così:

“Penso che sia importante avere giovani produttori, perché offre ai giovani l’opportunità di raccontare le loro storie. L’età non dovrebbe definire se puoi fare qualcosa o no. I giovani autori dovrebbero avere l’opportunità di raccontare le loro storie e ho avuto la fortuna di condividere la mia. È stato davvero emozionante perché questo significava che potevo essere sullo schermo e ancora dire la mia fuori dallo schermo. Non ho mai avuto un’opportunità del genere prima” 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.