fbpx
Connect with us

Horror TV Series

Saw – L’iconica saga horror potrebbe diventare una serie TV

Lionsgate ha confermato l'idea di voler portare il franchise di Saw nella serialità televisiva. Tutto questo in attesa del nuovo capitolo della saga, Spiral, in uscita a giugno

Publicato

il

Sembra proprio che l’iconica saga di Saw – L’enigmista approderà nel mondo della serialità televisiva.
A parlare è proprio Kevin Beggs, il responsabile di Lionsgate Television, che ha confermato l’idea di realizzare una serie basata sul concept del film creato dalla mente di uno dei maestri dell’orrore di questo millennio, James Wan.

Saw – L’origine del mito

Era il 14 gennaio del 2005 quando nelle sale italiane uscì un film horror destinato a diventare uno dei franchise dell’orrore più conosciuti e iconici di questo millennio: Saw.
L’idea di James Wan e Leigh Whannell fece da subito il giro del mondo, anche se non riscontrò pienamente l’unanimità dell’apprezzamento da parte del pubblico.
Non si poté certo dire, però, che l’idea alla base del film e il villain stesso, John Kramer alias Jigsaw, non fossero prive di interesse e cariche di terrore.
Uno spietato assassino con un tumore in fase terminale che, attraverso le torture, metteva alla prova le sue vittime per vedere se meritassero di vivere la vita a cui fino a quel momento non avevano dato importanza.
La pellicola incassò oltre 100 milioni di dollari nel mondo e il bambolotto Billy, con la sua maschera bianca nera e rossa e il triciclo con cui si muoveva, entrò a tutti gli effetti nell’immaginario collettivo.
A seguito dell’inaspettato riscontro al botteghino il film divenne una vera e propria saga di culto, in cui in ogni nuovo capitolo la curiosità degli spettatori era quella di vedere quali altre nuove torture il diabolico Jigsaw si sarebbe inventato per torturare i suoi prigionieri.
Il franchise conta ora 8 pellicole all’attivo (la nona, Spiral – L’eredità di Saw, è in uscita il 16 giugno di questo 2021), due videogiochi usciti per Playstation 3 e Xbox 360 e una quantità smisurata di merchandise di ogni tipo, da maschere a magliette e travestimenti.

Saw – Cosa sappiamo

L’intento sembra essere quello di approfondire e ampliare l’immaginario del film del 2004, anche se per ora si tratta solo scambi di idee tra i piani alti della Lionsgate.
Scambi che ovviamente lasciano intuire una vibrante curiosità da parte di Beggs e i suoi nel capire il reale potenziale di riuscita e successo di una produzione del genere.
Tutti i fan del genere horror e delle serie tv non possono far altro dunque che aspettare con trepidante attesa nuovi aggiornamenti su questo interessante progetto.

 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.