fbpx
Connect with us

ANTICIPAZIONI

Netflix sta sviluppando un sequel di “We Can Be Heroes”, di Robert Rodriguez

Publicato

il

We Can Be Heroes

© Netflix / per gentile concessione della Everett Collection

Netflix sta sviluppando un sequel del film sul supereroe di Robert Rodriguez: “We Can Be Heroes“.

Il film, che attinge ai giovani eroi della franchigia “Spy Kids” del regista e The Adventures of Sharkboy and Lavagirl”, segue i figli dei supereroi della Terra, i cui genitori sono stati rapiti da invasori alieni. Ai bambini non resta altra scelta che lavorare insieme, per salvare i loro genitori e il mondo.

Rodriguez, un veterano dei film di supereroi aventi come protagonisti dei bambini, ha recentemente diretto “Alita: Battle Angel“, così come “Sin City” e il suo seguito: “Sin City: A Dame to Kill for“. Insieme a Rodriguez, “We Can Be Heroesè stato prodotto da Racer Max e dal produttore esecutivo Ben Ormand. Il film proviene dalla Double R Productions.

We Can Be Heroesè interpretato da un gagliardo ensemble: Yaya Gosselin, Adriana Barraza, Boyd Holbrook, Pedro Pascal e Christian Slater. Vi partecipano anche Sung Kang, Christopher McDonald, Priyanka Chopra Jonas, Lyon Daniels, Andy Walken, Hala Finley, Lotus Blossom, Dylan Henry Lau, Andrew Diaz, Isaiah Russell-Bailey, Akira Akbar e Nathan Blair Vivien Blair.

L’annuncio è stato formulato durante le festività, congiuntamente a quello sui numeri degli spettatori di Netflix. Secondo lo streamer, il film, che ha debuttato a Natale, ha contribuito a registrare il record di spettatori durante la settimana di Natale. Tra il 25 e il 31 dicembre, il titolo ha registrato il primo posto nella lista dei 10 migliori film per ragazzi in 88 paesi su 93, raggiungendo la top 10 dei film di ogni genere in tutti i Paesi del mondo. Inoltre, si prevede che “We Can Be Heroes” sarà scelto da 44 milioni di famiglie, nei suoi primi 28 giorni.

Tradotto da Francesco Ruggiero

GUARDA IL TRAILER DI We Can Be Heroes 1

WE CAN BE HEROES, il live action di Robert Rodriguez

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.