fbpx
Connect with us

Netflix SerieTv

ALICE IN BORDERLAND: su Netflix la serie live action del manga

Arisu, giovane disoccupato appassionato di videogame, sta girando per le strade di Tokyo con due suoi amici quando all'improvviso trova le strade deserte: sarà per lui l'inizio di un incubo letale. Tra i programmi più visti su Netflix

Publicato

il

Nell’ultimo scorcio del 2020 è spuntata tra le serie più viste in streaming ALICE IN BORDERLAND, disponibile con la sua prima stagione su Netflix: mini di 8 episodi che racconta di Arisu (traslitterato in inglese in Alice), classico neet nipponico, che insieme a due amici si trova improvvisamente catapultato in una Tokyo deserta, costretto ad affrontare delle prove mortali per sopravvivere.

ALICE IN BORDERLAND

ALICE IN BORDERLAND vive, almeno all’inizio, di suggestioni: l’assonanza di Arisu (il protagonista) in Alice, il gioco di parole tra il Wonderland e il Borderland, il classicissimo survival game che si adatta alla struttura seriale, gli echi di riverberi pop che travalicano i paesi orientali e inglobano un po’ tutto.

Proviene dal manga di Haro Aso, serializzato dal 2010 al 2015, ed è stato anche trasposto in un misconosciuto anime nel 2014: ma ALICE, pur se derivativo, nasce da idee altrui per riuscire subito ad avere una personalità propria, interna al genere.

Certo è che già di per sé il survival si presta alle digressioni: e anche se lo schematismo narrativo è per forza di cose rigidissimo (prova, vincitori e vinti, riflessioni), gli otto episodi sanno differenziarsi e darsi una cadenza che non sia mai ripetitiva.

ALICE IN BORDERLAND

Infatti, degli otto episodi, solo la metà seguono le dinamiche del genere, perché l’arco narrativo dedicato alla Spiaggia si differenzia ricalcando sì FEAR THE WALKING DEAD, ma proponendo spunti mai banali per riflettere sulla cultura nipponica e sul sacrificio del singolo per il benessere del gruppo che sorpassa la suggerita valenza politica per diventare filosofia di vita, radicata in una socialità dai contorni psicologici ben definiti.

ALICE IN BORDERLAND

Probabilmente è (anche) per questo che ALICE IN BORDERLAND è particolarmente interessante per lo spettatore generalista o poco avvezzo all’immaginario culturale pop nipponico, e in questo aiuta la visione in lingua originale

A dispetto poi di quanto si possa pensare, scivolando verso gli ultimi episodi si intravede un disegno più grande che raggruppa gli indizi, i tasselli del racconto e gli avvenimenti per delineare una trama coerente e con un obiettivo ben preciso, suggerendo la possibilità di una seconda stagione.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

ALICE IN BORDERLAND

  • Anno: 2020
  • Durata: 1 stagione, 8 episodi
  • Distribuzione: Netflix
  • Genere: survival
  • Nazionalita: Giappone
  • Regia: aavv