Connect with us

FILM DA VEDERE

Sport e film: un legame perfetto che ha sempre più successo

Publicato

il

È inevitabile, quando si parla di sport e di film, correre immediatamente con il pensiero a Rocky, uno dei film legati al pugilato più belli di tutti i tempi. Eppure, si tratta solo di uno dei tanti esempi di come le storie legate all’ambito sportivo abbiano veramente sbancato al botteghino.

Un’analisi davvero molto interessante che è stata realizzata da parte di Betway, uno dei principali punti di riferimento per quanto riguarda i casinò online, ha approfondito l’impatto sul mondo del cinema dei 50 film sullo sport che hanno avuto più successo.

L’articolo, apparso su L’insider, ha come obiettivo principale quello di mettere in evidenza i fattori che portano ad un successo simile per quanto riguarda i grandi classici relativi al mondo dello sport. Innanzitutto, sono tre le qualità che rendono così saldo e forte il legame tra grande schermo e sport: si tratta dell’imprevedibilità, che caratterizza ogni disciplina sportiva e che porta inevitabilmente anche a trasmettere emozioni come pathos e tensione, passando anche per un’istintività che si sposa alla perfezione con il mondo del cinema.

La credibilità degli avvenimenti

Ecco un primo elemento che fa sempre la differenza, in positivo ovviamente. Tutti i vari eventi che vengono snocciolati all’interno del film devono essere necessariamente credibili per poter spingere la pellicola a raggiungere un determinato successo tra il pubblico.

Non solo la plausibilità dei fatti e degli avvenimenti che vengono descritti all’interno del film, ma anche lo sviluppo di una trama solida, oltre che di un eroe in cui il pubblico deve avere la possibilità non solo identificarsi, ma anche di affezionarsi. Una trama avvincente è alla base di qualsiasi film di successo e, naturalmente, non fanno eccezione anche quelli che riguardano lo sport.

Uno degli sport che riescono sempre a catalizzare l’attenzione del grande pubblico quando vengono sfruttati per realizzare dei film è la boxe: sembra proprio che non ci sia disciplina più adeguata che la boxe per il grande schermo. Le pellicole realizzate sulla boxe arrivano a toccare il 20% delle pellicole che sono state scelte da IMDb per la top50. Considerando l’intero comparto delle discipline da combattimento, si arriva a comprendere 14 film su 50.

Alcune curiosità da scoprire

In pochi sanno che ben quattro delle dieci pellicole che hanno ricevuto una nomination oppure hanno addirittura vinto l’Oscar, riguardano una disciplina sportiva in modo particolare, ovvero la box. Ben tre dei 50 film sullo sport più di successo, stando ai punteggi che sono stati diffusi da parte di IMDb, sono riusciti a portarsi casa il premio Oscar come miglior film. Tra gli altri, come si può facilmente immaginare, c’è ovviamente anche “Rocky”.

Nella top 50 che è stata stilata da parte di IMDb fa capolino anche “Toro scatenato”, ovvero uno dei due lungometraggi che troviamo in classifica che è riuscito a mettere le mani sul premio come miglior film all’evento dei Golden Globes.

Dando uno sguardo, invece, a quelli che sono stati i miglior film sullo sport dal punto di vista dei guadagni che sono stati raggiunti al botteghino, in cima a tutti troviamo “The Blind Side”, con 258,6 milioni di euro, mentre al secondo posto c’è “Jerry Maguire”, con 231,5 milioni di euro: entrambi parlano di football. Al terzo e al quarto posto, invece, due film che parlano di pugilato, ovvero “Million Dollar Baby” e “Rocky”, entrambi con circa 190 milioni di euro raggiunti.

Commenta