fbpx
Connect with us

2020

Cosa insegnano i personaggi dei film ai bambini

Publicato

il

I film per bambini possono essere un ottimo modo per educare i figli e guidarli lungo il loro percorso di crescita. Un impatto ancora più notevole lo possono dare i personaggi degli stessi film, ai quali i bambini si ispirano.

I bambini si identificano nei personaggi che vedono sullo schermo, in particolare in quelli che vedono forti e sicuri di sé. Per tale ragione è importante che un genitore conosca in anticipo l’influenza che un film può avere sui suoi figli.

In una ricerca condotta da Babysits, sull’influenza che alcuni film per bambini possono avere sulle giovani generazioni, si rileva che non tutti i film per bambini sono adatti ad un pubblico di minori.

Film come ad esempio La Carica dei 101 mostrano comportamenti sia positivi che negativi. Uno degli aspetti positivi che più emerge in questo cartone è il lavoro di squadra che si crea per salvare i cuccioli dei due dalmata. D’altro canto, emergono anche aspetti negativi, uno dei quali rappresentato ad esempio dal padrone di Pongo che ha sempre una pipa in bocca, mostrando in maniera implicita come fumare sia normale in età adulta.

Come si deve quindi un comportare un genitore? Vietare la visione di film come La Carica dei 101 in realtà è sbagliato perché sarebbe il modo più sbrigativo di risolvere il problema. In realtà è fondamentale mostrare queste scene ai piccoli e in seguito discuterne assieme.

Tuttavia, il mondo dell’animazione negli ultimi anni si è evoluto e così come sono evoluti i personaggi di questi film d’animazione. Tali personaggi sono infatti un ottimo esempio per i bambini e qui ne puoi trovare descritti tre che possono influenzare positivamente i tuoi figli:

  1. Judy Hopps dal film “Zootropolis”

Judy Hopps è una straordinaria coniglietta che, nonostante le sue piccole misure, dimostra di avere carattere e di essere all’altezza per diventare una brava poliziotta. Questa è un ottimo caso di determinazione da cui prendere esempio perché mostra che le cose non si ottengono con uno schiocco delle dita, ma che spesso bisogna ricevere umiliazioni, far fatica e avere molta pazienza prima di avere successo.

Zootropolis

  1. Meena dal film “Sing”

Meena è un’elefantessa che si vergogna a mostrare al mondo le sue grandiose abilità canore. Nonostante il supporto della sua famiglia, il suo carattere introverso spesso la blocca a fare un passo in avanti. Solo un contest di canto e l’incoraggiamento degli altri partecipanti riusciranno a farle trovare la fiducia in sé stessa e a cantare davanti ad un ampio pubblico. Un ottimo esempio anche di lavoro di squadra e di supporto reciproco.

  1. Merida dal film “Brave”

Ambientato nelle meravigliose terre scozzesi, Brave racconta la storia di Merida, ragazza dai capelli ricci e rossi che vuole vivere una vita indipendente. Merida sa di riuscire nell’impresa e sa inoltre di essere molto coraggiosa. Lei è infatti sinonimo di ribellione ma soprattutto di libertà, aspetti che spesso non vengono attribuiti a una ragazza, ma che finalmente vengono messi in luce nelle pellicole cinematografiche.

Come detto sopra, i bambini tendono ad imitare i personaggi che vedono e nei quali soprattutto si riconoscono, ma te come genitore sei la persona che più ascolteranno. Pertanto, sii disponibile a guardare il film insieme a loro e a parlarne una volta che è finito. Non c’è modo migliore per usare i film come strumento di educazione!

Merida film Brave

Elena Mancini

Se ti interessa quali film vedere con i bambini ti consigliamo anche:

20 FILM per bambini dai 4 anni. Cosa vedere quando si é in etá prescolare

5 film che ogni bambino dovrebbe vedere prima dell’adolescenza

: Cosa vedere su Netflix, Prime e al Cinema Lasciaci la tua email e goditi i film e le serie piú belli del momento!