Connect with us

Netflix SerieTv

SNOWPIERCER la serie: conclusa su Netflix la prima stagione

Conclusa su Netflix la prima stagione di Snowpiercer, la serie tv tratta dalla graphic novel di Jacques Lob

Publicato

il

 

La prima stagione di Snowpiercer, in streaming su Netflix, si è conclusa ed è ora di tirare un po’ le somme.

Ideata da Josh Friedman, Snowpiercer è l’adattamento televisivo dell’omonimo film del 2013 di Bon Joo-Ho con Chris Evans, tratto dalla graphic novel di Jacques Lob Le Transperceneige. Scritto per TNT dallo stesso Josh Friedman, il thriller distopico post-apocalittico si svolge sette anni dopo che una nuova Era Glaciale ha trasformato la Terra in una sconfinata landa ghiacciata.

SNOWPIERCER: DOVE ERAVAMO RIMASTI.

Per garantire la sopravvivenza della razza umana, i pochi superstiti della popolazione mondiale sono diventati i passeggeri di un treno lunghissimo, lo Snowpiercer. Il treno  viaggia attorno al globo in moto perpetuo, in attesa che le temperature terrestri tornino a essere vivibili. I vagoni  fungono da classificatori sociali tra le diverse classi. Nella coda si trovano i più poveri, come il prigioniero Layton Well (Daveed Diggs) e la pragmatica Josie McConnell (Katie McGuinness). Personaggio leader indiscusso del Treno Arca è l’inquietante Melanie Cavill ( Jennifer Connelly) voce del treno. Dopo aver risolto una serie di omicidi con l’aiuto di Layton, Melanie, consapevole che l’uomo ha compreso la verità sul treno,  decide di riporre il poliziotto “nei cassetti”. Ma una forte rivolta sociale è in atto e tutto viene messo in discussione. In seguito a lotte e sommosse il potere delle classi privilegiate viene rovesciato e  Melanie vede traballare la sua forte posizione . Una svolta importante concluderà questa prima stagione. Il Passato tornerà con prepotenza sullo Snowpiercer.

 

Snowpiercer: un’operazione che non convince pienamente.

La sensazione iniziale lasciata da Snowpiercer era quella di un prodotto riuscito a metà.

Aldilà del soggetto interessante e della presenza di alcuni personaggi riusciti, il telefilm si trascinava però sotto l’aspetto di un melting pot di troppe tematiche: sociale, ambientale, crime story, fantapolitica e “distopismo”.

Anche una volta terminata la visione di tutti gli episodi di questa prima stagione, in realtà il giudizio finale non si discosta molto da quello iniziale.

Snowpiercer funziona in parte e non riesce a decollare mai pienamente.

La striscia “crime” che lo aveva introdotto come un fanta thriller distopico in realtà si esaurisce abbastanza presto, lasciando spazio ad una tematica socio-rivoluzionaria un po’ sterile a tratti.

Sceneggiatura e dialoghi non sono inoltre sempre all’altezza della situazione, con un pressapochismo a volte disturbante.

Il personaggio di Layton ( interpretato da un anonimo Daveed Diggs), capo rivolta fondaio, non ha nulla di davvero interessante, anzi risulta piuttosto supponente nella maggior parte delle scene. Privo di una qualche parvenza di “umanità” non ha spunti evolutivi che lo rendano minimamente attraente.

Perfino la diabolica Melanie, spregiudicato vero motore dello Snowpiercer ( in tutti i sensi) risulta più sentimentale del capo dei Fondai che non sembra smuoversi neppure dinanzi ad una  possibile nuova discendenza in arrivo dalla carrozza notturna.

Jennifer Connelly, al contrario, offre un’interpretazione davvero ineccepibile di una maternità tradita dall’ambizione esasperata di un compito divino, combattuta e corrosa da un senso di colpa senza riparo.

Le ultime due puntate della Stagione offrono uno sprint in più proprio perchè completamente dominate dal personaggio di Melanie Cavill, capace di dare un senso alla scena con la sua sola presenza.

Interessante poi l’andamento finale del corso degli eventi con alcuni improvvisi  colpi di scena che spezzano il prevedibile andamento della storyline.

Conclusione con ritmo avvincente ma effetti speciali un po’ discutibili ( un digitale un po’ forzato).  L’ introduzione di nuovi personaggi darà sicuramente più ampio respiro e maggiore possibilità di sviluppo alla storia.

Snowpiercer: Netflix conferma la produzione di una seconda stagione

La nuova seconda stagione, di cui Netflix ha rilasciato già il Teaser trailer in questi giorni, arriverà il prossimo anno con l’entrata nel cast di Sean Bean.

 

Dalla conclusione della prima Stagione si deduce in parte quale sarà il corso degli eventi ma molto è rimasto in sospeso per la maggior parte dei personaggi più importanti. Abbiamo lasciato Melanie Cavill in difficoltà, Layton dinanzi ad un iniziale ignoto avventore e tutto il Treno in attesa di scoprire quale sarà il destino dello Snowpiercer. La glaciazione ha lasciato altri superstiti? Esite un’altra Arca sopravvissuta al disastro ambientale? Il passato e il Tempo che sembravano non aver più valore sul Treno sono tornati prepotentemente nella vita dello Snowpiercer?

La prima stagione di Snowpiercer è in streaming su Netflix.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Snowpiercer

  • Durata: 1 stagione 10 episodi
  • Distribuzione: Netflix
  • Genere: fantascienza
  • Nazionalita: USA
  • Data di uscita: 25-May-2020

IL CAST

  • Jennifer Connelly  Snowpiercer

    Jennifer Connelly

    Melanie Cavill
  • Daveed Diggs  Snowpiercer

    Daveed Diggs

    Layton